Cappella Sansevero e Istituto Italiano per gli Studi Filosofici: al via il bando per borsa di ricerca

Prosegue la collaborazione tra il Museo Cappella Sansevero e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici per promuovere la ricerca di giovani studiosi Per il secondo anno consecutivo, il Museo Cappella Sansevero e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, nella prospettiva di promuovere la ricerca sulla figura di Raimondo di Sangro, settimo principe di Sansevero, mettono a disposizione dei giovani studiosi una borsa dell’importo di 12.000 euro per l’anno accademico 2019-20. Il lavoro di indagine è finalizzato alla valorizzazione del profilo letterario e filosofico-scientifico di Raimondo di Sangro e all’approfondimento del suo ruolo sociale e culturale nel più ampio quadro della Napoli e dell’Europa del Settecento. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura, all’indirizzo di posta elettronica certificata bandoraimondodisangro@legalmail.it, è il 6 ottobre 2019. Possono partecipare al

Accordo tra Museo Cappella Sansevero e Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Bandita una borsa di ricerca per l’anno accademico 2018-19 sulla figura di Raimondo di Sangro, principe di Sansevero Il Museo Cappella Sansevero, in collaborazione con l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, nella prospettiva di promuovere la ricerca sulla figura di Raimondo di Sangro, settimo principe di Sansevero, bandisce una borsa di 12.000 euro per l’anno accademico 2018-19. Il lavoro di indagine è finalizzato alla valorizzazione del profilo letterario e filosofico-scientifico di Raimondo di Sangro e all’approfondimento del suo ruolo sociale e culturale nel più ampio quadro della Napoli e dell’Europa del Settecento. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 9 settembre 2018, all’indirizzo di posta elettronica certificata bandoraimondodisan gro@legalmail.it. Possono partecipare al concorso candidati di età non superiore ai 34 anni, alla data di scadenza del bando (9 settembre 2018),