Sul lungomare di Salerno: “Tutti insieme per la colazione da record”

Il 1° giugno, sul Lungomare Trieste di Salerno, in occasione della Giornata mondiale del latte, la Centrale del latte organizza una grande festa per celebrare i suoi primi 90 anni Trasformare un rituale quotidiano come la prima colazione in un grande rito collettivo. È la sfida che la Centrale del latte di Salerno ha deciso di lanciare con l’evento “Festa del latte - Tutti insieme per la colazione da record”, per celebrare il suo 90esimo compleanno e la Giornata mondiale del latte. L’Azienda, che da quasi un secolo entra nelle case dei salernitani con il suo latte (e non solo), invita a fare colazione tutti insieme sul Lungomare Trieste di Salerno il 1° giugno 2019 a partire dalle ore 9.00 e

Navigare, da ottobre sul Lungomare di Napoli

Gennaro Amato: “Il Posillipo troppo piccolo per Navigare”. In programma per ottobre l’esposizione suddivisa tra il sodalizio posillipino ed il lungomare Caracciolo. Comune, Regione e Autorità Portuale credono nel progetto Napoli, 30 marzo – “La ripresa della nautica e l’aumento di produttività ha reso questa manifestazione un’attrazione di grande interesse. Oramai al circolo Posillipo non c’è più lo spazio per accontentare le richieste di tutti i cantieri che fanno domanda di partecipazione – ha dichiarato il presidente dell’ANRC, Gennaro Amato – perciò abbiamo presentato un progetto che ad ottobre ci dovrebbe vedere operativi anche sul lungomare Caracciolo, ma attendiamo dalla Sovrintendenza il via libera”. Sono oltre 50, tra yacht, gozzi, motoscafi e gommoni, le imbarcazioni presenti nella darsena del circolo Posillipo da

Il lungomare Caracciolo ripulito dai rifiuti grazie all’intervento degli attivisti

Volontari di Sea Shepherd in azione sul lungomare Caracciolo Nella mattinata di sabato 3 novembre i volontari di Sea Shepherd Italia hanno partecipato all'evento di pulizia della spiaggia del lungomare Caracciolo organizzato dal movimento nazionale ReTake sezione di Napoli e Prendi Tre. L'evento ha visto la partecipazione di più di sessanta persone tra attivisti, cittadini e volontari appartenenti a diverse associazioni ambientaliste. È stato raccolto più di un quintale di rifiuti, soprattutto materiale plastico, che era arrivato sulle spiagge con le mareggiate dei giorni scorsi. Lo stop della produzione di plastica e il vietare quella monouso sono l'unica soluzione al problema che sta soffocando i nostri mari e mettendo in serio pericolo i fragili ecosistemi del nostro pianeta e la nostra stessa situazione

Rimossi gli ormeggi abusivi, blitz della guardia costiera sul lungomare Caracciolo

Rimozione delle strutture per la nautica da diporto Napoli, 7 giugno - Operazione della Guardia Costiera sul Lungomare Caracciolo di Napoli: rimosse strutture per la nautica da diporto e ormeggi abusivi. E' dopo una lunga attività di indagini, recependo anche le segnalazioni di associazioni ambientaliste, che in una delle zone più ammirate di Napoli la Guardia costiera ha individuato una serie di strutture cementizie ed ormeggi abusivi che invadevano e deturpavano la scogliera e gli specchi d'acqua, dando vita a vere e proprie attività turistico-nautiche prive di qualsivoglia autorizzazione o concessione. A fronte della totale abusività dell'occupazione del demanio marittimo, la Procura di Napoli ha autorizzato la demolizione delle opere e lo sgombero dei sistemi di ormeggio.

Napoli Pizza Village: festa, farina e musica

La pizzeria più grande del mondo apre domani per 10 giorni, sei ore al giorno con oltre 500 pizzaiuoli al lavoro e circa 100 artisti sul palco a condire il tutto con musica e cabaret Napoli, 31 maggio – Apre domani la pizzeria più grande del mondo, sul Lungomare tra i più spettacolari del pianeta, il Napoli Pizza Village. All’ottava edizione il numero di persone al lavoro perché tutto riesca bene, cresce sempre più. Nei dieci giorni e per 6 ore al giorno si alterneranno ai forni sistemati in uno spazio lungo quasi 1.200 metri 600 pizzaiuoli e sarà possibile assaggiare ben 50 specialità di pizza inedite create appositamente per l’ottava edizione del Napoli Pizza Village. Si comincia con le pizze, ma si

Tramonto tra parole e musica: tour della canzone napoletana

Visita guidata e concerto itinerante. Domenica 15 aprile ore 18, partenza dall’ingresso del Maschio Angioino Domenica 15 aprile alle ore 18 l’associazione Le Capere e i musicisti di Napulitanata danno vita al Tour della Canzone Napoletana, una visita guidata e musicata attraverso alcuni luoghi simbolo della melodia napoletana. Dopo l’apertura, un anno fa, della prima sala da concerto dedicata alla Canzone Napoletana, Napulitanata, insieme a Le Capere, amplia la sua offerta culturale e turistica, dando vita alle visite guidate a sfondo musicale, proprio come accade nelle capitali europee che vantano un’ampia cultura musicale. La Canzone napoletana di fine '800 e del '900 ha riunito in sè le diverse sfaccettature musicali, colte e popolari, dei secoli addietro, fino a raccontare la storia, la politica, la

Chalet Castellammare di Stabia: avviata la procedura di gara

La Commissione interna dell’Autorità di Sistema portuale valuta le offerte Castellammare di Stabia, 7 marzo - E' stata avviata ieri mattina la procedura di gara per l’assegnazione degli chalet sul lungomare di Castellammare di Stabia. Due sono le offerte pervenute (il termine per la presentazione è stato il 5 marzo) all’AdSP del Mar Tirreno Centrale per la riqualificazione dell’area compresa tra il porto e la città. La Commissione interna dell’Autorità di Sistema portuale si è riunita nella mattinata di ieri per esaminare la documentazione amministrativa delle due offerte presentate. Si è trattato di un esame formale della documentazione, e per una delle due offerte è stata rilevata la necessità di integrare i documenti. E’ stato deciso di assegnare dieci giorni di tempo per il “soccorso istruttorio”. Una

Riqualificazione Lungomare di Napoli, la Giunta comunale approva la delibera

L'intervento di riqualificazione riguarda il tratto che va da piazza Vittoria al Molosiglio Napoli, 30 novembre – La Giunta comunale di Napoli ha approvato la delibera con la quale sono iscritte al Bilancio le risorse per riqualificare il lungomare nel tratto che va da piazza Vittoria al Molosiglio. Le risorse sono quelle del Piano Operativo POC Metro della Città di Napoli. “È un decisivo passo avanti nell'iter per la realizzazione dell'intervento di riqualificazione, ulteriore elemento qualificante del progetto di trasformazione della città”, ha spiegato l'assessore all'urbanistica Carmine Piscopo.

VIDEO – Lungomare Caracciolo, uno spettacolo senza pari. Invaso dagli abusivi

Un marciapiede letteralmente invaso dalle mercanzie degli ambulanti abusivi a contorno di uno straordinario lungomare Napoli, 1 gennaio - Uno splendido lungomare Caracciolo ed una bellissima giornata di sole accolgono oggi turisti e napoletani il primo giorno del nuovo anno. Un lungomare liberato dalle auto ma invaso da ambulanti che hanno steso la mercanzia rigorosamente contraffatta in bella mostra per una vendita esentasse. Tutti devono campare, vero, ma ci chiediamo: la nuova infornata di vigili urbani (vai all'articolo) dovrà servire anche a debellare questi mercati abusivi? E intanto vi chiederete dove fosse una pattuglia in servizio? Ebbene solo ad una cinquantina di passi. Buon anno nuovo con l'augurio che qualcosa possa cambiare. In meglio. Napoli lo merita e lo pretende.

“Caracciolo Gold Run, sotto le stelle”, la manifestazione podistica del lungomare di Napoli

L’ASD Napoli Sport Events, in collaborazione con la FIDAL Campania e con il Patrocinio del Comune di Napoli, indice ed organizza la 16° edizione della Caracciolo Gold Run La manifestazione prevede venerdì 24 in serata la “2° Caracciolo Gold Run… sotto le stelle!”, con inizio alle ore 19.00 gare giovanili sulle distanze di 500 mt (1 giro) che riguarderanno le categorie Esordienti M/F; Ragazzi/e 1000 mt (2 giri), Cadette 1500 mt (3 giri); Cadetti 2000 mt (4 giri); Allieve 2000 mt (4 giri) Allievi 3000 mt (6 giri);  una gara femminile sulla distanza di 3 km (6 giri) una gara maschile sulla distanza di 5 km (10 giri). Tutte le gare, si svolgeranno all’interno dell’area pedonale di via Caracciolo, su un circuito

Pizza Village, il programma di oggi: convegno sulla pizza, concerto di Concato e finale del Mondiale del Pizzaiuolo

Sessione mattutina per la kermesse al Palazzo delle Arti di Napoli con la Fondazione UniVerde e le Istituzioni. Poi tutti sul lungomare per la pizza tra spettacolo e musica Napoli, 2 settembre – E' partita con un appuntamento importante la seconda giornata del NapoliPizzaVillage. Stamane la Fondazione UniVerde presieduta da Alfonso Pecoraro Scanio organizza convegno “L'Arte dei Pizzaiuoli Napoletani: verso il 58° bene italiano nella Lista al Unesco” – al PAN in via dei Mille, 60. L’incontro rilancia di fatto la World Petition che si pone l’obiettivo della raccolta di 1 milione di firme per sostenere la candidatura italiana all’Unesco dell’Arte dei pizzaiuoli napoletani come bene immateriale dell’Umanità. L’azione è promossa durante i Pizza Village tra le 50 pizzerie presenti alla manifestazione, con collegamenti via Skype dalle pizzerie

Ferragosto a Napoli all’insegna della musica: un ricco cartellone con Jovine, De Piscopo e un fantastico tris di voci femminili

Per chi rimane in città, l'occasione giusta per ascoltare dal vivo della buona musica napoletana Venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 agosto: tre date per ascoltare live, sul lungomare di Napoli, della buona musica napoletana. Ucartellone eterogeneo, che per l'occasione spazia dal rap alla musica melodica e mira ad attrarre pubblici dai gusti differenti. A dare il via ai miniciclo di concerti, organizzato dal Comune di Napoli alla Rotonda Diaz, sarà il rapper Valerio Jovine. L'artista, che si esibirà a partire dalle ore 21.30 – stesso orario per gli altri artisti in programma – è reduce dal Talent Show di Rai Due “The Voice of Italy” e farà ballare il pubblico al ritmo delle track del suo ultimo album, dal titolo

Pensavo fosse un libro, invece c’era un calesse. Un (lungo) mare di libri? No, meglio una corsa di cavalli

Rinviata la fiera del libro per dar spazio ad una corsa di cavalli sul "Lungomare Liberato" di via Caracciolo Napoli, 20 aprile - Quella di ieri sul lungomare Caracciolo sarebbe dovuta essere una giornata dedicata alla cultura, un invito alla lettura con esposizioni, promozioni ed esibizioni musicali con l'iniziativa un (lungo) mare di libri. Nulla di tutto questo è "andato in scena". Sul litorale partenopeo ieri ha preso vita un evento completamente diverso per tipologia ed interessi da quello precedentemente programmato. Il Comune di Napoli infatti, senza alcun preavviso, ha disposto il luogo per il "Lungomare Trot Race", evento che, in vista del 66° Gran Premio Lotteria di Agnano, ha visto per la prima volta in Italia una vera e propria corsa di

Capodanno 2015: Napoli festeggia con Gigi D’Alessio & Friends

Per Napoli, Capodanno 2015 in Piazza Plebiscito con tanti artisti tra cui spiccano D'Alessio, Francesco Renga ed Enzo Avitabile. Iniziative anche sul lungomare e al Borgo Marinari Si intitola Gigi D'Alessio & Friends, il concerto che si terrà a Napoli il 31 dicembre per festeggiare la nascita del 2015. Un concerto che verrà trasmesso su Canale 5 e RTL 102.5 dalle 21 all'1 di notte e vedrà la partecipazione di tanti artisti tra cui Francesco Renga, Alex Britti, Anna Tatangelo, Gabry Ponte, Bianca Atzei, Fedez e Vivian Grillo, I Ditelo Voi, Enzo Avitabile. E poi comici importanti, tra cui Biagio Izzo. D'Alessio, assumerà le vesti di padrone di casa e durante la conferenza stampa del concerto, tenutasi ieri a Milano, ha affermato: