Innamòrati / innamoràti di Napoli, programma di visite guidate da “ciceroni illustri”

Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Napoli, Filosofia Fuori le Mura presentano Pino Ferraro, L’amore migrante. Lettere d'amore degli emigranti, Maschio Angioino, Sala degli Sponsali domenica 18 febbraio ore 11 L’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli presenta la terza edizione dell’iniziativa Innamòrati/Innamoràti di Napoli, programma di visite guidate da “ciceroni illustri” affiancati da guide turistiche abilitate che nella mattina di domenica 18 febbraio faranno innamorare di Napoli cittadini e turisti. Filosofia Fuori le Mura, come ogni anno, vi partecipa, con L’amore migrante. Lettere d’amore degli emigranti a cura di Pino Ferraro con Dolores Melodia(Antonella Monetti) con le canzoni di emigranti napoletani. Arrivano senza valigia, soli del solo corpo proprio. Per mare, non in treno e in nave. La distanza è la stessa dell’America, la lontananza è la stessa della

A San Valentino Ercolano attende gli innamorati con #incorniciAmo al parco archeologico

Al Parco Archeologico di Ercolano l'iniziativa di un biglietto per due visitatori Il Parco Archeologico di Ercolano aspetta gli innamorati dell’arte per la festa di San Valentino con una duplice sorpresa:  ogni coppia, mercoledì 14 febbraio, pagherà un unico biglietto. Chiunque verrà in visita in compagnia potrà approfittare di questa agevolazione. E per suggellare la visita al Parco nella giornata degli innamorati verrà installata una grande cornice rossa in una posizione panoramica, dove i visitatori potranno ritrarsi “incorniciati” con alle spalle il magico panorama che offre l’antica città romana e potranno poi postarla sulle pagine ufficiali del Parco e sulle proprie con l’#incorniciAmo. “La cornice rossa si apre come una finestra sul panorama di Herculaneum, - dichiara il Direttore Francesco Sirano - rievocandone la storia e

“Notte degli innamorati di Napoli”, scarica il programma completo

Torna la "Notte degli innamorati di Napoli", manifestazione prevista il prossimo 14 febbraio, giorno di San Valentino, promossa dall'assessorato alla Cultura e al Turismo con il supporto creativo dell'Accademia delle Belle Arti di Napoli La manifestazione, ideata lo scorso anno dall'assessore Nino Daniele e ormai inserita nell'agenda degli eventi istituzionale, è inoltre preludio al Festival del Bacio, previsto il prossimo 28 marzo, formatideato dalla scuola di "Nuove Tecnologie dell'arte" dell'Accademia. L'ampio programma presentato è frutto della risposta entusiastica degli interlocutori culturali cittadini che generosamente hanno risposto all'invito del Comune di Napoli per organizzare un evento partecipato e diffuso in tutta la città. La kermesse, che coinvolge circa 60 luoghi e propone 13 itinerari con visite guidate per scoprire e riscoprire le

Speciale Notte degli innamorati a Napoli, visita alla Cappella Sansevero

“Tutte le cose in Napoli, dalle pietre al cielo, sono innamorate” Un marito tradito uccide la donna che ama, la dama più bella di Napoli, Maria d’Avalos, è disposta a tutto pur di rivedere il suo amante e pagherà con la morte. Una storia di vendetta si tramuta in una storia di amorosa pietà. L’amore raccontato dalle opere della Basilica di San Domenico Maggiore e della Cappella Sansevero. Queste ed altre storie ci racconteranno le pietre antiche del centro storico, svelandoci in una passeggiata serale gli amori lontani di cui sono state silenti testimoni e gelose custodi. In occasione della Notte degli innamorati di Napoli, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, locus iste vi accompagna in una passeggiata