Nisida Live Festival, l’evento finale con Uanema Orchestra

Domenica 30 giugno al Neasy di Coroglio. A seguire Area Mambo con KAP aka Enzo Capocelli Domenica 30 giugno ultimo appuntamento con la quarta edizione del Nisida Live Festival, la manifestazione che per tutto giugno ha previsto concerti, mostre, presentazioni e aperitivi, in collaborazione con Lanificio 25, Subcava Sonora, Factory, MVO Concerti e Swinging Napoli. Per il Final Season Party il Neasy di Coroglio ospiterà il live della Uanema Orchestra: i ritmi travolgenti e le sonorità swing della formazione, costituitasi a Napoli nel 2012, daranno vita a uno spettacolo di grande impatto, che farà rivivere le atmosfere delle "ballroom" di New York o New Orleans rendendo impossibile non farsi coinvolgere. L’evento proseguirà con la selezione musicale a cura di Tone Cooper, e poi nell'area

Incontri, mostre e concerti verso il museo diffuso della canzone classica napoletana alla Biblioteca Nazionale di Napoli

Parte il progetto per un museo diffuso della Canzone napoletana La Biblioteca Nazionale di Napoli con un’ambiziosa iniziativa dal titolo “Le metamorfosi della tradizione. Attorno alla canzone napoletana”, che si svolgerà dal 20 al 24 maggio nel capoluogo campano presso la sua sede a Palazzo Reale, si intende con studi e animazione, ricerca e spettacolo, avviare la narrazione sulla  fase di passaggio agli albori della canzone napoletana, quando personalità eminenti –autori, editori e compositori- si incontrarono con le suggestioni ma anche i suoni e le musiche provenienti da un mondo popolare che, a inizio Ottocento, nella città di Napoli gravitava soprattutto attorno al Molo. Il museo  multimediale sarà allestito nella sala Leopardi della Biblioteca. Il 20 maggio, alle ore 17, nella Sala

Al via il Faito Doc Festival giunto all’11^ edizione

Appuntamento sul Monte Faito dal 6 al 12 agosto ‘’La vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare’’ prende a prestito una delle frasi di una celebre canzone di Jovanotti la direttrice artistica del Faito doc Festival, la documentarista Nathalie Rossetti, per presentare l’undicesima edizione del Festival internazionale del cinema documentaria. Festival che come da tradizione si svolgerà sul Monte Faito dal 6 al 12 agosto. Cinema, arte, musica, filosofia, e natura. ‘’Il Faito Doc Festival – ha spiegato nel corso della conferenza stampa la coordinatrice Marika De Rosa – cresce di anno in anno’’. Un appuntamento consolidato che ogni anno richiama sul Monte Faito registi, documentaristi e amanti del cinema documentario da ogni parte del mondo.  E di

Castellabate si veste d’arte per la lunga estate culturale del Premio Pio Alferano

Le mostre a cura di Giuseppe Iannaccone, Luigi Sansone e Vittorio Sgarbi. L’omaggio a Gillo Dorfles, la presenza straordinaria di Edi Rama, primo ministro dell’Albania, con la sua retrospettiva che ne consolida l’immagine di artista internazionale Il Premio Pio Alferano 2018 è realizzato con il sostegno della Regione Campania attraverso la SCABEC Società campana beni culturali. L’appuntamento al Castello dell’Abate è fissato per il 20 luglio, alle 20:30, dove tre mostre d’arte verranno inaugurate dal Presidente della Fondazione Santino Carta, da Vittorio Sgarbi e dagli artisti, dai curatori e da un ospite d’eccezione, il Primo ministro albanese Edi Rama, in doppia veste di artista e rappresentante politico della repubblica d’oltre Adriatico. Alle iniziative prenderanno parte numerosi ospiti del Premio, grandi personalità del mondo del cinema e dello spettacolo,

Torri in Festa, Torri in Luce: a Ischia i luoghi diventano spazio d’incontro

L’architettura e la bellezza sono il filo conduttore, dal 18 al 28 maggio, di una manifestazione che abbraccia convegni e concerti, mostre e sfilate, proiezioni e serate di gala Ischia - Ci sono le Torri, le fortificazioni attraverso le quali l’isola proteggeva le sue coste dalle incursioni dei Saraceni. E ci sono le luci, quelle con le quali per l’ottavo anno consecutivo gli edifici più belli di Ischia si illumineranno, non soltanto metaforicamente, dal 18 al 28 maggio. Torna “Torri in festa Torri in Luce”, la manifestazione che esalta il bello del territorio e, grazie anche a un finanziamento della Regione Campania, abbraccia convegni, concerti, serate di moda, contest fotografici, workshop, mostre e visite teatralizzate. Un vero e proprio caleidoscopio di eventi

Meeting del Mare, la XXII edizione a Marina di Camerota (SA)

Dall'1 al 3 giugno musica, danza, azioni teatrali, mostre, performance artistiche e incontri d'autore in riva al mare del Cilento. Tra gli ospiti, Cosmo, Frah Quintale e Mellow Mood Musica, mostre, installazioni, danza, azioni teatrali, incontri d’autore in riva al mare del Cilento. Torna dall’1 al 3 giugno il Meeting del Mare, festival ideato e diretto da don Gianni Citro, giunto quest’anno alla XXII edizione. Dopo l’anteprima dello scorso aprile a Sapri (SA), con Diodato e Tartaglia Aneuro, l’happening che ogni anno raduna migliaia di giovani da tutto il Sud Italia approda nuovamente al porto di Marina di Camerota (SA), per tre giorni e tre notti di concerti, incontri ed eventi artistici, rigorosamente a ingresso gratuito, incentrati sul tema di questa edizione: ADESSO. Tre gli headliner, uno per ogni giornata del festival

Cosa fare a Pasqua e Pasquetta, una carrellata di eventi da non perdere

Un calendario fitto di appuntamenti in Campania e nel cuore di Napoli tra arte e cultura, concerti, mostre, degustazioni e visite guidate Napoli: venerdì 30 alle ore 20.30 e sabato 31 marzo 2018, alle ore 18.00, ci sarà un nuovo appuntamento della Stagione di Concerti del Teatro di San Carlo dedicato alla Pasqua. La serata sarà divisa in due parti: la prima vedrà protagonista Enzo Avitabile nella doppia veste di autore e interprete. Sul podio dell’Orchestra del San Carlo salirà Maurizio Agostini. Avitabile aprirà il concerto con "Tamburo a Niro", il brano che commemora la strage di Castel Volturno in cui persero la vita sei immigrati africani, vittime innocenti di un agguato di camorra di cui ricorre proprio quest’anno il decennale.

L’Altro Natale, si raccontano fiabe nel complesso monumentale del carcere borbonico di Avellino

Inaugurazione mercoledì 13 dicembre alle ore 17.00 La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, comunica che il 13 dicembre, alle ore 17.00, prende il via nel Complesso Monumentale del Carcere Borbonico di Avellino la V edizione della rassegna l'Altro Natale. Anche quest'anno la realizzazione è stata garantita dalla sinergia che negli anni si è consolidata principalmente con l'Archivio di Stato diretto dalla dottoressa Maria Amicarelli, con il Comune, con l’Amministrazione Provinciale,  con la Biblioteca Statale di Montevergine e con le Associazioni impegnate sul territorio: Unicef, Fidapa, Donne in campo, Garden, Stravinsky, Hirpini cantores e Vernicefresca teatro. Il tema  del 2017 è ispirato alle fiabe e al mito. Sarà l’occasione per discutere di fiabe, per raccontarne e ascoltarne

“Illumina la Notte con l’arte di Via Varco”, presentazione al museo MADRE

Mostre e opere diffuse tra Rotondi, Roccabascerana e San Martino Valle Caudina. Protagonisti gli artisti Eugenio Giliberti, Umberto Manzo, Perino&Vele, Lucio Perone, Peppe Perone. Direzione artistica Marco Tonelli Giovedì 19 ottobre alle ore 12,00 vi sarà la presentazione della kermesse culturale alla stampa presso il museo MADRE, via Settembrini 79, Napoli. Nel cuore della Campania, in Valle Caudina, il talento di alcuni artisti si incontra e dà vita ad importanti opere d'arte che si diffondono oltre i confini regionali e nazionali. Accade tutto lungo una piccola strada: via Varco. A Rotondi, in provincia di Avellino, da oltre vent'anni sei artisti vivono, lavorano e si confrontano. Attraversando la strada caudina si incontra il talento di Eugenio Giliberti, Umberto Manzo, Perino & Vele, Lucio Perone

A Sorrento con “Suoni Divini” spazio alla grande musica e all’arte

Arriva la nuova edizione sorrentina di Suoni Divini 2017 fatta di grande musica e non solo Venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 ottobre nella Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo avranno luogo concerti, mostre ed eventi culturali che sapranno offrire una kermesse unica degna del successo delle edizioni precedenti. Il concerto di venerdì 27 vede protagonista il cantautore milanese Angelo Branduardi e la sua musica caratterizzata da un suono popolare con aspetti legati alle culture musicali storiche, da quelle medievali a quelle rinascimentali che confrontate con le ritmiche popolari provenienti da altri Paesi del mondo creano uno stile inconfondibile. Come non apprezzare quindi i suoi brani classici anche se rivisitati e reinterpretati dall'artista sempre in cammino alla scoperta di nuovi confini

“Mamm ‘e ll’Art!”, prima edizione del festival delle arti lauretano

Dal 1 al 30 luglio nel cortile del cinquecentesco Palazzo Pignatelli di Lauro (AV) si svolgerà la prima edizione del Festival delle Arti lauretano: Mamm 'e ll'Art! La Pro Loco Nuova Lauro apre le porte dello storico edificio per la prima volta dopo il restauro e lo fa con l'intento di regalare momenti di arte e di cultura a tutti quelli che vorranno farvi visita. Lo splendido cortile, ai piedi del Castello Lancellotti e dell'abbazia di Sant'Angelo, sarà il palcoscenico all'aperto per spettacoli teatrali messi in scena dalle più famose e talentuose compagnie della Campania, sarà il cinema sotto le stelle dove proiettare capolavori cinematografici, sarà la sala concerti per artisti locali e non solo. Le sale del palazzo saranno invece la sede

Meeting del Mare XXI edizione: musica, mostre e incontri d’autore

Dall'1 al 3 giugno presso il Porto di Marina di Camerota (SA) Musica, mostre, installazioni, danza, azioni teatrali, incontri d’autore in riva al mare del Cilento. Torna dall’1 al 3 giugno il Meeting del Mare, festival ideato e diretto da don Gianni Citro, giunto quest’anno alla XXI edizione. Dopo l’anteprima di Sapri (SA) con Enzo Avitabile e Luchè, l’happening che ogni anno raduna migliaia di giovani da tutto il Sud Italia approda nuovamente al porto di Marina di Camerota (SA), per tre giorni e tre notti di concerti, incontri ed eventi artistici, rigorosamente a ingresso gratuito, incentrati sul tema di questa edizione: “DOVE. Grafica dei destini”. Tre gli headliner, uno per ogni giornata del festival: giovedì 1 giugno il desert blues di Bombino, venerdì 2 giugno il pop-rock di Fabrizio

A Caserta, Spazio X: il primo hub creativo di teatro, coworking, formazione

Nella città di Caserta, una struttura di 600 mq aperta 7 giorni su 7 Caserta - Venerdì 30 settembre alle ore 20:30, in Via Petrarca, presso il Parco dei Pini, verrà presentato al pubblico Spazio X. Un progetto di Mutamenti/Teatro Civico 14 con AmàteLAB e Obelix, un luogo di contaminazione creativa, un moltiplicatore di attività e relazioni sociali. Tra le attività che verranno presentate ci sono la stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Civico 14, il coworking di AmàteLAB e le aule multifunzionali per ogni tipo di formazione. Teatro, coworking e formazione sono le principali attività di Spazio X. Hub creativo nella città di Caserta, una struttura di 600 mq, aperta 7 giorni su 7, facilmente raggiungibile da tutta la Campania, che vuole

Il Maggio dei Monumenti alla sua XXI edizione con ‘O core ‘e Napule – Cori, cuori e colori di Napoli

Un programma ricco di eventi, visite guidate e concerti alla scoperta del ricco patrimonio culturale della città di Napoli e non solo Prende il nome di “'O core 'e Napule, Cori, cuori e colori di Napoli” la ventunesima edizione del Maggio dei Monumenti, manifestazione che, sfruttando le belle giornate che si spera siano prerogativa di questo mese, mette in programma una varietà di iniziative culturali: visite guidate, concerti, spettacoli teatrali, letture, mostre, feste, riaprendo per l’occasione molti siti normalmente chiusi al pubblico. Il programma delle attività è diviso per settimane e ciascuna settimana è contraddistinta da un colore: la prima dal rosso, nel segno del sangue e della passione; la seconda dal nero e dal bianco, come i tasti di un pianoforte