Il premier Conte a Napoli: da Nisida a Forcella passando per il teatro San Carlo

Accolto a Forcella dal parroco anticamorra Luigi Merola e dal consigliere regionale M5S Valeria Ciarambino Napoli, 23 novembre - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è giunto a Napoli nel pomeriggio facendo innanzitutto tappa al carcere minorile di Nisida, poi ha incontrato a Palazzo Reale i giornalisti sotto scorta per le minacce della camorra, Sandro Ruotolo, Salvatore Minieri e Nello Trocchia. "Incontro i giornalisti perché sono delle persone che con le loro inchieste rischiano la vita tutti i giorni - commenta il premier -, credo che sia giusto che abbiano il sostegno delle istituzioni. Li incontro per avere con loro una conversazione. La massima autorità di governo vuole testimoniare la vicinanza del governo alle loro vite professionali e tutto il sostegno

Forcella, ferito 13enne in raid contro centro scommesse

Esplosi almeno 6 colpi d'arma da fuoco Napoli, 20 settembre - Un ragazzino di 13 anni è stato leggermente ferito allo zigomo da una scheggia di vetro durante un raid intimidatorio con colpi di pistola sparati contro un centro scommesse nella zona di Forcella, a Napoli. L'episodio è avvenuto nella serata di ieri. Anche una cassiera, nelle fasi di concitazione, si è leggermente ferita. Nessuna delle persone presenti nel centro è stata raggiunta dai colpi, almeno 6, sparati da due persone in sella ad uno scooter. Sta indagando la Squadra Mobile con l'ausilio anche della Scientifica.

“Stesa” a Forcella, ferita una donna affacciata al balcone

Il raid nel quartiere dove fu uccisa per errore la 14enne Annalisa Durante Napoli, 4 settembre - E' ancora ricoverata in ospedale la donna di 52 anni ferita da un proiettile vagante a Napoli. Il fatto è avvenuto in via Vicaria Vecchia, nella zona di Forcella nel corso di una "stesa", raid in cui vengono esplosi colpi in aria a scopo intimidatorio. La donna era affacciata al balcone di casa quando è stata ferita da un colpo d'arma da fuoco. A sparare sarebbero state due persone in sella ad uno scooter con il volto coperto da un casco che entrati hanno fatto fuoco in aria. Il fatto è accaduto poco dopo le 23. La donna è stata soccorsa e portata in ospedale. Le

Pulcinella, la sciantosa e il gran maestro per la rassegna Forcella Transit

Sabato 13 gennaio alle ore 11 nel Complesso dell'Annunziata Napoli - Sabato 13 gennaio alle ore 11 nel Complesso dell'Annunziata, nell'ambito del progetto Forcella Transit, Murìcena Teatro presenta “Pulcinella, la Sciantosa e il Gran Maestro”, spettacolo con Marianita Carfora, Raffaele Parisi e Carlo Vannini che mischia la tradizione della maschera e del varietà con i canoni contemporanei e artistici della street art, dando vita ad un’esperienza artistica universale in grado di adattarsi all’ambiente in cui opera. Caratteristica che ritroviamo nella storia lunga secoli della maschera di Pulcinella in grado, fino ad oggi, di sopravvivere alle “modifiche” e “revisioni” che ne caratterizzano il percorso. Celebre è l’incontro tra la maschera e Antonio Petito, le cui capacità di inserire negli spettacoli elementi di attualità,

“Forcella Transit, percorsi d’arte oltre i Decumani” parate, mostre, spettacoli gratuiti dedicati a grandi e piccini

Continuano gli appuntamenti del progetto in tanti punti del quartiere di Forcella con l'intento di attrarre turisti e cittadini in un’area del territorio che, nonostante le importanti testimonianze storiche, architettoniche ed artistiche presenti, non è ancora completamente integrata nei circuiti turistici Napoli, 10 gennaio - Variegato il programma della seconda settimana tra cui ricordiamo quello di giovedì 11 gennaio alle ore 18 presso la chiesa San Severo al Pendino in cui si terrà "La gioia della musica", uno spettacolo che è l’incontro tra la parola di Rodari e la musica di Rota. Le poesie e le filastrocche di Gianni Rodari sottolineate, accompagnate dalle musiche di Nino Rota eseguite dal vivo da un ensemble strumentale formato da pianoforte, flauto ed oboe. Una voce recitante che si intreccia e

Il coro Jamma dal Senegal a Forcella in un concerto di beneficenza

Il concerto si terrà l’8 dicembre nello “Spazio Comunale Piazza Forcella, Biblioteca Annalisa Durante” dalle ore 20.00 alle 22.30 L’Associazione dei Senegalesi di Napoli in collaborazione con Senegal Napoli Società e con il patrocinio del Comune di Napoli - Assessorato alla Cultura e al Turismo, organizza un concerto di beneficenza del coro Jamma che si esibirà per la prima volta in città e al Sud. I membri del coro sono uomini e donne senegalesi residenti in Italia da molti anni, la maggior parte dei quali vive in Lombardia, che non hanno mai smesso di condividere i valori dello scambio culturale attraverso il canto, la musica e il ballo. Il concerto si terrà domani 8 dicembre nello “Spazio Comunale piazza Forcella, Biblioteca Annalisa Durante” dalle

Forcella, trovata morta una giovane ragazza

Probabilmente di nazionalità asiatica, la giovane donna non presenta segni esterni di violenza Napoli, 10 giugno - Una ragazza di età apparente tra i 15 ed i 20 anni, forse di nazionalità asiatica, è stata trovata morta questa mattina in via Forcella, nell' omonimo quartiere, a Napoli. La ragazza era avvolta in una trapunta ed adagiata su alcuni sacchetti, come se fosse stata depositata con attenzione al suolo. Chi l' ha scorta, ha avvertito la polizia, che è intervenuta sul posto poco prima delle 7. Ad un primo e sommario esame la giovane donna non presenta segni esterni di violenza.

Sparatoria a Forcella, De Luca e de Magistris si congratulano con le forze dell’ordine per gli arresti

I complimenti del governatore della Campania e del sindaco di Napoli alle forze dell'ordine per l'operazione che ha portato all'arresto di cinque persone, di cui tre sarebbero appartenenti al clan Mazzarella Napoli, 14 gennaio – “Apprezzamento e congratulazioni alle forze di polizia e alla magistratura, che in tempi rapidissimi hanno portato a una svolta decisiva le indagini sulla sparatoria di Forcella. È un elemento che conferma la presenza dello Stato e delle forze dell'ordine, e contribuisce a dare fiducia ai cittadini verso le istituzioni”. Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, congratulandosi con le forze dell'ordine a seguito dell'operazione che ha portato all'arresto di cinque persone, di cui tre sarebbero appartenenti al clan Mazzarella (vai

Napoli, 5 fermi per la sparatoria di Forcella

Nell'episodio venne ferita una bambina di 10 anni. Tre dei fermati appartenenti al clan Mazzarella Napoli, 14 gennaio - Hanno un nome ed un volto gli autori della sparatoria avvenuta il 4 gennaio scorso in pieno centro storico di Napoli, ed esattamente al mercato della Maddalena a Forcella, dove rimasero feriti una bambina di 10 anni e tre ambulanti senegalesi. La polizia ha individuato e fermato gli autori della sparatoria ed eseguito i provvedimenti di fermo firmati dai pm della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea De Falco e Woodcock. Sono complessivamente cinque i provvedimenti di fermo, tre sono ritenuti appartenenti al clan Mazzarella. Al momento, secondo quanto comunica la Polizia di Stato in un tweet, i risultati investigativi relativi alla sparatoria al mercato di Forcella, sono

Sparatoria a Forcella, bimba ferita. Coisp Napoli: chiediamo maggiore attenzione da parte del nuovo Ministro

Spari in pieno giorno, feriti migranti ed una bambina di 10 anni Napoli, 4 gennaio - "Il tragico fatto avvenuto in pieno giorno, nei pressi del mercato della Maddalena a Forcella, dove è noto ci sia un gran numero di commercianti migranti, sia racket, sia camorra, sia quel che sia è comunque una azione che è tesa a dimostrare il cambiamento dell'agire criminale urbano. Ma uscire a far la spesa in un mercatino rionale non può voler dire rientrare in barella" commenta così Giulio Catuogno segretario generale Coisp Napoli, sindacato di Polizia. “La complessità della metropoli napoletana continua ad essere costantemente centrata sulla criminalità. Se il 2016 si è chiuso con una infinita striscia di sangue il 2017 non inizia meglio.

“Shakespeare a modo mio”, a piazza Forcella

Rappresentazione teatrale presso lo Spazio Comunale Piazza Forcella, rivolto agli adolescenti del quartiere Napoli - Domani 20 dicembre, alle ore 19:30, presso lo Spazio Comunale Piazza Forcella, con ingresso gratuito, si terrà la performance finale del laboratorio teatrale “Shakespeare a modo mio” rivolto agli adolescenti del quartiere di Forcella e realizzato da f. pl. – femminile plurale. Ultimo appuntamento che rientra all’interno del progetto “La cantata dei giorni bambini” a Piazza Forcella - vincitore del bando “Atelier Teatrali Territoriali” indetto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, finanziato dal MiBACT e patrocinato dalla Fondazione Eduardo De Filippo. Condotto dal coordinamento artistico composto da Alessandra Asuni, Antonio Della Ragione e Raffaele Parisi, il laboratorio “Shakespeare a modo mio” ha offerto, da ottobre a

“Il Pifferaio Magico”, a piazza Forcella spettacolo per bambini e famiglie

Al via gli spettacoli per bambini e famiglie promossi dal progetto “Atelier Teatrale Territoriale (ATT) – La cantata dei giorni bambini” a Piazza Forcella. Teatro e cultura ad ingresso gratuito rivolto a bambini, a ragazzi, a giovani del territorio e a comunità di nuovi cittadini nel cuore di Forcella e nel segno di Eduardo Napoli - Domenica 4 dicembre, ore 17:00, presso lo Spazio Comunale Piazza Forcella, in via Vicaria Vecchia - 23 (Napoli), la Compagnia Teatro P presenta Il Pifferaio Magico, liberamente tratto dai Fratelli Grimm, con Pierpaolo Bonaccurso, Greta Belometti e Fabio Tropea, scritto e diretto da Piero Bonaccurso. Lo spettacolo, ad ingresso libero, inaugura gli eventi teatrali promossi dal progetto “La cantata dei giorni bambini” a Piazza Forcella,

Nascono gli Stati Generali della Canzone Napoletana, il ruolo del Teatro Trianon

Il rilancio del Teatro Trianon, l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli e la Casa del Mandolino: tre progetti per Napoli Gli Stati Generali per la valorizzazione della canzone napoletana con nuovi progetti di fruizione multimediale e di musealizzazione interattiva. È l’idea lanciata stamane dal Sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Antimo Cesaro, nel corso del terzo appuntamento del 2016 de “Il Sabato delle Idee”, il pensatoio progettuale che dal 2009 ha messo insieme alcune delle migliori eccellenze accademiche, scientifiche e culturali della Campania. “La musica è un patrimonio culturale immateriale che può e deve essere un’eccezionale risorsa per la promozione del nostro Paese - ha spiegato Cesaro - perchè è una delle migliori espressioni di usanze, conoscenze,

Carnevale a Forcella: laboratori, spettacoli, proiezioni e photocall per i bambini

Il programma a cura dell'assessorato alla Cultura del comune di Napoli Nello Spazio Comunale Piazza Forcella, in via Vicaria Vecchia, 23, l’Assessorato alla Cultura presenterà, sabato 6 e domenica 7 febbraio la prima edizione del “Carnevale a Forcella”. Una festa per i bambini, e non solo, che, dal pomeriggio di sabato 6 a tutta la giornata di domenica 7, potranno prendere parte alle varie attività, tutte gratuite, organizzate nello Spazio Comunale Piazza Forcella. Il “Carnevale a Forcella” è reso possibile grazie all’attività costante, iniziata nel dicembre del 2014 e attiva fino al prossimo giugno 2016, realizzata nell’ambito di Percorsi d’arte, il progetto di riqualificazione urbana e di formazione culturale e professionale promosso dal Comune di Napoli, elaborato e curato dalle associazioni I