Regione Campania, vitalizi: dopo le polemiche il Pd fa dietrofront. Stralciato l’art.5 del maxiemendamento alla legge di Stabilità

Il presidente della commissione Bilancio, Franco Picarone, ha chiesto di “stralciare l'articolo 5 del maxiemendamento” alla legge di Stabilità Napoli, 21 dicembre – È stata votata all'unanimità la proposta di Franco Picarone (in foto), consigliere del Partito Democratico, di stralciare l'articolo 5 del maxiemendamento alla legge di Stabilità regionale, dopo che

Maxiemendamento alla legge di Stabilità regionale, Ciarambino: “De Luca, con la complicità del centrodestra, aumenta i privilegi della Casta”

Il maxiemendamento alla legge di Stabilità arriverà domani in Consiglio regionale per l'approvazione. Il Movimento Cinque Stelle ne contesta soprattutto l'art.5, che definisce nuovi criteri di attribuzione delle pensioni dei consiglieri regionali Napoli, 20 dicembre – Passa in commissione bilancio il maxiemendamento all'art.5 della legge di Stabilità della Regione Campania, che

Terra dei fuochi, Renzi a De Luca: se non risolvi sei personaggetto

Matteo Renzi intervenendo alla Leopolda, circa i 150 mln in Legge Stabilità, sfida il governatore della Campania Napoli, 13 dicembre - "Abbiamo messo 150 milioni in legge di stabilità sulla terra dei fuochi: ho sfidato De Luca e gli ho detto 'se non sei personaggetto questa la risolvi...'." Lo ha detto

Pubblico impiego, manifestazione a Roma il 28 novembre; sindacati: “Pronti a sciopero generale”

Fonti sindacali, al termine della riunione delle segreterie unitarie delle categorie, riferiscono che le categorie del pubblico impiego e della scuola di Cgil, Cisl e Uil hanno deciso una manifestazione nazionale per sabato 28 novembre, a Roma, a sostegno della vertenza per il rinnovo dei contratti pubblici. Alla manifestazione parteciperà anche

Legge di Stabilità approvata in Senato “toglie 18 miliardi di tasse ai cittadini”. Renzi soddisfatto, ora tocca alla Camera

Renzi: “Abbiamo stoppato l'assalto alla diligenza: indietro non si torna” 21 dicembre – “Una partita che era davvero difficile perché erano tornati in campo vecchi appetiti e li abbiamo lasciati a bocca asciutta. Abbiamo stoppato l'assalto alla diligenza e messo in cantiere la legge elettorale. Indietro non si torna”. Così il

Giornata internazionale per i diritti delle persone con disabilità: il grido di dolore dell’UICI nella lettera aperta al premier Renzi

"Il 3 dicembre prossimo andremo dai prefetti in tutta Italia per manifestare al Governo le nostre preoccupazioni" La Giornata internazionale per i diritti delle persone con disabilità, istituita dalle Nazioni Unite, quest’anno è dedicata al tema dello sviluppo sostenibile, con un’attenzione particolare alla tecnologia. La tecnologia è infatti incorporata in ogni

Legge di Stabilità: proclamato lo stato di agitazione dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

Azzerate le risorse a disposizione dell’associazione: garantiscono a circa un milione di ciechi e ipovedenti italiani servizi essenziali COMUNICATO STAMPA Presidenza e Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti esprimono fortissima preoccupazione relativamente alla legge di stabilità e alla legge di bilancio del 2015 con le quali vengono praticamente azzerate le