Buran, il vento gelido siberiano arriva in Campania

Allerta meteo, previsto freddo e forti perturbazioni in tutta Italia Un'enorme perturbazione presente sul nord Europa farà sentire i suoi effetti anche sull'Italia, con flussi d'aria fredda provenienti da nord est che porteranno nevicate e piogge su buona parte del paese. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della protezione Civile ha dunque dato un'allerta meteo che prevede, dalla tarda serata di oggi, nevicate su Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Lombardia. Alla luce dei fenomeni previsti, il Dipartimento ha valutato una allerta gialla su gran parte del centro e del sud Italia, dall'Emilia Romagna alla Sicilia. Temperature rigide si stanno verificando anche in Campania in queste ore. Ma la situazione potrebbe peggiorare nei prossimi giorni per l'arrivo sull'Italia del vento gelido siberiano,

Riscaldamenti nelle scuole, de Magistris risponde al sindaco di Pozzuoli: “Attacchi strumentali”. Figliolia: “Non ne ho interesse”

Botta e risposta tra il sindaco di Napoli e sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, e il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia Napoli, 12 gennaio – “Stiamo assistendo in questi giorni ad una serie di attacchi strumentali circa i problemi di riscaldamento che si starebbero verificando in alcune scuole superiori di competenza della Città Metropolitana di Napoli dopo la straordinaria ondata di gelo che in questi giorni ha messo in ginocchio le regioni del sud Italia”. Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, per rispondere al sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, che lo aveva accusato di “non tenere in considerazione il territorio metropolitano”. “È assurdo – aveva scritto Figliolia su Facebook – quanto sta accadendo negli istituti scolastici superiori della

Confesercenti Campania: -10% di vendite rispetto al 2015

Registrato un calo delle vendite nei primi 7 giorni di saldi. Il presidente Schiavo: “La crisi economica e il freddo tra le cause” Napoli, 12 gennaio - Prima settimana di saldi in Campania, spesa a rilento. "Minori presenze rispetto al 2016 - spiega Vincenzo Schiavo, Presidente Confesercenti Campania – con la conseguenza che molti esercizi commerciali sono sempre più a rischio chiusura. Dal 2011 a oggi, 1,2 miliardi di euro di fatturato in meno per le aziende del nostro territorio". Non sono affatto entusiasmanti i dati relativi alla prima settimana di saldi in Campania. Rispetto al 2015, quando ci fu già un calo rispetto all'inizio dell'anno precedente, c'è stato una ulteriore diminuzione del 10% delle presenze e delle vendite nelle varie strutture

#VentiRighe – Che tempo (freddo) che fa

Puntuale, come ogni disgrazia ricorrente, l’andamento ciclico e dunque prevedibile del tempo, svela gli intollerabili limiti nella tutela del territorio E’ il caso estremo di terremoti, alluvioni e altre catastrofi naturali ma, in drammatici termini di attualità, dell’emergenza inverno. Ampiamente annunciato dai complessi ed efficaci sistemi di previsione, in particolare dai sofisticati strumenti di rilevamento di Meteo, è piombato sull’Italia gelo artico e l’ha trovata impreparata, specialmente nel suo ventre debole, il centro appenninico e il sud. E’ venuta giù tanta neve, non c’è dubbio, e non ha risparmiato l’area martoriata dal terremoto, ma neppure i luoghi del Paese marcati dallo stereotipo del clima, mite, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia. Evento eccezionale? Consultati, gli esperti smentiscono, sono episodi ricorrenti ricordano, che dovrebbero

La Campania sferzata dal maltempo, neve in Irpina e nel Sannio. Collegamenti per le isole interrotti

Disagi su autostrada A16, allertato il sistema pronto intervento Napoli, 5 gennaio - Un intenso sfronte di aria fredda si sta abbattendo sul Sud Italia. Previsto fino al 7 gennaio l'afflusso di aria gelida che produrrà nevicate fino in pianura e temperature sottozero durante la notte. Forte ondata di maltempo anche in Campania. Napoli sferzata da vento e pioggia mista a grandine. Il Vesuvio si mostra nel suo pieno fascino invernale con la sommità imbiancata. Ma il maltempo sta creando forti disagi per il collegamento con le isole del golfo. Il mare mosso e il forte vento anno determinato la soppressione da questa mattina delle maggior parte delle corse di linea per Capri. Soltanto la nave Caremar "Fauno" sta garantendo attualmente le partenze

Maltempo: freddo in arrivo in Campania, prevista neve su zone montuose

Nevicate a quote superiori ai 600 metri alto Volturno, Matese e Sannio Napoli, 28 dicembre - La Protezione civile della Regione Campania ha diramato un avviso di "avverse condizioni meteo" per nevicate e gelate, vento forte e mare agitato a partire dalle 18 del 28 dicembre e per le successive 36 ore. "Nelle zone montuose dell'alto Volturno, del Matese, del Sannio e del Vallo di Diano - annuncia la Protezione civile regionale - si avranno nevicate a quote superiori ai 600 metri e, dalla serata, anche a quote inferiori, con apporti al suolo deboli". "Le nevicate tenderanno ad attenuarsi dalla tarda mattinata del 29 dicembre mentre si manifesteranno gelate, a quote superiori ai 500 metri che diverranno persistenti a partire dagli

Meteo: da domani gelo siberiano, sulle Alpi -25°

L'inverno è in arrivo e la sua presenza si sentirà in tutt'Italia con un repentino calo delle temperature In arrivo il gran freddo. Il modello internazionale del Centro Europeo di previsione del tempo ufficializza che dal 16 gennaio al 22 gennaio le temperature subiranno un calo significativo. L'alta pressione - spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it - si sposterà in Atlantico verso il settentrione. Questo faciliterà l'arrivo di masse d'aria fredde dalle zone russo-siberiane. In seguito invaderà l'Europa facendo riversare aria gelida per alcuni giorni. Dal 15-16 gennaio l'aria diverrà via via sempre più fredda e sulla nostra Penisola diverrà completamente gelida intorno al 17-18 gennaio. Nonostante i venti gelidi che ci investiranno, non porteranno alcun nubi cariche di neve in pianura, se

Addio caldo afoso, è in arrivo vento freddo dall’Est

L'autunno farà sentire presto il suo incedere deciso, con l'arrivo, la prossima settimana, di vento freddo dell'Est Addio al caldo afoso di questa estate, un vortice ciclonico mediterraneo, con l'ingresso impetuoso di venti freddi orientali, abbasserà decisamente le temperature. Previsioni degli esperti de ilmeteo.it - Dopo il passaggio della bassa pressione che ha interessato l'Italia negli ultimi giorni, l'alta pressione delle Azzorre - - avanzerà verso l'Europa e si collocherà tra la Francia, il Regno Unito e la Danimarca. Poiché attorno ad un centro di alta pressione i venti ruotano in senso orario, questa posizione, favorirà l'arrivo di venti freddi provenienti dal Mar Baltico. I venti freddi causeranno un drastico calo termico su tutta l'Italia e addirittura favoriranno la successiva formazione di