Napoli-Liverpool 1-0. Gli Azzurri stendono i Reds con un gol di Insigne al 90′

Al San Paolo partita capolavoro del Napoli, che è ora al primo posto nel Gruppo C NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik (81' Zielinski), Ruiz (68' Ruiz); Milik (68' Mertens), Insigne. All. Ancelotti LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner (76' Fabinho), Wijnaldum, Keita (19' Henderson); Mané (88' Sturridge), Salah, Firmino. All. Klopp MARCATORI: 45' st Insigne (N) ARBITRO: Kassai (Ungheria) Con un gol di Insigne al 90' il Napoli batte 1-0 il Liverpool nella seconda giornata di andata della fase a gironi di Champions League e si porta in vetta al Gruppo C. Infatti, grazie alla prima vittoria in Champions, gli Azzurri sono ora primi a quota 4 punti, seguiti da Liverpool e Psg al secondo posto con 3

Spal-Napoli 2-3. Vittoria di misura per gli Azzurri che evitano il pareggio con Ghoulam

Il Napoli conquista la sesta vittoria di fila. Sei vittorie su sei partite giocate da inizio campionato: non era mai accaduto. Il gol che regala i tre punti al Napoli lo mette a segno l'algerino Ghoulam, che dopo una progressione palla al piede a tagliare il campo, col destro la piazza nell'angolino più lontano della porta di Gomis SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe (21' st Vaisanen); Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora (36' st Rizzo), Costa; Antenucci, Borriello (41' st Paloschi). All. Semplici. NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (25' st Milik), Diawara, Hamsik (16' st Allan); Callejon, Mertens (31' st Rog), Insigne. All, Sarri. MARCATORI: 13' pt Schiattarella (S), 14' pt Insigne (N), 26' st Callejon (N), 33' st Viviani (S),

Spal-Napoli. La banda Sarri a caccia della sesta vittoria consecutiva

Le due formazioni saranno in campo questa sera alle 18 per l'anticipo della sesta giornata del campionato di Serie A. I padroni di casa dovranno fare a meno di Meret e Floccari. Sarri, invece, farà un po' di turnover in vista dell'impegno di martedì in Champions con il Feyenoord Napoli, 23 settembre – Viaggia sulle ali dell'entusiasmo il Napoli, che in settimana ha battuto 4-1 la Lazio nel turno infrasettimanale e stasera dovrà affrontare a Ferrara la neopromossa Spal, nell'anticipo della sesta giornata del campionato di serie A. Fischio d'inizio alle ore 18 allo stadio Paolo Mazza, mentre alle 20.45 scenderà in campo l'altra capolista e principale avversaria del Napoli: la Juventus, che sarà impegnata nel derby con il Torino di

Crotone-Napoli 1-2: gli azzurri conquistano i tre punti al termine di una partita che hanno provato a complicarsi da soli

Nel Napoli a segno Callejon e Maksimovic. Per i calabresi accorcia le distanze Rosi CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Dos Santos, Ferrari, Martella; Capezzi, Crisetig, Salzano (46′ Stoian); Tonev (54′ Simy), Falcinelli, Palladino (75′ Rohden). All. Nicola NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic , Koulibaly, Strinic; Allan, Diawara, Hamsik (68′ Zielinski); Callejon (76′ Giaccherini), Mertens (83′ El Kaddouri), Gabbiadini. All. Sarri MARCATORI: 17′ Callejon (N), 33′ Maksimovic (N), 44′ Rosi (C) ARBITRO: Mazzoleni Crotone, 23 ottobre – Allo Stadio Scida di Crotone il Napoli batte per 2-1 i padroni di casa. Gli azzurri, al termine di una partita che hanno provato a complicarsi da soli, conquistano i tre punti tornando alla vittoria che mancava da alcune giornate. L'ultimo successo in campionato era infatti datato 24 settembre (2-0

Napoli, fatta per Maksimovic. Si chiude un’altra telenovela del mercato azzurro

Al Torino andranno 25 milioni più 2 di bonus e il prestito con obbligo di riscatto di Valdifiori. Gabbiadini resta alla corte di Sarri e rinnova fino al 2021 Napoli, 31 agosto – Dopo la chiusura per Marko Rog (vai all'articolo), centrocampista inseguito diverse settimane dal club azzurro, il Napoli sta per chiudere l'affare Maksimovic, fortemente cercato per oltre un anno. Ieri in serata c'è stato lo scambio di documenti con il Torino e stamane il centrale di difesa sarà alla clinica romana Villa Stuart per sostenere le visite mediche, al termine delle quali sarà dato l'annuncio dell'ufficialità. Ai granata andranno 25 milioni più 2 di bonus e il prestito con obbligo di riscatto di Valdifiori a 3,5 milioni. Maksimovic firmerà

Calcio Napoli, Diawara a un passo. Lunedì potrebbe essere il giorno per visite e firme

Il centrocampista guineano si sarebbe convinto ad accettare la proposta del Napoli Napoli, 20 agosto – Il Napoli sta per mettere a segno un altro colpo di mercato. Dopo aver trovato l'accordo per Marko Rog della Dinamo Zagabria, atteso per venerdì 26 in Italia, gli azzurri in queste ore hanno chiuso per Diawara, centrocampista classe '97 del Bologna. Lunedì potrebbe essere il giorno per le visite mediche di rito e le firme sul contratto. Al Bologna per Diawara andranno 15 milioni di euro più bonus. Al giocatore invece è stato offerto un contratto quinquennale da 800mila euro a salire. Va detto però che per vedere il guineano in campo con la maglia azzurra servirà un po' di tempo. Quest'ultimo ha saltato tutta

Napoli, accordo raggiunto per Rog. Arriverà dopo aver disputato i preliminari di Champions con la Dinamo Zagabria

Intesa trovata sulla base di 13,5 milioni più 1,5 di bonus. Il centrocampista croato firmerà un quinquennale da 800mila euro più bonus. Bruciata la concorrenza del Milan Napoli, 14 agosto – Marko Rog vestirà a breve la maglia del Napoli. La società azzurra ha trovato l'accordo con la Dinamo Zagabria sulla base di 13,5 milioni più 1,5 di bonus. Per il talentuoso centrocampista croato è invece pronto un quinquennale da 800mila euro a stagione più bonus. La trattativa per portare Rog al Napoli è conclusa, ma per l'ufficialità ci sarà da aspettare ancora un po'. Il Napoli ha infatti accettato che il calciatore disputi i preliminari di Champions con il club croato. L'accelerazione decisiva per la riuscita della trattativa è avvenuta nella giornata

Inler saluta Napoli e vola in Inghilterra. Con il Leicester manca solo la firma

Il centrocampista svizzero firmerà nelle prossime ore un contratto triennale. Al Napoli vanno 7 milioni (5 più eventuali 2 di bonus). Sul fronte entrate, gli azzurri rilanciano per Maksimovic, offrendo al Torino 20 milioni Dopo 4 stagioni e 166 partite con la maglia del Napoli, Gökhan Inler saluta e vola in Inghilterra. È attesa ad ore la firma sul contratto che lo legherà per tre stagioni stagioni al Leicester City, squadra che milita nella Premier League inglese. Al Napoli vanno 7 milioni (5 più eventuali 2 di bonus). Il calciatore arrivò a Napoli l'11 luglio 2011, quando fu acquistato dall'Udinese per la cifra di circa 17 milioni di euro. Nonostante lo sforzo economico della società, Inler non è mai riuscito ad esprimersi