Quale futuro per Astir S.p.A.? Continua la protesta dei dipendenti che da circa sei mesi non ricevono lo stipendio.

Napoli, 12 Settembre. Da circa dieci giorni i dipendenti della ditta Astir (società che si occupa delle bonifiche ambientali) stanno protestando in maniera vibrante per rivendicare un leggittimo e sacrosanto diritto: lavoro uguale stipendio. Così, dopo aver occupato nei giorni scorsi la sede del Maschio Angioino, e successivamente bloccato diverse strade del centro, i dipendenti dell'azienda con sede legale a Milano, hanno continuato vivacemente la protesta passando, prima per la Questura di Napoli e poi in Prefettura. “Quale futuro per i dipendenti Astir da sei mesi senza stipendio e senza risposte dalla giunta Caldoro”. Questa, dunque, l'espressione usata dai dipendenti per dimostrare tutto il loro malcontento. Queste, probabilmente, sono state parole dettate dalla stizza e dalla rabbia e alimentate, a loro volta, da una mancanza di rispetto