AFINA: linee guida per la nautica, bisogna aprire alle regioni

Amato: “Giuste le linee guida del MIT per la nautica” ma “Troppo restrittiva la navigazione nelle regioni” Napoli, 18 maggio – Parlano chiaro le linee guida del MIT per la nautica da diporto privata, noleggio, charter e sport d’acqua: ogni limitazione è associata a quanto regolamentato a terra. Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha, in sostanza, liberalizzato la navigazione associando le regole per buona parte a quelle che valgono sulla terra ferma e fissando così i paletti alla sanificazione, al rispetto delle distanze e soprattutto al buon senso degli armatori/cittadini. “Al momento queste linee guida del Dicastero del ministro Paola de Michele ci lasciano soddisfatti – dichiara Gennaro Amato presidente dell’associazione di filiera Afina che raggruppa oltre 250 aziende del settore

Fallimento Deiulemar, per protesta inscenato un corteo funebre a Torre del Greco

Napoli, 12 novembre - Ieri mattina, a Torre del Greco, ha sfilato un corteo funebre senza morto. O, meglio, il morto c'era, ma non si vedeva. In processione circa trecento obbligazionisti della Deiulemar Compagnia di navigazione S.p.a., la società armatoriale fallita lo scorso anno e nella quale quasi tredicimila persone hanno investito oltre 720 milioni di euro. Ribattezzata da "Il Sole 24 ore" la "Parmalat del mare", la vicenda della Deiulemar racchiude in se' quanto di più tristemente prevedibile da una truffa eseguita ad opera d'arte. Lo scorso anno, a causa di un buco patrimoniale di circa 800 milioni di euro, la compagnia viene dichiarata fallita. Per anni, gli abitanti di Torre del Greco e Monte di Procida avevano versato, tramite