Cenerentola compie 70 anni

Il film Disney festeggia 70 anni dall'uscita Il film d'animazione Cenerentola, basato sulla fiaba di Charles Perrault, fu proiettato per la prima volta il 15 febbraio 1950 a Boston. Il dodicesimo classico Disney, uno dei più importanti dello studio statunitense, fece tornare la Disney ad un nuovo periodo d'oro dopo le difficoltà economiche provocate anche dalla seconda guerra mondiale. Era in debito di 4 milioni di dollari la Walt Disney Company e non aveva un successo al botteghino da 13 anni, ovvero dall'uscita di Biancaneve e i sette nani. Costato 3 milioni di dollari, il film ne incassò negli anni 85.  Una storia amata da molte generazioni, dopo la versione del 1950, la storia della dolce orfana maltrattata dalla matrigna e dalle due

Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, 42^ edizione

Focus sulla Spagna, tra piccolo e grande schermo. Il ritorno dei Premi Vittorio De Sica in collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano Sarà dedicata alla Spagna e alla sua cinematografia la 42^ edizione degli Incontri Internazionali del Cinema di Sorrento, che si terrà dal 15 al 19 aprile 2020 nella cittadina costiera. La manifestazione, organizzata da Cineventi, è promossa dal Comune di Sorrento con il sostegno della Regione Campania, del MiBACT e in collaborazione con la Film Commission Regione Campania. Con il tradizionale confronto tra il cinema italiano e quello di un paese ospite, che per il 2020 sarà la Spagna, si riconferma la formula che da sempre contraddistingue gli incontri, vedendo ogni edizione consacrata a una diversa cinematografia: 5 giornate di lavori che vedranno l’alternarsi di proiezioni, anteprime, retrospettive, tavole rotonde e incontri alla presenza di

Va all’attore Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award

L’attore partenopeo si aggiudica l’International Tour Film Festival Award 2019 Roma, 7 ottobre - Va a Gennaro Cannavacciuolo il premio ITFF Career Award 2019. Il riconoscimento è stato assegnato all’attore partenopeo all’unanimità dalla giuria dell’International Tour Film Festival, presieduta da Luc Toutounghi, per la sua variegata attività artistica, anche nel mondo cinetelevisivo dove si è recentemente contraddistinto in Europa per la sua straordinaria interpretazione nel film franco-tedesco The Clash of Futures (produzione Looksfilm, regia di Jan Peter – 2018) trasmesso in oltre 40 paesi. Cannavacciuolo è un attore vero ma umile, di quelli che non frequentano i salotti televisivi, e né appare sulle riviste patinate del gossip, cosa che può far pensare sia quasi eclissato dietro il sipario. Invece siamo di fronte ad

Contest Cosplay Horror per la prima edizione di Napoli Horror Festival

Primo premio un viaggio in Transilvania. Appuntamento dal 13 al 15 settembre all’Ex Base Nato di Bagnoli Continuano le novità per la prima edizione del Napoli Horror Festival, che avrà luogo dal 13 al 15 settembre all’Ex Base Nato di Bagnoli, organizzato da Cooperativa Mestieri del Palco in collaborazione con la Compagnia CRASC. Dopo la Parata Zombie a via Toledo con circa 200 partecipanti, l’organizzazione della manifestazione ha promosso una serie di iniziative per coinvolgere direttamente gli appassionati del genere e premiarli attraverso il concorso letterario e di corti cinematografici. Per il Concorso dedicato ai corti sono arrivate 855 proposte artistiche provenienti da tutto il mondo, tra cui Iran, Giappone, Canada, Turchia, Argentina e Polonia. Le sorprese non finisco qui ed è possibile iscriversi

Laceno d’oro: online i bandi di concorso del Festival Internazionale del Cinema di Avellino

Festival Internazionale del Cinema di Avellino 1-8 dicembre 2019. Aperte le iscrizioni ai tre concorsi “Laceno d’oro 44” , “Gli occhi sulla città”, “Laceno d’oro doc”. Scadenza 1 ottobre 2019 Avellino, 15 agosto – Sono online i bandi di concorso della 44esima edizione del Laceno d’oro – Festival Internazionale del Cinema di Avellino, la storica rassegna 'del cinema del reale' fondata nel 1959 da Pier Paolo Pasolini, che si svolgerà dall’1 all’8 dicembre in vari luoghi del capoluogo irpino, organizzata dal Circolo ImmaginAzione di Avellino con la direzione artistica di Antonio Spagnuolo in collaborazione con Aldo Spiniello, Sergio Sozzo, Leonardo Lardieri della rivista cinematografica Sentieri Selvaggi e Maria Vittoria Pellecchia. Sono tre le categorie di concorso. Per le sezioni “Laceno d’oro 44”, riservata

Lorenzo Richelmy e il cast dell’”Amica Geniale” ospiti al Social World Film Festival

In arena la proiezione di “Dumbo” per la Mostra Internazionale del Cinema Sociale a Vico Equense fino al 4 agosto. Previste 126 proiezioni tra lungometraggi, documentari, cortometraggi e opere audiovisive per 3mila minuti di programmazione Vico Equense, 28 luglio – L’attore Lorenzo Richelmy e il cast dell’Amica Geniale sfileranno domani sera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. In Arena Loren – Piazzale Siani, Richelmy ritirerà il premio come attore rivelazione dell’anno per le sue interpretazioni nei film “Ride” di Jacopo Rondinelli, “Una vita spericolata” di Marco Ponti e “Dolceroma” di Fabio Resinaro. A seguire un focus sulla serie tv firmata Hbo e Rai: sul palco saliranno Elisa Del Genio,

Procida Film Festival, arrivano i verdetti

Cala il sipario sulla settima edizione del Procida Film Festival E’ arrivata a conclusione la settima edizione del Procida Film Festival: 4 giorni di cinema, serate, tavole rotonde ed ospiti di respiro nazionale. Mentre il mare bagnava le morbide lingue di sabbia dell’isola, al Belvedere S. Margherita è andata in scena la notte delle premiazioni e delle emozioni. Da 280 cortometraggi ai 4 vincitori delle rispettive categorie, il percorso è stato intenso e decisamente ricco. La giuria, dopo attente riflessioni, si è pronunciata dando la vittoria ai seguenti corti. Per la categoria Cartoon: Panic Attack di Eileen O’Meara. Una storia che esplora l’ansia, l’ossessione e la scivolosa adesione alla realtà di una donna. A trionfare nella categoria cortometraggi, invece, è stato Yousef, realizzato

Procida Film Festival, l’isola di Arturo si prepara al ciack

Serata inaugurale il 18 giugno presentata da Gianfranco Coppola, voce e volto televisivo e vicepresidente dell’Unione Stampa Sportiva Italiana Procida - Fervono i preparativi sulla bella isola del Golfo di Napoli, in attesa dello “start” ufficiale del Procida Film Festival, che andrà in scena dal prossimo 18 giugno fino al giorno 21 dello stesso mese. Un evento attesissimo, che promette di non deludere affatto le aspettative, anzi stupire con ospiti illustri e proiezioni cinematografiche di assoluto valore. Procida si colora di storia del cinema allo stato puro, avendo come filone portante dell’evento la celebrazione del talento e della simpatia autentici di Massimo Troisi. In città è anche apparsa una raffigurazione dell’attore in bici, con l’azzurro del mare della splendida isola a

Al via a Salerno la XXIII edizione di Linea d’Ombra Festival

Sezione CortoEuropa con 48 opere selezionate tra gli oltre 2900 cortometraggi iscritti da 45 Paesi Europei Si svolgerà dall'8 al 15 dicembre a Salerno la XXIII edizione di Linea d’Ombra Festival. Con la direzione artistica di Luigi Marmo e la supervisione di Peppe D'Antonio, il festival organizzato dall’Associazione SalernoInFestival con il sostegno della Regione Campania e del Comune di  Salerno, continua il suo viaggio nel contemporaneo, riproponendo e indagando le opere della creatività del nostro tempo, attraverso il cinema e le arti audiovisive, allestendo uno spazio ad hoc. Gli ospiti: il regista Gabriele Muccino, il disegnatore e regista Gipi, l'attore e presentatore tv Paolo Ruffini, il regista e sceneggiatore Luca Miniero con la scenografa Monica Vittucci, lo youtuber Sabaku No Maiku, il giornalista Rai Amedeo Ricucci, il giornalista siriano Fouad Roueiha, gli speaker radiofonici Giancarlo Cattaneo e Maurizio Rossato autori del format "Parole Note" su Radio Capital, i dj Massimiliano Troiani e Mixo (Radio

CortiSonanti: al Maschio Angioino le serate conclusive della IX edizione del festival internazionale di cortometraggi

Venerdì 16 e sabato 17 novembre torna al Maschio Angioino di Napoli, “CortiSonanti – festival internazionale di cortometraggi” Giunta alla nona edizione, la rassegna diretta da Mauro Manganiello e Nicola Castlado presenta 33 opere selezionate tra le oltre 1300 provenienti da 70 nazioni, suddivise nelle cinque categorie del concorso: cortometraggi italiani, cortometraggi stranieri, documentari, videoclip musicali e sport video. Testimonial di questa edizione è l’attrice Pina Turco che ritirerà il Premio miglior attrice fuori concorso per il film “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis, il 17 novembre. Le cinque opere che si contendono il premio come miglior cortometraggio straniero sono: “La photographe” di Bertrand Normand (Francia), “Mon père le poisson” di Adrien Pavie e Britta Potthoff (Francia/Germania), “Turno de moche” di  Victor Basallote (Spagna), “Seule/Alone” di Yassin Antoine Bouhaik (Francia)

“Maestri alla Reggia”, protagonisti Paolo Virzì e Francesco Piccolo con “Notti Magiche”

Il regista e lo sceneggiatore di “Notti magiche” presentano il backstage del nuovo film alla Reggia di Caserta, mercoledì 7 novembre Caserta - Sono Paolo Virzì e Francesco Piccolo i protagonisti del secondo appuntamento dei “Maestri alla Reggia”, mercoledì 7 novembre alle 17,30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta, ingresso libero. Dopo il successo dell’inaugurazione della rassegna con Mario Martone e gli ospiti a sorpresa Toni Servillo e Marianna Fontana, prosegue con il regista livornese e lo sceneggiatore casertano il ciclo di incontri dedicato ai grandi maestri del cinema italiano, realizzato dall’Università Vanvitelli, con la direzione artistica di Remigio Truocchio e con Ciak, il magazine di cinema, organizzato da Cineventi. Il talk è moderato da Alessandra De Luca. In occasione di “Maestri alla Reggia”, Paolo Virzì e Francesco Piccolo presentano un backstage

Arriva in Italia la commedia campione di incassi in Francia “Il complicato mondo di Nathalie”

Il ritratto sincero e ironico di una donna alle prese con gli improvvisi cambiamenti alla soglia dei 50 anni. Dall’11 ottobre al cinema E se quando tutto sembra andare storto, la vita ti chiedesse solo di sorridere un po’ di più? Di questo e molto altro racconta la toccante commedia francese Il complicato mondo di Nathalie, il ritratto sincero e ironico di una donna alle prese con gli improvvisi cambiamenti e le difficoltà di un periodo di passaggio come i 50 anni. Per la regia di David e Stéphane Foenkinos, il film, con il Premio César Karin Viard (La famiglia Bélier, Delicatessen), sarà dall’11 ottobre al cinema con Officine UBU. Protagonista del film è Nathalie, professoressa di lettere divorziata e madre di una

Alessandro Siani torna sul set con il film “Il giorno più bello del mondo”

Iniziate le riprese al Teatro Politeama Napoli, 9 ottobre - Sono iniziate ieri al Teatro Politeama di Napoli le riprese del nuovo film di Alessandro Siani, “Il giorno più bello del mondo” prodotto da Bartleby Film con Vision Distribution in associazione con Buonaluna. Siani, che è autore del soggetto e della sceneggiatura insieme a Gianluca Ansanelli, torna sul set dopo il grande successo di Mister Felicità che nel 2016 ha superato i 10 milioni di euro al Box Office. L’attore e regista napoletano, sarà il protagonista insieme con Stefania Spampinato, conosciuta per il suo ruolo di Carina De Luca nella fortunata serie americana Grey’s Anatomy, al debutto assoluto  in un lungometraggio italiano,  Giovanni Esposito e i piccoli Sara Ciocca e Leone Riva. La lavorazione durerà 9 settimane e toccherà oltre Napoli, le città di Roma, Cernobbio e Colmar in Francia. “Il giorno

Napoli Film Festival, con Paolo Genovese a Napoli il cinema dal mondo

Sei giovani autori europei in corsa per il Vesuvio Award. Concorso SchermoNapoli tra corti, doc e scuole. Omaggi a Ingmar Bergman, Bruno Dumont, Andrzei Wajda con film in anteprima. Il festival apre alla musica con le “Videoclip Sessions” Napoli, 13 settembre - Il Napoli Film Festival (24 settembre - 1 ottobre) compie vent’anni e si conferma manifestazione di respiro internazionale con Paolo Genevose, regista del fenomeno cinematografico mondiale “Perfetti Sconosciuti”, cinque concorsi con opere provenienti da diversi Paesi, omaggi a grandi autori e retrospettive dedicate a Ingmar Bergman, Bruno Dumont e Andrzei Wajda. Diretto da da Mario Violini il Napoli Film Festival assegnerà i Vesuvio Awards e tanti premi con l'obiettivo di dare maggior visibilità alle opere proposte, spesso penalizzate dalla distribuzione. “Il Napoli Film Festival, che festeggia quest'anno la ventesima edizione, -  spiega Violini -  è una realtà nata dall'amore per il cinema di un gruppo di