Salvini a Napoli: via gli sfigati De Luca, de Magistris e Di Maio

Leader Lega, progetto e squadra poi il candidato governatore Napoli, 5 novembre - "Libereremo la Campania dal malgoverno dei De Luca, dei de Magistris e dei Di Maio. Voglio una regione che pensi alla grande, non rinchiusa nel recinto dei tre moschettieri sfigati De Luca, De Magistris e Di Maio". Così

Crisi di governo, Conte si dimette. Nel discorso al Senato duro attacco a Salvini

Il premier durante le comunicazioni al Senato: “Salvini ha compromesso interessi nazionali in cambio dei suoi”. E ancora: “I comportamenti del ministro Salvini rilevano scarsa responsabilità istituzionale e grave carenza di cultura costituzionale”. Al termine della giornata il premier è salito al Colle per dimettersi “La crisi in atto compromette l’azione

Salvini contestato a Castel Volturno, accolto con “traditore” e “buffone”

Il Ministro dell'Interno in provincia di Caserta dove ha presieduto il Comitato Ordine Pubblico Caserta, 15 agosto - Accese contestazioni all'indirizzo di Matteo Salvini intervenuto oggi a Castel Volturno per presiedere al Comitato nazionale per la sicurezza. Due gruppetti contrapposti di sostenitori e contestatori del ministro dell'Interno, in tutto una cinquantina di

Napoli, da Scampia al centro storico striscioni contro Salvini

Su Facebook: "Prendi una bomboletta, un telo grande e visibile, scrivi 'Salvini Napoli non ti vuole', esponi lo striscione da una finestra o un balcone di casa"" Napoli - Dal rione Sanità allo storico quartiere Materdei, dai Decumani alle Vele di Scampia: crescono in città gli striscioni contro il vicepremier e