Whirlpool: lavoratori in corteo con famiglie

Operai e le loro famiglie in piazza per scongiurare la chiusura dell'azienda. In piazza anche lavoratori dell' indotto Napoli, 25 ottobre - Circa 250 dipendenti della Whirlpool, che dovrebbe chiudere il 31 Ottobre, hanno sfilato in corteo insieme alle proprie famiglie nel centro di Napoli. Gli operai hanno percorso l' area pedonalizzata

La “protesta delle bare e delle trombette”, giorno di passione per i dipendenti SELAV

Continua il presidio permanente sotto palazzo San Giacomo dei dipendenti della Selav all’insegna dell’esposizione di bare finte ed annunci funebri La protesta ormai ha una chiara colonna sonora ovvero l’assordante suono delle trombette utilizzate generalmente sugli spalti degli stadi. "Molti commercianti della zona - spiegano i manifestanti - pur confermando la

Whirlpool chiude, l’azienda cede il sito di Napoli

Lavoratori in strada dopo notizie negative incontro Roma. Momenti tensione. Sgambati (Uil), azienda irresponsabile Quello con i vertici di Whirlpool a Palazzo Chigi "è stato un incontro non positivo, nonostante la massima disponibilità del governo a mettere in campo tutte le iniziative necessarie per continuare la produzione sul sito di Napoli

Whirlpool annuncia la cessione della sede di Napoli

Sindacati, atto unilaterale grave e offensivo, intervenga il Governo Roma, 17 settembre - Al tavolo sulla vertenza Whirlpool che si è svolto al Mise l'ad Luigi La Morgia ha annunciato che domani l'azienda avvierà la cessione del ramo d'azienda per la sede di Napoli. Lo si apprende da fonti presenti al

Whirlpool, sindacati: no alla dismissione del sito di Napoli

Fim, Fiom e Uilm: "Confidiamo in convocazione Mise appena insediato nuovo governo" Roma, 4 settembre - "Attraverso continue esternazioni a mezzo stampa Whirlpool sembra voler approfittare della crisi di governo per sfuggire a un reale confronto e per cercare di imporre la sua idea di dismissione del sito di Napoli. Fim,

Whirlpool, sgravi fiscali per salvare 420 lavoratori

Ipotesi nuovo prodotto a Napoli. Di Maio, pronti a sgravi fiscali Il confronto sul sito Whirlpool di Napoli proseguirà sulle ipotesi "che prevedono di investire nei prodotti di alta gamma, di spostare in Italia alcune produzioni realizzate all'estero e di individuare una nuova mission per il sito di Napoli, attraverso la

Whirlpool, due ore di sciopero a Napoli

Esposto uno striscione a Palazzo San Giacomo, sede del Comune: "Whirlpool, Napoli non molla" Napoli, 2 luglio - Due ore di sciopero e blocco stradale questa mattina in via Argine. A promuovere la nuova iniziativa di lotta è la Rsu della Whirlpool che sollecita le istituzioni affinchè venga al più presto

Conte a Napoli, dagli studenti della Apple Academy e tra i lavoratori Whirpool

La ricchezza che offre Napoli non la troveranno altrove CONTE ALLA APPLE DEVELOPER ACADEMY - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha partecipato oggi alla cerimonia di consegna dei diplomi della Cisco Academy e della Apple Developer Academy a Napoli. Così agli studenti: "Nel tardo pomeriggio incontrerò alcuni lavoratori della Whirlpool. Vi

Whirlpool, Di Maio revoca gli incentivi statali

L'Azienda, non vogliamo chiudere Napoli ma trovare soluzione Napoli - In linea con il piano industriale dello scorso ottobre, Whirlpool "non intende procedere alla chiusura del sito di Napoli, ma è impegnata a trovare una soluzione che garantisca la continuità industriale e i massimi livelli occupazionali del sito". Così una nota

Assemblea Whirlpool, accordo disatteso per i 430 operai di via Argine

Giovanni Sgambati, segretario generale Uilm Campania, "se il Governo non è in grado di far recedere una multinazionale è un Governo inutile" Napoli, 3 giugno - E' forte tra i lavoratori della Whirlpool la preoccupazione per il futuro. L'azienda venerdì scorso ha annunciato la cessione del sito di via Argine a

Vertenza Whirlpool, presidio nella notte a Napoli

Anche in tenda di campeggio, 'lunedì mattina assemblea' Napoli, 1 giugno - Prima notte di presidio allo stabilimento di via Argine per i lavoratori di Whirlpool. Circa cinquanta operai sono rimasti nelle varie aree del sito produttivo dell'area est di Napoli in segno di protesta contro la cessione dello stabilimento comunicata