Bagnoli, De Petris (LeU): Bene incontro ministro con i comitati. Convocare subito la cabina di regia allargata a tutti gli attori

Positiva la scelta di confrontarsi con i comitati che da anni si battono sul territorio "La recente visita a Napoli del ministro Lezzi a Bagnoli è un buon punto di partenza, che denota un segnale di attenzione, così come è positiva la scelta di confrontarsi con i comitati che da anni si battono sul territorio. E' grave però, non aver interpellato ed incontrato un attore importante come Città della scienza, nonché i cittadini del borgo di Coroglio, ai quali è stata espropriata la casa". Lo ha dichiarato la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto, che ha aggiunto: "Occorre adesso dare seguito alla discussione aperta, convocando al più presto una cabina di regia allargata alle istanze territoriali, che veda la

Referendum, Tar Lazio respinge ricorso di M5s e Sinistra Italiana dichiarandosi non competente a decidere sul quesito: “Inammissibile per difetto di giurisdizione”

Per i giudici i profili di incostituzionalità vanno sollevati alla Suprema Corte. Cinquestelle e SI: “Aspettiamo le motivazioni”. Toninelli (M5s): “Appena letto motivazioni valuteremo alternative. Il quesito del referendum è una truffa” ;Roma, 20 ottobre – Il Tar della Lazio ha giudicato inammissibile il ricorso del Movimento 5 Stelle e di Sinistra Italiana sul quesito del referendum costituzionale del 4 dicembre (vai all'articolo). I giudici amministrativi hanno spiegato che il quesito è stato promosso dall'Ufficio centrale per il referendum in Corte di Cassazione e poi recepito dal presidente della Repubblica, istituzioni che sono entrambe “espressione di un ruolo di garanzia”. Le loro ordinanze “non sono impugnabili con gli ordinari mezzi giurisdizionali”, quindi per sollevare una questione di costituzionalità, secondo i giudici