Dalla pizza al caffè: è la Festa della Melannurca di Quarto

La regina delle mele si presenta con convegno e degustazione con la partecipazione dello chef stellato Paolo Gramaglia lunedì 27 novembre (ore 19) al Complesso l’Arcadia La Pro Loco di Quarto e la Pro loco Santa Maria Quarto Flegreo organizzano la Festa della Melannurca di Quarto - Storia, Tradizioni e Sapori. L’evento si terrà lunedì 27 novembre (ore 19) al Complesso Turistico l’Arcadia in via Cuccaro, 29, Quarto (Napoli). La manifestazione ha tra le finalità la promozione di uno dei prodotti agricoli che caratterizzano la città di Quarto e l’area flegrea: la melannurca. L’obiettivo è creare a Quarto, una filiera corta per consentire ai produttori locali di vendere i frutti direttamente ai ristoratori locali e fare in modo che questi ultimi possano offrire ai consumatori un

Festa della mela annurca, un omaggio alla regina delle mele

I volontari della Pro Loco “Valle” pronti a spegnere le 25 candeline per la “Festa della Mela di Valle di Maddaloni” La “Festa della Mela di Valle di Maddaloni” dopo 25 anni di passione, lavoro e ricerca della tradizione, può considerarsi matura. Un quarto di secolo che ha visto la Pro Loco “Valle” al fianco di associazioni, amministrazioni, movimenti, gruppi e tante cittadini, protagonista di lotte e manifestazioni che hanno segnato la storia del paese. Lo dimostra il programma di quest’anno notevolmente arricchito nell’offerta rivolta agli ospiti, singoli, gruppi e famiglie, oltre che agli appassionati, con un’occhio sempre più attento al mondo del food. I festeggiamenti inizieranno il 13 ottobre quando un convegno dedicato all’agricoltura sociale e alle eccellenze territoriali per lo

“Festa della Mela Annurca di Valle di Maddaloni”, un’esplosione di gusto e di tradizioni

Stand gastronomici dove assaporare la mela in tanti modi diversi, dalla torta della nonna alle frittelle, specialità salate, liquori, e confetture Caserta, 27 settembre - Ci sono abitudini che non ci si stanca mai di rinnovare. È questo il caso della “Festa della Mela Annurca di Valle di Maddaloni” (Caserta), giunta al suo 24esimo compleanno e che non accenna ad invecchiare, anzi: con un nuovo volto e nuovi volontari, si appresta ad effettuare un cambio look decisivo, dando una svolta al suo passato. Partiamo dal periodo: la Pro Loco “Valle” decide di rinascere e di far rinascere questa manifestazione nei giorni 13, 14, 15, e 16 ottobre 2016. Quale momento migliore per cucinare la mela! La Festa vuole mettersi in discussione anche

Birra, e sai cosa bevi. Da oggi c’è BirTa, la birra del Taburno alla mela annurca IGP

Il marchio verrà commercializzato a partire da settembre 2015. Tutti provenienti dal Taburno (nel Sannio) gli ingredienti di questa birra artigianale a filiera corta che punta alla valorizzazione del territorio La Birra alla mela annurca? Si chiama BirTa e verrà commercializzata a partire da settembre 2015. Nasce così il coraggioso progetto di alcune imprese agricole campane, che hanno deciso di fare rete e tentare di valorizzare il territorio attraverso la creazione di un prodotto artigianale a filiera corta. Questo vuol dire, che tutti gli ingredienti tra cui luppolo, acqua, orzo e mele annurche IGP, provengono tutti dal Monte Taburno, nel Sannio. Le imprese agricole aderenti al progetto BirTa sono al momento 6 e insistono nei territori di Frasso Telesino, Dugenta, Sant'Agata dei