I fratelli Taviani, candidati all’Oscar con “Cesare deve morire”, al festival del cinema di New York.

Dal 28 settembre al 14 ottobre il Lincoln Center of Performing Arts ospieterà la 50° edizione dello storico festival del cinema di New York, organizzato dalla Film Society of Lincoln Center dal 1963. Protagonista è il cinema d'autore internazionale che fa il verso agli schiamazzi del successo commerciale hollywoodiano mettendo sul piatto i più grandi registi da tutto il mondo. Dopo aver presentato film firmati Olmi, Pasolini, Visconti, Bertolucci e tanti altri autori nostrani di rilievo, l'unico film italiano a partecipare quest'anno sarà Cesare deve morire di Paolo e Vittorio Taviani. Il film si svolge interamente nel carcere di Rebibbia e gli attori sono gli stessi detenuti, che mettono in scena il famoso dramma shakesperiano, il Giulio Cesare. L'arte è salvezza