Nuova Orchestra Scarlatti: “ContemporaNea” alla Sala Scarlatti del Conservatorio di Napoli

Appuntamento conclusivo dell’Autunno Musicale 2019 della Nuova Orchestra Scarlatti che si terrà l'8 dicembre 2019 in Sala Scarlatti del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, alle ore 19.00 Al centro di ContemporaNea, le nuove musiche di compositori napoletani e campani dei nostri giorni, personalità differenti ma vicine tra loro nella voglia di comunicare e coinvolgere l’ascolto: Gaetano Panariello, con alcune delle sue più fortunate pagine corali e Corda Fratres, cantata per soprano, coro e orchestra su frammenti poetici di Ungaretti soldato nella Grande guerra; il giovane Salvatore Della Vecchia (classe 1986) con la sua avvincente “A life’s picture” per orchestra; Gaetano Russo (stavolta non nella veste abituale di interprete ma in quella di autore) con l’originale ‘… in Coro’ per clarinetto e coro; Patrizio Marrone con la Suite strumentale dal Magnificat animata dal ritmo dello djembé, tamburo africano; non mancherà

Musica classica d’autore alla Reggia di Caserta e in altri siti monumentali

Autunno Musicale. Suoni & Luoghi d’arte, XXV edizione Musica da Piano al Museo. Il Museo campano di Capua e il Museo Archeologico di Calatia a Maddaloni ospiteranno sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre per i concerti di Pianofestival, il pianista Aristo Sham, Premio Casagrande 2019 e Massimiliano Damerini nell’ambito della rassegna Autunno Musicale. Suoni & Luoghi d’arte-  XXV edizione. Aristo Sham eseguirà al piano musiche di Debussy, Beethoven, Chopin, sabato 30 novembre alle ore 19,30 al Museo Campano di Capua. Mentre Massimiliano Damerini, domenica 1 dicembre proporrà al Museo archeologico di Calatia a Maddaloni, alle ore 11,30 un concerto per pianoforte su musiche di Chopin, Faurè, Scriabin, Debussy ( AAVV – Brani in prima esecuzione di allievi della classe di Composizione di Giacomo Vitale) che sarà preceduto alle ore 10,00 da una lezione sugli aspetti strumentali dei brani composti dagli allievi della Classe di Composizione di

Ischia, week end musicale ai giardini La Mortella

In corso di svolgimento il corso di acquerello botanico “La flora di Lady Walton” mentre è iniziato il conto alla rovescia per la stagione 2017 del Teatro Greco Sensazionale doppio concerto di pianoforte sabato 3 e domenica 4 giugno nella Recital Hall dei Giardini la Mortella di Ischia. In scena il duo pianistico formato dalla musicista russa, Liudmila Georgievskaia e da Thomas Schwann, giovane pianista italo-tedesco, che si esibiranno in programmi per due pianoforti. Nel week end in musica saranno impegnati i due splendidi Steinway di proprietà della Fondazione Walton. Il repertorio per due pianoforti è molto vasto, comprende brani dal sei-settecento ai nostri giorni ed è di altissimo valore musicale. Tuttavia è un repertorio che è possibile ascoltare soltanto in

Concorso Musicale “Città di Airola”, 1200 musicisti da tutto il mondo per la 9^ edizione

Oggi il via alla competizione diretta da Anna Izzo. Classica, jazz, pop, canto lirico, in palio diecimila euro in borse di studio Si profila come l'edizione dei record, la nona volta del Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale "Città di Airola" in programma da oggi, domenica 21 maggio, a domenica 28 maggio, presso il Teatro Comunale del centro sannita di Airola. Sono infatti giunte circa milleduecento iscrizioni da tutto il mondo alla manifestazione, ideata, fondata e diretta dal M° Anna Izzo e organizzata dall'Accademia Musicale "Mille e una nota". Grazie al lavoro delle edizioni precedenti e alla qualità internazionale delle Commissioni giudicanti, il "Città di Airola" si è guadagnato i favori di musicisti da tutte le regioni italiane e da Hong Kong, Corea

Il concerto del Maggio dei Monumenti 2017 a Palazzo Venezia

Sabato 27 maggio  alle ore 11.00  presso Palazzo Venezia Napoli si terrà il concerto degli allievi dei Corsi di Alta Formazione organizzati dall'Accademia Musicale Europea in collaborazione con l'Associazione PA.VE Il concerto è inserito ufficialmente nel "Maggio dei Monumenti 2017" organizzato dal Comune di Napoli che ha conferito il patrocinio morale alle attività didattiche e musicali dell'Ente. Ad esibirsi gli allievi premiati nelle classi di Pianoforte e Canto guidate rispettivamente dai Maestri Giuseppe Devastato e Romina Casucci. Nello specifico si esibiranno i cantanti lirici: Michele Migliori, Francesco Domenico Doto, Eleonora Brescia e Sabrina Sanza; per la classe di pianoforte: Luigi Borzillo e Pier Carmine Garzillo. Ad accogliere gli ospiti un aperitivo di benvenuto ed in omaggio il Cd dagli Allievi dell'Alta Formazione delle classi

Apre la stagione concertistica dell’associazione Ex allievi del Conservatorio di Musica “S. Pietro a Majella”

"L'incontro con le grandi famiglie della Musica" A Napoli nella Sala Rari della Biblioteca Nazionale in Palazzo Reale - giovedì 18 maggio alle ore 17.00 - Antonella e Massimo Rinaldi, nipoti del celebre soprano, Toti dal Monte, ne ricorderanno la personalità umana ed artistica, insieme a Francesco Mercurio, Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli, Vincenzo De Gregorio, Preside del Pontificio Istituto di Musica Sacra in Vaticano, Patrizia Miscione, Direttrice della Biblioteca Cornelia di Roma, Paola De Simone, giornalista e musicologa, e Lorenzo Tozzi, critico musicale del quotidiano Il Tempo di Roma. A seguire Récital lirico della soprano Nunzia De Falco, accompagnata al pianoforte da Francesco Pareti, già Direttore del Coro del Teatro San Carlo di Napoli e titolare della Cattedra di

Scomporre e ricomporre “Le quattro stagioni”, all’Arena Flegrea

Debutto del progetto al Sud Italia in esclusiva stagionale a Napoli Napoli, 18 agosto - Scomporre e ricomporre “Le quattro stagioni”, forse il più famoso brano di musica classica di sempre: un'idea folle e affascinante. Far convivere ambient music e elettronica con il barocco veneziano potrebbe sembrare, all’apparenza, un sacrilegio. Eppure, stando al milione e passa di preferenze registrate dal progetto su Spotify, il pubblico ha molto gradito questo strano Vivaldi d'avanguardia che Max Richter, compositore tedesco cresciuto in Inghilterra e diventato celebre nel mondo, ha pubblicato in cd per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon. Vivaldi Recomposed non è un semplice arrangiamento, ma qualcosa di totalmente nuovo. Richter ha assorbito il “cimento” di Vivaldi, metabolizzandolo e filtrandolo attraverso la sensibilità del

“Flauto e pianoforte recital” alla Casina Pompeiana di Palazzo Venezia

Danilo de Luca al flauto e Domenico Iadevaia al pianoforte, in un repertorio di musica classica: Bach, Schubert e Bome Sabato 2 luglio ore 18:00, avrà luogo nel suggestivo scenario della Casina Pompeiana e del Giardino settecentesco di Palazzo Venezia, il concerto “Flauto e Pianoforte Recital”. Gli artisti, Danilo de Luca al flauto e Domenico Iadevaia al pianoforte, si esibiranno ripercorrendo un repertorio di musica classica con una selezione di brani di Bach, Schubert e Bome. Gli artisti: Domenico Iadevaia si è diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio di Benevento nel 1988, sotto la guida della professoressa Patrizia Imperatore. Ha proseguito gli studi pianistici con il maestro Ettore Ferrigno e seguito corsi di perfezionamento con i

Appuntamento con la musica alle Terme di Agnano con “Classica alle Terme”.

Le Terme di Agnano dopo l'esperienza positiva del Napoli Village Festival nella passata stagione estiva e il grande successo delle visite guidate al Sito archeologico dello scorso anno, che a breve saranno riprese, hanno accolto con vero entusiasmo le proposte di artisti italiani al fine di diffondere le varie attività e la conoscenza del prezioso patrimonio delle Terme attraverso incontri di arte e musica nel week end. Nel calendario degli eventi è inserito il programma “classico” che prevede concerti di musica da camera. Sabato 23 febbraio alle 12.30 si inaugurerà la rassegna "Classica alle Terme" organizzata dall'Associazione musicale Golfo mistico in collaborazione con le Terme di Agnano. Sono previsti tre concerti. Sabato 23 febbraio vedrà protagonisti Bernard Labiausse, primo flauto del Teatro San Carlo