Champions League, il Napoli affronta i mostri del Barcellona al San Paolo

Squadre in campo questa sera alle ore 21 per l'andata degli ottavi di finale di Champions League Napoli, 25 febbraio – Sale l'attesa, il giorno di Napoli-Barcellona è finalmente arrivato: questa sera infatti le due formazioni saranno in campo per l'andata degli ottavi di finale di Champions League. È la sfida tra due squadre forti, da una parte il Napoli chiamato all'impresa e che finora ha dimostrato di potersela giocare con tutti (battendo al San Paolo perfino i campioni in carica del Liverpool, ndr), dall'altra parte il Barcellona che dopo un momento no della stagione e il cambio allenatore ha ripreso ad andare forte, conquistando ben quattro successi consecutivi nella Liga. Inutile girarci attorno, il Barcellona parte da favorito ma come

Cristiano Ronaldo vince il terzo Pallone d’Oro dopo i trionfi del 2008 e quello dello scorso anno. Loew, miglior allenatore 2014

Pallore d'Oro femminile alla Kessler. Ronaldo, battendo l'attacante del Barcellona Messi e il portiere del Bayer Monaco Neur, eguaglia il record di Van Basten, Platini e Cruijff Si è svolta ieri sera a Zurigo, la cerimonia ufficiale di consegna del Pallone d'Oro 2014. Cristiano Ronaldo si aggiudica per la terza volta il premio. Niente da fare per Leo Messi e Manuel Neur. CR7 (com'è soprannomianto), la spunta con 37,66% dei voti, rispetto ai 15,76% della Pulce e ai 15,72% del portierone tedesco. Ronaldo, attraverso questo riconoscimento, eguaglia tre monumenti del calcio come: Marco van Basten, Michel Platini e Johan Cruijff. E non è finita. Il calciatore del Real Madrid, dovrà darsi da fare per raggiungere Messi che è a quota quattro titoli.