Juventus-Napoli 4-3. Un’autorete di Koulibaly regala la vittoria ai bianconeri

Il Napoli regala almeno 60 minuti di gioco alla Juve, poi sul 3-0 i padroni di casa calano e nel giro di pochi minuti la squadra di Ancelotti acciuffa il pari. Il tutto è vanificato da un'autorete di Koulibaly al 92' JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (15' pt Danilo), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (15' st Can), Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (31' st Dybala), Cristiano Ronaldo. All: Sarri NAPOLI (4-4-1-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam (1' st Mario Rui); Callejon, Allan (29' st Elmas), Zielinski, Insigne (1' st Lozano); Ruiz; Mertens. All: Ancelotti MARCATORI: 16' pt Danilo (J), 19' pt Higuain (J), 17' st Ronaldo (J), 21' st Manolas (N), 23' st Lozano (N), 36' st Di Lorenzo (N), 47'

Juventus-Napoli. Alla seconda di campionato è già tempo della sfida delle sfide

Squadre in campo alle ore 20.45 allo Juventus Stadium. Migliorano le condizioni di Sarri che però non sarà in campo, così come l'infortunato Chiellini. Nel Napoli invece assente Milik Siamo solo alla seconda di campionato ma è già tempo della sfida delle sfide, il big match per eccellenza della Serie A. È tempo di Juventus-Napoli, una delle gare più sentite negli ultimi anni. Presto per parlare di sfida scudetto, ma la partita vedrà sicuramente in campo due delle squadre (insieme all'Inter, ndr) che lotteranno fino alla fine per il titolo. Juventus e Napoli si affrontano all'Allianz Stadium a partire dalle ore 20.45. In campo per la Juve non ci saranno né Sarri né Chiellini. L'allenatore ex Napoli è in miglioramento ma

Domenica 20 Maggio ore 22.20, appuntamento con “Calcio 2.0” per la finale di Coppa Italia, sulla Web Tv di NapoliTime.

Ancora poche ore. Ancora un po’ di attesa e poi di potrà assistere all’ultimo atto della Coppa Italia. Sul campo dello stadio “Olimpico” di Roma, Domenica 20 Maggio, a partire dalle 21, si affronteranno in un duello spettacolare le formazioni di Juventus e Napoli. La formazione torinese, reduce dal successo in campionato, cerca l’accoppiata vincente, tentando di mettere in bacheca la decima coppa tricolore. I partenopei, invece, molto motivati per una gara che potrebbe salvare una stagione, vorrebbero realizzare il poker, dopo i tre precedenti successi in questa manifestazione di coppa. Lo stadio di Roma sarà gremito fino all’inverosimile: si attendono oltre sessantacinquemila spettatori, di cui, quasi trentacinquemila azzurri, giunti nella capitale da ogni parte d’Italia e dall’estero per assistere all’evento che mancava,