Napoli, vietato rovistare nei cassonetti dei rifiuti. L’ordinanza di De Magistris

Crescente il mercato dei rifiuti a Napoli. Il sindaco emana un ordinanza, ora si rischia una sanzione di 500 euro Napoli, 27 novembre - Ordinanza del sindaco De Magistris impone il divieto di rovistare tra i rifiuti. A Napoli sembra sia diventata ormai una pratica sempre più  diffusa rovistare tra i rifiuti e mettere in vendita ciò che si trova. "tali persone- afferma De Magistris - si dedicano ormai quotidianamente a siffatta attività con attrezzature di fortuna mobili, anch'esse costituite da materiale prelevato dai rifiuti; per i loro spostamenti tali persone utilizzano sempre più spesso i mezzi di trasporto pubblico, portando al seguito tali materiali". Il provvedimento prevede una sanzione di 500 euro ai trasgressori ed è stata imposta la distruzione dei rifiuti prelevati e