Fuga di cervelli? No, esodo incentivato dal Governo con il decreto del fare

Con l’espressione fuga dei cervelli si è sempre voluto indicare un fenomeno che vede la migliore gioventù di questo paese orientata a trasferirsi verso altre città nella convinzione che altrove verranno loro offerte nuove possibilità di emergere, sicuramente  migliori di quelle che Napoli e la Campania possono offrire. Oggi l’espressione acquisisce un nuovo