Napoli Teatro Festival Italia, il ritorno della drammaturgia sensoriale

Arriva in prima nazionale a Napoli Reneixer del Teatro de los Sentidos per la regia di Enrique Vargas Mercoledì 26 giugno al Napoli Teatro Festival Italia, diretto da Ruggero Cappuccio, ritorna la coinvolgente drammaturgia sensoriale del Teatro de los Sentidos di Enrique Vargas, che presenta alle 19.30 e alle 21.30 a Palazzo Fondi, in prima nazionale, Reneixer, un lavoro nel quale confluisce una ricerca intorno al mondo simbolico del vino (replica il 27 giugno ore 19.30 e ore 21.30; il 28 e 29 giugno ore 18.00, 20.00 e 21.30). Alle 21.00 al Teatro Trianon-Viviani ritorna uno spettacolo di grande successo dell’edizione 2018 del NTFI, Un poyo rojo, coreografia di Luciano Rosso e Nicolás Poggi, diretta da Hermes Gaido, uno spettacolo esplosivo che unisce teatro, danza, acrobatica, sport e che ha registrato il tutto esaurito sia in Argentina sia in Europa. Per la sezione Letteratura, nella

Al via il Napoli Teatro Festival, inaugurazione a Palazzo Reale

Venerdì 8 giugno, ore 12, Palazzo Reale. Inaugurazione mostra dedicata a Tomasi di Lampedusa Napoli - Venerdì 8 giugno, alle ore 12, si inaugurerà, nel Salone d’Ercole di Palazzo Reale la mostra Giuseppe Tomasi di Lampedusa (1896-1957): un lettore europeo. Il percorso espositivo in dedica all’autore de Il Gattopardo, curato da Gioacchino Lanza Tomasi e José Vicente Quirante Rives, apre la programmazione dell’undicesima edizione del Napoli Teatro Festival Italia. Finanziato dalla Regione Campania (POC Campania 2014 – 2020), il festival è diretto, per il secondo anno, da Ruggero Cappuccio ed è organizzato dalla Fondazione Campania dei Festival, presieduta da Luigi Grispello, con il Mibact - Polo Museale della Campania, diretto da Anna Imponente.

Love Stories, la prima italiana all’Arena Flegrea per il Napoli Teatro Festival

Spettacolo di Katia & Marielle Labèque, il 28 giugno si accendono le luci della rinnovata Arena Flegrea “Love Stories”, liberamente ispirato a Romeo and Juliet di William Shakespeare (nei 400 anni dalla morte dell’Autore) viene proposto in prima italiana. Avrà inizio alle 21,30 ma per il pubblico dell’Arena sarà possibile arrivare in teatro già per un aperitivo serale e poi trattenersi dopo lo spettacolo, per cena. Il teatro, infatti, sarà aperto dalle ore 19 per respirare l’atmosfera dei foyer appena restaurati e arredati in aree differenziate, accoglienti e dedicate al sushi, al Beer bar, all’area Vip per cene di charme al tavolo, e al piano bar e lounge centrale. Il progetto di Katia & Marielle Labèque (in foto), il duo pianistico rock