Alta formazione: nasce la Aerotech Academy

Leonardo e l’Università Federico II insieme per l’alta formazione da marzo 2020. Scade alle 14 del 10 febbraio Leonardo, principale azienda industriale italiana nelle alte tecnologie e tra le prime dieci al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, ha siglato un accordo di collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II che consentirà l’avvio dell’Aerotech Academy, un percorso di alta formazione su tematiche di frontiera dell’ingegneria in grado di fornire competenze e capacità operative immediatamente spendibili in settori industriali a tecnologia avanzata. L’iniziativa, rivolta a studenti selezionati con un apposito bando ed in possesso di un titolo pari almeno alla laurea triennale in ingegneria o altre discipline scientifiche, si svolgerà da marzo a dicembre 2020 nel sito di Leonardo a Pomigliano d’Arco (Napoli)

A Napoli il più grande polo nazionale di ricerca, formazione e investimento nel campo delle nuove tecnologie applicate ai beni culturali

L’idea del Rettore Lucio d’Alessandro illustrata in occasione di un convegno sulle nuove sfide dell’Unione Europea “A Napoli può nascere il più grande polo nazionale di ricerca, formazione e investimento nel campo dei beni culturali e delle sue tecnologie più avanzate”. Lo ha annunciato il Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Lucio d’Alessandro, aprendo, al fianco del Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola, il convegno dedicato al tema “La Brexit e le nuove sfide dell’Unione Europea”. Una riflessione ideata dal Suor Orsola ad un anno dall’inaugurazione del suo Centro per gli Affari Internazionali di Bruxelles. “Ho illustrato questa ipotesi al Ministro Amendola in un incontro preliminare al convegno - ha evidenziato d’Alessandro - ed ho colto con soddisfazione la sua disponibilità ad una

Pozzuoli, Accademia Aeronautica: inaugurato anno accademico degli istituti di formazione

Durante la cerimonia consegnati riconoscimenti agli allievi che si sono particolarmente distinti nel corso dell’iter formativo, tra cui la “sciabola d’onore” Si è svolta questa mattina a Pozzuoli, presso l’Accademia Aeronautica, alla presenza del Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, la tradizionale cerimonia di inaugurazione dell’Anno Accademico 2019-2020 degli Istituti di Formazione dell’Aeronautica Militare. L'evento, a cui hanno preso parte il Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Enzo Vecciarelli, il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso e numerose autorità civili e militari, si è aperto con un intervento del Comandante delle Scuole e della 3ª Regione Aerea, Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, che dopo una breve introduzione sulle principali attività portate a termine nell’ultimo Anno Accademico, 

La formazione delle imprese: un hub per il futuro

Workshop e tavola rotonda organizzati da OBR Campania e Fondimpresa con Rete Ferroviaria Italiana SpA. Lunedì 14 ottobre, ore 9,45 - Stazione Alta Velocità di Afragola Napoli, 13 ottobre - La formazione come leva competitiva per le aziende: questo il tema del focus della giornata “La formazione delle imprese: un hub per il futuro”, promossa da OBR Campania (Organismo Bilaterale Regionale per la Formazione in Campania) e Fondimpresa con Rete Ferroviaria Italia SpA. La giornata, articolata in un workshop per imprenditori e manager sul tema “Lean Organization e Knowing Management”, e nella tavola rotonda “Le competenze aziendali sui binari dell’innovazione”, è ospitata nell’avveniristica Stazione TAV di Afragola disegnata da Zaha Hadid, un luogo che guarda al futuro, per far incontrare e confrontare persone,

Distretto Aerospaziale della Campania e Ibm: accordo nel segno della digital transformation

Carrino: “Percorsi di formazione specializzati per le nostre imprese. Da Milano si rafforza impegno per competitività del settore” Milano, 5 giugno - Al via la partnership tra il Distretto Aerospaziale della Campania e IBM, azienda statunitense, tra le maggiori al mondo attiva nel comparto informatico. La collaborazione è stata annunciata questa mattina, nel corso dell’iniziativa “Scambi tecnologici e sviluppo di business, un ponte a due vie tra Campania e Lombardia”, che si è svolta presso “Spazio Campania” a Milano. Un evento realizzato e promosso dal DAC che ha offerto l’opportunità di presentare, anche attraverso mockup e demo (sia in ambito aeronautico sia aerospaziale), la produzione aeronautica sviluppata dal Distretto nell’era dell’industry 4.0, con innovazioni e tecnologie esclusive e di assoluta eccellenza. Grazie all’intesa raggiunta tra il Distretto e

TuttoPizza 2019: boom di presenze e tante novità per l’inizio della rassegna internazionale del settore

Al via oggi alla Mostra d’oltremare la rassegna del “pianeta pizza”. Spazi sold out e numeri in crescita. L’assessore regionale Chiara Marciani: “La Regione Campania sostiene la formazione dei giovani pizzaiuoli” Napoli, 20 maggio - Si alza il sipario sulla IV edizione di TuttoPizza, il salone internazionale dedicato agli operatori professionali del settore a cura della Squisito Eventi. Dopo il taglio del nastro, ad inaugurare la tre giorni partenopea che si svolge nei padiglioni della Mostra D’Oltremare sino a mercoledì 23 maggio, Alessandro Nardi, presidente della Mostra, Sergio Miccù presidente APN e Raffaele Biglietto, direttore di TuttoPizza. “Dopo il riconoscimento Unesco all’arte del pizzaiuolo, stiamo lavorando affinchè a questa figura professionale possa esser riconosciuto un titolo negli istituti alberghieri esattamente come avviene per

TuttixTutti, il concorso nazionale rivolto alle parrocchie

Il concorso, giunto alla 9^ edizione, premia progetti di utilità sociale coniugando solidarietà e formazione “Chi partecipa fa vincere gli altri”. È lo slogan che promuove il concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla C.E.I. a livello nazionale, che prende il via il 1° febbraio. Ogni parrocchia potrà parteciparvi iscrivendosi online su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica. Le iscrizioni saranno aperte dal 1° febbraio al 31 maggio 2019 mentre la proclamazione dei vincitori avverrà il 30 giugno. Dieci i premi, compresi tra 1.000 euro e 15.000 euro, attribuiti dalla Giuria composta dai membri del Servizio per la Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa cattolica,

Adotta un filosofo, più di 80 scuole campane aderiscono al progetto di formazione

Le scuole della Campania rispondono all’appello dei filosofi campani Napoli, 4 feffraio - Sono ottantadue le scuole superiori della Campania che hanno aderito ad Adotta un filosofo, il progetto di formazione, a cura di Massimo Adinolfi, organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival. L’iniziativa, inizialmente destinata a 60 scuole, ha dunque registrato un numero di domande di partecipazione superiore alle aspettative, tanto da spingere la Fondazione a coinvolgere altri filosofi, oltre i 22 che avevano già sposato il progetto. Con 39 candidature, le scuole di Napoli e provincia hanno risposto con grande entusiasmo all’ironico appello lanciato dai testimonial Biagio De Giovanni, Aldo Masullo, Fulvio Tessitore, Vincenzo Vitiello, che insieme ad altri faranno visita agli studenti e alle studentesse per discutere del processo di costruzione politica dell’Europa e del suo avvenire. Un interesse dimostrato anche

Street Art: bando di selezione per la formazione di Giovani Operatori per la Creatività Urbana

La proposta formativa coinvolge le città di Napoli, Torino, Bergamo e Trieste ed è rivolta ai giovani dai 20 ai 35 anni. Il bando scade il 15 novembre Negli ultimi anni, la creatività urbana è dilagata in tutto il mondo. Numerosi i festival, le esposizioni e le iniziative che coinvolgono sempre più giovani talenti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo dei linguaggi urbani. Anche in Italia questo fenomeno è sempre più in crescita: sono tantissime, per un esempio, le ACU Associazioni per la Creatività Urbana che operano sul territorio, alcune delle quali possono vantare esperienze più che decennali. Partendo dalla forza di questi stimoli nasce “Oculus – Giovani Operatori per la Creatività Urbana”, il primo progetto nazionale di formazione per operatori della creatività urbana che mira a colmare, con il supporto e

Inaugurazione dell’Aula di Musica Gianni Cafiero per i ragazzi disagiati del Don Bosco

Gli amici e colleghi di Gianni lanciano un appello ai musicisti che vogliano donare un’ora di musica Venerdì 26 ottobre nell’Istituto Salesiano Don Bosco, in via Don Giovanni Bosco, 8 a Napoli, dalle 16.30 alle 19.30, sarà inaugurata l’Aula di Musica intitolata a Gianni Cafiero, musicista e rappresentate di strumenti di musica scomparso prematuramente. Gianni Cafiero aveva solo 47 anni quando il 10 luglio 2017 è stato portato via da un infarto nella sua casa di piazza Bellini, nel pieno centro di Napoli dove in tantissimi lo conoscevano e gli volevano bene per il suo sorriso, la sua grandissima passione per la musica e l’attenzione ai più deboli. Gianni, nato il 7 febbraio del 1970, aveva iniziato a lavorare giovanissimo come dimostratore di tastiere Roland ed era poi

Youth Village, II^ edizione: presentazione dei progetti IFTS

Il 17 ottobre (ore 9.30) all’Università Federico II Complesso di Napoli Est  con il Presidente della Regione Campania De Luca Napoli, 10 ottobre - Formazione, competenze e ambienti per lo sviluppo sono i temi centrali della seconda edizione di Youth Village 2018, prodotta dalla società Knowledge for Business in collaborazione con la Regione Campania e co-organizzata da Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Campania NewSteel e Sviluppo Campania. La prima tappa di Youth Village 2018 si svolgerà mercoledì 17 ottobre dalle ore 9.30 alle 14.00 presso l’Università Federico II Complesso di Napoli Est, sede di San Giovanni a Teduccio, e proporrà convegni, seminari e un’area espositiva sui temi proposti. La manifestazione prevede in Aula magna alle ore 9.30 il convegno “Formati

Salute, Vaccini: eventi avversi, sorveglianza e prove pratiche

Terzo incontro del corso organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II Terzo appuntamento per il focus sui vaccini, “L’importanza della segnalazione delle reazioni avverse successive alla somministrazione dei vaccini”, organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, diretto dalla professoressa Maria Triassi, e finanziato dall’UOD 08 – Politica del Farmaco e Dispositivi della Regione Campania, responsabile dottor Ugo Trama, dedicato agli operatori del settore, con l’obiettivo di una maggiore consapevolezza per i genitori e per coloro che devono sottoporsi alla pratica vaccinale. Il terzo incontro, su eventi avversi e come ottimizzare la sorveglianza, è in programma per venerdì 14 settembre alla Sala Idelson Gnocchi, in via Pietravalle 85,

Nasce FS Mobility Academy, corso di alta formazione dedicato alla mobilità integrata

Progetto per la promozione della ricerca scientifica e lo sviluppo di competenze trasversali nel campo della mobilità integrata in partnership con l'Università degli Studi di Napoli Federico II Napoli, 14 giugno - Promuovere la ricerca scientifica e tecnologica e formare figure professionali altamente specializzate nel campo della mobilità integrata e dei trasporti. Questi gli obiettivi della FS Mobility Academy, il percorso formativo post laurea, nato dalla partnership tra Ferrovie dello Stato Italiane e Università degli Studi di Napoli Federico II, rivolto a 50 studenti italiani e stranieri, in possesso di una laurea in discipline ingegneristiche ed economiche e in fisica. Il corso multidisciplinare è stato presentato ieri a Napoli da Renato Mazzoncini, Amministratore Delegato di FS Italiane e da Gaetano Manfredi, Rettore dell Università degli Studi di Napoli Federico II. "Con FS

Da detenuti ad acconciatori e massaggiatori, promossi 15 allievi nel carcere di Poggioreale

I corsi sono stati erogati da ACIIEF nella struttura penitenziaria nell'ambito del programma Garanzia Giovani. Alla consegna degli attestati l'assessore Marciani Nove acconciatori, sei massaggiatori estetici: in totale 15 qualifiche professionali regionali spendibili nel mondo del lavoro. Ma soprattutto una seconda opportunità per ragazzi che hanno commesso degli errori in passato e che non vogliono sbagliare più. Si sono conclusi i due corsi Garanzia Giovani organizzati dalla scuola di formazione ACIIEF nell'istituto penitenziario di Poggioreale. I corsi, della durata di 200 ore, sono stati destinati a giovani inoccupati tra i 18 e i 29 anni non impegnati in altre attività nella struttura penitenziaria, e si sono conclusi oggi con l'esame finale brillantemente superato. In nove sono diventati acconciatori, e hanno appreso le basi di taglio e messa