Croceristi in rivolta nel golfo di Napoli: “rispettate il tour”

Brusco cambiamento di rotta a causa delle condizioni meteomarine sfavorevoli fa arrabbiare i croceristi Passeggeri in rivolta per il mancato rispetto dell' itinerario concordato di un tour nel Golfo di Napoli sulla motonave "Myriam", della "Gestur srl". La motonave, con circa 200 passeggeri, era partita da Pozzuoli diretta a Capri ed Amalfi per una minicrociera che prevedeva un tuffo al largo dell'isola azzurra ed un' escursione ad Amalfi, con pranzo a bordo. Costo, 50 euro. L'itinerario ha subito un brusco cambiamento a causa delle condizioni meteomarine sfavorevoli. Il comandante della motonave, ha puntato su Ischia. E quando ha informato dell'impossibilità di proseguire la crociera è stato aggredito verbalmente da un gruppo di passeggeri. Sono volate ingiurie e spintoni mentre il capitano faceva

Il Trofeo Campobasso compie 25 anni: alla regata velica, nelle acque del golfo di Napoli dal 4 al 6 gennaio, oltre 250 equipaggi

Quest’anno partecipa anche Marco Gradoni, campione del mondo 2017 nella classe Optimist Napoli - Il Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela che ne affida sin dalla prima edizione l’organizzazione al Circolo Savoia, compie 25 anni. Alla manifestazione in programma nel porticciolo di Santa Lucia dal 4 al 6 gennaio 2018, parteciperà quest’anno anche Marco Gradoni, campione del mondo 2017 nella classe Optimist. Gradoni guiderà una flotta di oltre 250 imbarcazioni, con giovani atleti dai 10 ai 14 anni provenienti da 15 Paesi di tutto il mondo e da moltissime regioni italiane. “Mai come quest’anno il Trofeo Campobasso ha ricevuto tante iscrizioni sia dall’estero che dall’Italia”, afferma Carlo Campobasso, presidente del Circolo Savoia. “Un po’ perché si festeggia

Stati Generali del Mare, de Magistris sul Molo San Vincenzo: “Siamo a un passo dall’accordo”

Si è conclusa, dopo due mesi di progettazione, l'assemblea pubblica degli Stati generali del Mare Napoli, 7 dicembre – Sul Molo San Vincenzo “siamo a un passo dall'accordo. Il protocollo è stato siglato, ci sono piccole resistenze finali su alcuni punti ma credo che ci sia bisogno di tanta volontà politica e amministrativa. Qua siamo tutti concentrati, l'Autorità portuale è d'accordo, così come il sindaco, le istituzioni e le associazioni cittadine”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine della conferenza conclusiva dell'assemblea pubblica degli Stati Generali del Mare, un percorso di progettazione collettiva ha visto lavorare insieme attori pubblici e privati. “Vorremmo cominciare dall'inizio del 2018 a mettere in atto il programma di fruizione popolare del Molo”,

Tre dispersi nel golfo di Napoli, tratti in salvo due uomini

Erano usciti ieri in barca per una battuta di pesca Napoli, 15 luglio - Sono stati tratti in salvo due dei tre uomini dispersi da ieri in mare nel golfo di Napoli. I due - Danilo Piscopo, 28 anni e Vincenzo Solano di 72 - secondo le prime notizie erano aggrappati a un salvagente. Ancora nessuna traccia del terzo uomo a bordo, di cui non si conoscono le generalità: si tratta del proprietario del natante su cui i tre erano usciti a pesca. Il salvataggio, secondo quanto si è appreso, sarebbe avvenuto al largo di Sorrento.

Vela d’altura nel golfo di Napoli, 46° campionato invernale

“Sparviero” dell’Accademia Aeronautica è arrivato 3° Napoli - Si è conclusa la 46^ edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura del Golfo di Napoli. L’Accademia Aeronautica anche quest’anno ha partecipato alla manifestazione velica, cui hanno preso parte i più importanti circoli della zona con 4 imbarcazioni classe J24 (Aquila – Grifo - Nesis - Sparviero) su un totale di ben 22 equipaggi. Al termine delle 12 regate previste dal bando di regata l’equipaggio dello “Sparviero” dell’Accademia Aeronautica con a bordo i frequentatori di corso dell’Istituto si è classificato al 3° posto “Overall” nella categoria Minialtura e 1° classificato nella categoria J24. In Accademia Aeronautica l’attività velica ha valenza sportiva e di promozione dei valori ad essa correlati ma non solo. E' funzionale e propedeutica allo

Arte e vela alla galleria Fiorillo Arte: i velisti napoletani incontrano “il Comandante O” di Ferruccio Orioli

La mostra di Ferruccio Orioli, inaugurata lo scorso 20 maggio e visitabile fino al 28 luglio 2016 Mercoledì 8 giugno alle ore 19, presso la Galleria Fiorillo Arte (via Riviera di Chiaia 23), in occasione della mostra di Ferruccio Orioli “In ricordo del Comandante O”, il mondo della vela napoletano si riunisce per un incontro aperitivo dedicato ai naviganti aperto a chiunque va per mare nella realtà, faticando o divertendosi, e a chi per mare ci va anche con la fantasia. Durante la serata sarà proiettato il video “La lunga planata (ARC 2014)” che documenta la Regata transoceanica Atlantic Rally for Cruisers della “Cutty sark” di Francesco Felice Buonfantino, da Las Palmas de Gran Canaria a Santa Lucia ai Caraibi. L’equipaggio, presente

Cnr, scoperto nel golfo di Napoli un “duomo” sottomarino attivo

Il rigonfiamento alto 15 metri copre un'area di 25 chilometri quadrati ed emette gas Napoli, 1 marzo - Scoperto un rigonfiamento sul fondo marino del Golfo di Napoli. In termini tecnici, un "duomo", un'area estesa 25 chilometri quadrati con un rigonfiamento di circa 15 metri di altezza, che emette gas. Annunciata sulla rivista Scientific Reports, la scoperta si deve a una campagna oceanografica coordinata da Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr), Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e università di Firenze. "La struttura si trova a metà strada tra i vulcani attivi dei Campi Flegrei e del Vesuvio, a profondità variabili tra 100 e i 170 metri", spiega Salvatore Passaro, dell'Istituto per l'Ambiente Marino Costiero del Cnr. Durante i rilievi sono state scoperte