Movida a Napoli, de Magistris contro l’ordinanza regionale: “apro tutto h24”

Il sindaco: “Non dobbiamo contingentare gli orari, le persone devono distribuirsi, devono uscire”. E sull'emergenza: “Rendere i sindaci amministratori di condominio è eversivo”. Intanto proprio sulla movida il governatore De Luca dice: “Ferma alle 23, mai più rincretinirsi con droghe e alcol” Il nuovo scontro politico tra il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il governatore della Campania Vincenzo De Luca si consuma sull'ordinanza regionale n.49 che vieta a bar e locali della movida di restare aperti dopo le ore 23. Un'ordinanza, quella della Regione, che non piace proprio a de Magistris, perché spiega in un'intervista a Radio1: “La gente non scompare, ma succede esattamente il contrario. Noi dobbiamo aprire tutto ed è quello che farò io a Napoli, aprirò

Movida: divieto per gli alcolici dopo la mezzanotte

Vietata la vendita di bevande. Stretta anche sui decibel Napoli, 10 ottobre - Divieto di vendita a Napoli di bevande in vetro o lattine dopo mezzanotte, orari di chiusura dei locali, obbligo del mantenimento delle condizioni di pulizia e decoro delle aree antistanti per le attività di take away e obbligo, per tutti gli esercizi commerciali, di evitare di produrre suoni e rumori dopo la mezzanotte che siano percepibili all'esterno. Sono alcune delle misure dell'ordinanza sulla 'movida' emessa oggi dal sindaco, Luigi de Magistris. Le misure si collocano nell'ambito delle azioni dell'Amministrazione comunale ''per la tutela della sicurezza urbana e del decoro della città e con il fine di promuovere un'ordinata e civile convivenza, migliorare il livello della qualità della vita ed

Movida a Bagnoli: i comitati dei cittadini incontrano l’assessore all’urbanistica Carmine Piscopo

I comitati civici, alcuni residenti del quartiere Bagnoli e l'assessore all'urbanistica Carmine Piscopo si sono incontrati per trovare una soluzione al fenomeno del disturbo della quiete pubblica determinato dai numerosi locali e discoteche presenti in zona. Impegno da parte del comune di Napoli di costituire un tavolo di confronto con le autorità competenti Napoli, 26 maggio - Nella mattinata di ieri, presso la sede della X Municipalità Fuorigrotta-Bagnoli di via Acate, si è svolto l'incontro, annunciato nei giorni scorsi, tra l'assessore all'urbanistica Carmine Piscopo e i comitati dei cittadini. Sul tavolo della discussione la delicata questione del rispetto della quiete pubblica messa a rischio dalla movida, ormai fuori controllo, che si è sviluppata intorno ai tanti locali che sorgono nella zona

Il meglio della musica live in Campania. Appuntamenti da non perdere.

Al parco durante la quotidiana ora di corsa, nella propria cucina mentre si prepara la cena o ancora meglio in auto durante un viaggio con gli amici. La musica ci accompagna in diversi momenti della giornata alleggerendo la fatica  e le preoccupazioni e legandosi in maniera indissolubile a particolari momenti della nostra vita. La musica è  in grado di regalarci grandi emozioni, che raddoppiano se abbiamo la fortuna di ascoltarla dal vivo durante i concerti. In Campania nei prossimi mesi saranno numerosi gli appuntamenti che vedranno protagonisti gradi personaggi della musica italiana ed internazionale. Proponiamo qui una carrellata dei live da non perdere. Il mese di maggio comincia all’insegna del rock italiano con due importanti appuntamenti: il 3 maggio alle ore 18:00 gli Afterhours