Alta formazione: nasce la Aerotech Academy

Leonardo e l’Università Federico II insieme per l’alta formazione da marzo 2020. Scade alle 14 del 10 febbraio Leonardo, principale azienda industriale italiana nelle alte tecnologie e tra le prime dieci al mondo nell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, ha siglato un accordo di collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II che consentirà l’avvio dell’Aerotech Academy, un percorso di alta formazione su tematiche di frontiera dell’ingegneria in grado di fornire competenze e capacità operative immediatamente spendibili in settori industriali a tecnologia avanzata. L’iniziativa, rivolta a studenti selezionati con un apposito bando ed in possesso di un titolo pari almeno alla laurea triennale in ingegneria o altre discipline scientifiche, si svolgerà da marzo a dicembre 2020 nel sito di Leonardo a Pomigliano d’Arco (Napoli)

La ministra Fedeli al convegno “Orientamento e accesso all’università: strumenti e azioni innovative”

Mercoledì 25 ottobre alla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II, Aula Magna “Leopoldo Massimilla” Napoli, 20 ottobre - Saranno affidate alla Ministra Valeria Fedeli e al Presidente della Crui Gaetano Manfredi le conclusioni del convegno ‘Orientamento e accesso all'università: strumenti e azioni innovative’, che si terrà mercoledì 25 ottobre presso la Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università Federico II. Insieme a loro discuteranno Andrea Stella, Presidente CISIA, e Marco Santagata, dell’Università di Pisa. Il convegno, organizzato dal CISIA, il Consorzio Interuniversitario Sistemi Integrati per l'Accesso, di concerto con MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, CopI - Conferenza per l’Ingegneria, e Con.Scienze - Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle Strutture Universitarie di Scienze e Tecnologie, si

Apple e la carica dei 4mila: partite a Napoli le selezioni per la prima Developer Academy

I test si terranno fino a venerdì presso la facoltà di Biotecnologie dell'Università Federico II, solo 300 saranno ammessi al colloquio Napoli, 5 settembre - Un'ora a disposizione, 30 domande a scelta multipla in lingua inglese e 4174 candidati per 200 posti a disposizione. Sono i numeri della selezione per un posto come developer della Apple Academy partita questa mattina presso la  facoltà di Biotecnologie dell'Università Federico II. Gli aspiranti sviluppatori del sistema operativo iOS sono stati suddivisi in nove gruppi e la prima fase della selezione, con sessione mattutina e pomeridiana, terminerà venerdì prossimo. Saranno ammessi alla fase successiva solo 300 candidati che affronteranno un colloquio motivazionale, tramite videoconferenza con la piattaforma Skype, in lingua inglese. Le domande dei test vertono su argomenti di programmazione,

L’Ingegneria Fridericiana si presenta. Una giornata “porte aperte” interamente dedicata agli studenti delle Scuole secondarie superiori

Ad accogliere i visitatori, il Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, Piero Salatino, ed i Direttori dei Dipartimenti di Ingegneria Napoli, 15 maggio - Quest'oggi, a partire dalle 10, saranno resi accessibili ai visitatori Aule e Dipartimenti, illustrati i servizi agli studenti, le condizioni di ammissione ai Corsi, i percorsi formativi di Laurea e di Laurea Magistrale in Ingegneria. E inoltre la possibilità di visitare i laboratori Dipartimentali, di accostarsi ai temi ed alle sfide tecnologiche nei quali i ricercatori Fridericiani si cimentano. I visitatori potranno farsi un'idea del ricchissimo patrimonio di infrastrutture di ricerca di una delle più antiche e gloriose Scuola di Ingegneria italiane: la Vasca di prova dei modelli navali, tra le più grandi in Europa,