Terremoto nel Sannio, oltre 130 repliche ma più paura che danni

Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma dello scorso 29 dicembre ha avuto ipocentro di 10km di profondità, con epicentro in prossimità di Castello del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte Matese, San Gregorio Matese e San Potito Sannitico e di Cusano Mutri. Durante la notte ci sono