AnDDL, il 2020 si apre all’insegna della protesta in nome della stabilizzazione dei precari della Scuola

Fissati già 3 appuntamenti a gennaio per rilanciare le proposte di stabilizzazione: corteo a Napoli il 3, Milano in assemblea il 9 gennaio e Bologna il 17 per assemblea e corteo di protesta nel cuore della città "La mobilitazione avviata 5 anni fa con l'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori ed oltre un anno fa insieme ai sindacati era ed è per portare alla stabilizzazione decine di migliaia di lavoratori precari. Oggi quegli stessi precari si vedono penalizzati da una politica sorda che ha deciso numeri dei posti da mettere a bando, nettamente inferiori a quelli necessari per stabilizzare tutti i lavoratori che sono serviti allo Stato per garantire il funzionamento delle Scuole in questi anni, ed emesso sentenza:

Docenti precari, “i 400 euro del Fit un insulto ai lavoratori”

L'assemblea "La Buona Scuola dei Lavoratori" organizzata domenica 14 gennaio a Milano dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori Napoli, 19 gennaio - "E' stata come un'assemblea di 'fabbrica', quella organizzata domenica 14 gennaio a Milano dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori - così in una nota il presidente Pasquale Vespa - molto partecipata e ricca di interventi. Erano presenti le delegazioni provinciali del Nord Italia dell'Associazione e come ospite, ad accettare il serrato confronto con i precari, il senatore Mario Pittoni". L'occasione per parlare, ancora una volta, della necessità di valorizzare l'esperienza acquisita dietro una cattedra da migliaia di docenti precari, ai quali, in questi anni è stata preclusa la possibilità di abilitarsi e di partecipare al concorso

I precari della Scuola pubblica si incontrano a Milano su iniziativa dell’Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori

Assemblea domenica 14 gennaio a Milano, presso il liceo scientifico “B. Pascal” via Alfonso Corti,16 Lambrate Milano, alle ore 9:30 A Milano si terrà un’importante assemblea in difesa dei precari della scuola, in cui si tratterà di temi cruciali e scottanti quali: docenti di terza fascia con anni di esperienza trasformati in tirocinanti; docenti “vittime” dell’algoritmo; potenziatori trasformati in un manipolo di tappabuchi; gae infanzia storiche dimenticate; diplomati senza esperienza in gae e in ruolo; un transitorio che mette pas contro tfa e tutti contro la terza fascia. Per l’occasione, abbiamo deciso di intervistare il presidente dell’Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, ingegnere e professore Pasquale Vespa che gentilmente ha risposto a tutte le domande postegli. Chi è Pasquale Vespa? "Un lavoratore

#VentiRighe – L’Etica? C’era una volta. Furto per fame. La Milano di mister Hu

“Etica”, in tutti i dizionari della nobile lingua italiana, è omologa di “morale” e nei libri di filosofia campeggia con il suo severo monito a tenere giusti comportamenti degli uomini nei confronti del bene e del male E’ che “etica” non è più parte fondamentale della politica italiana, dominata da tempi ormai lontani da altre categorie e in sintesi da corruzione, illeciti di ogni genere tangentopoli varie, nepotismi, arricchimenti illegali. Imputati di anti etica se ne trovano ovunque, basta recarsi in emeroteca e sfogliare i quotidiani di ogni appartenenza imprenditoriale e politica. Dietro i conventi delle Carmelitane Scalze, all’alba di ogni giorno, si sfidano le fazioni in competizione per conquistare la vetta del potere politico e aggregarsi all’establishment che lo usa

Si laurea in Giurisprudenza alla Statale di Milano ma il suo diploma è falso

Il Consiglio di Stato da ragione allo studente, ha faticato per conseguire il titolo e la sua carriera universitaria non va annullata Milano - Si laurea in Giurisprudenza all'Università Statale di Milano nel 2013, dopo 10 mesi riceve una comunicazione da parte dell'ateneo che annulla la laurea perchè nel frattempo si era scoperto che la scuola superiore di Torre del greco (Napoli) rilasciava titoli fasulli, non essendo parificata. Dopo due anni di battagle legali il Consiglio di Stato ha riconosciuto il titolo di dottore in giurisprudenza pur non avendo un diploma valido, riconoscendo che lo studente non fosse a conoscenza della truffa ai suoi danni.La vicenda è riporatata dall'edizione di Milano del Corriere. Dopo aver conseguito il diploma presso la scuola Giacomo Leopardi

Sondaggi elettorali Ipr e Tecnè per Porta a Porta. A Napoli de Magistris ancora avanti

Nel capoluogo partenopeo per entrambi gli istituti de Magistris vincerebbe al ballottaggio contro il candidato di Centrodestra, Lettieri OLa trasmissione Porta a Porta di Rai1 ha commissionato a Ipr e Tecnè sondaggi sulle elezioni amministrative a Napoli, Roma, Milano e Torino. Nel capoluogo partenopeo, a oggi, entrambi gli istituti prevedono la vittoria del sindaco uscente, Luigi de Magistris, che al ballottaggio batterebbe il candidato di centrodestra, Gianni Lettieri, 51% a 49% (Ipr) e 52% a 48% (Tecnè). La candidata di centrosinistra, Valeria Valente non arriverebbe al ballottaggio, nonostante Renzi si stia spendendo molto in campagna elettorale per lei. “A Napoli – il commento della sondaggista di Tecnè, Michela Morizzo – gli incerti sono molto calati. Rispetto a un mese fa sono calati

XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico alla Bit di Milano

Il Parco Archeologico di Paestum presenterà il nuovo logo Venerdì 12 febbraio alle ore 13 presso lo stand della Regione Campania in occasione della Bit di Milano, saranno presentati la XIX edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, in programma dal 27 al 30 ottobre 2016 nell’area archeologica della città antica di Paestum, e il nuovo logo del Parco Archeologico. La XIX edizione assume particolare significato in quanto è la prima volta del Parco Archeologico di Paestum protagonista diretto, a seguito della recente riforma dei Beni Culturali, che lo vede in gestione autonoma scorporato dalla Soprintendenza Archeologica, che per 18 anni ha accompagnato la Borsa per contenuti scientifici e collaborazione tecnico-logistica. Per l’occasione, il Parco presenterà il nuovo logo sviluppato nell’ambito della gestione

Buona Scuola, proteste di studenti e insegnanti: scontri a Napoli e a Milano

Studenti ed insegnanti sono scesi in piazza insieme per protestare contro la riforma della "Buona Scuola". I cortei sono stati organizzati in una trentina di città in tutta Italia: da Roma a Bologna. Momenti di tensione si sono verificati soprattutto a Milano, ma anche a Napoli e a Torino Napoli, 13 novembre - Tornano le proteste del mondo della scuola contro la riforma Renzi con scontri di piazza, tensioni e feriti durante le manifestazioni del settore scolastico indette da Cobas, Unicobas, Anief e Cub. Sono stati diversi gli appuntamenti in piazza in Italia con docenti e studenti che hanno contestato la riforma della Buona Scuola varata dal governo Renzi e diventata legge lo scorso Luglio. A Roma il corteo degli studenti e dei lavoratori è partito dal ministero della Pubblica istruzione, in viale

Cantone: “Milano è la capitale morale del Paese mentre Roma non ha anticorpi”

Così il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, alla cerimonia di consegna del Sigillo della Città Milano, 28 ottobre – “Milano si è riappropriata del ruolo di capitale morale del Paese, mentre Roma sta dimostrando di non avere quegli anticorpi di cui ha bisogno e che tutti auspicano possa avere”. Lo ha detto il presidente dell’Anac – l’Autorità Nazionale Anticorruzione –, Raffaele Cantone in occasione della cerimonia di consegna del Sigillo della Città, cui hanno partecipato oltre al sindaco di Milano Giuliano Pisapia anche il prefetto Francesco Paolo Tronca e il procuratore Bruti Liberati. Il presidente Anac ha parlato di un modello, quello di Milano, difficilmente replicabile a Roma. “Non basta l’Anac per fermare la corruzione – ha detto Cantone – la bellezza del modello

Comunali 2016: il voto di Roma, Milano e Napoli vale quanto le politiche

Per i partiti è iniziata la spasmodica ricerca del candidato. Poche certezze e tanta confusione Le amministrative della primavera 2016 si avvicinano e nei partiti inizia la ricerca dei candidati. Si andrà al voto in circa 1200 comuni e nelle grandi città di Roma – se le dimissioni di Ignazio Marino dovessero essere confermate – Milano e Napoli. Un voto, quello di primavera, che secondo molti vale quanto le politiche ed è quindi un vero e proprio test per il governo. A Napoli, il sindaco Luigi de Magistris ha annunciato già da mesi la ferma volontà di ricandidarsi. Dalla sua avrà un rodato gruppo di collaboratori e staffisti molto attivi sul web. Molto probabilmente, come annunciato dallo stesso de Magistris, a supporto

La ricetta della longevità della Campania e il “Pane gaio del sapere” all’Expo di Milano

Il MedEatResearch dell’Università Suor Orsola Benincasa inaugura la “Settimana della Dieta Mediterranea UNESCO” all’Expo con la “Ricetta della longevità”. Distribuito in contemporanea tra Napoli e Milano il "Pane del gaio sapere" Sarà il progetto de “La Dieta Mediterranea come ricetta della longevità” elaborato dal MedEatResearch, il Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, diretto dall’antropologo Marino Niola, ad aprire lunedì 14 settembre alle ore 11 la “Settimana della Dieta Mediterranea UNESCO”, dell’Expo, promossa dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. “La dieta mediterranea è una ricetta di longevità - anticipa Marino Niola - perché, come evidenziano i nostri studi, fin dalla sua scoperta, è stata considerata uno stile di vita, che fa bene alle persone, alla

Napoli-Milano, un gemellaggio all’insegna dell’Arte della pizza ad Expo 2015

L'Arte della Pizza per rilanciare il dibattito sul tradizionale prodotto gastronomico partenopeo Martedì 1° settembre l'Arte della Pizza protagonista assoluta all'Expo 2015: a Milano la bottega napoletana del Cavaliere Gaetano Esposito, tra i decani e storico punto di riferimento dei pizzaiuoli napoletani, porta insieme al Mulino "Le 5 Stagioni", una delle creazioni scenografiche che lo hanno reso famoso nel mondo, realizzata esclusivamente con pasta per pizze per l'Expo 2015. Si tratta del Duomo di Milano, con l'immancabile Madonnina, preparata con la consueta, sapiente tradizione artigianale dello stesso Cavaliere, con i maestri Vincenzo Esposito e Salvatore Gamardella. Con la presenza al grande evento mondiale sull'alimentazione, l'Arte della Pizza intende rilanciare il dibattito sul tradizionale prodotto, con i suoi ingredienti tipici, quale parte integrante

Strage al Tribunale di Milano, funerali di Stato per l’ultimo saluto alle 3 vittime della follia omicida

Dopo le polemiche tra le lacrime l’addio alle vittime della follia omicida di Claudio Giardiello. Pretendere una giusta pena e attuare una trasformazione positiva sono le esortazioni del Cardinale Scola e del sindaco Pisapia Milano dà l’ultimo saluto al giudice Fernando Ciampi e all’avvocato Lorenzo Claris Appiani freddati in tribunale dal killer Claudio Giardiello dichiarando il lutto cittadino. La città resta in silenzio davanti all’orrore di un omicidio che ha sconvolto il Paese, colpendo degli uomini di giustizia in un luogo ritenuto inattaccabile. Presente ai funerali di Stato ieri alle 16.00 nel Duomo anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Per Giorgio Erba, terza vittima della strage, invece si è tenuta una cerimonia privata a Monza. “Invito i milanesi a osservare alle

Napoli Pizza Village 2015 dal 1° al 6 settembre, iniziato al BIT di Milano il tour di promozione

Parte da Milano il tour per promuovere l’evento attrattore turistico della città partenopea. Seguiranno Genova, New York e l’Expò per celebrare la pizza Napoli, 16 febbraio – Regina della gastronomia napoletana, della quale è ambasciatrice del mondo, la pizza è stata protagonista alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano dal 12 al 14 febbraio. La città meneghina è stata la prima tappa e sarà anche l'ultima ad ospitare il tour di presentazione della quinta edizione della manifestazione Napoli Pizza Village, in programma a Napoli dal 1° al 6 settembre.  Il giro di promozione, infatti, dopo la Bit vedrà protagoniste anche le città di Genova - Porto Antico (metà giugno), New York (fine giugno) e la stessa Milano per l’Expò (luglio). La manifestazione giunta alla sua