Comune di Napoli, de Magistris presenta il rimpasto in Giunta

Le scelte di de Magistris ad un anno e mezzo dalla scadenza del secondo mandato Napoli, 12 novembre – “Questa decisione è frutto esclusivamente della mia volontà. Me ne assumo la piena responsabilità, nel bene e nel male”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha illustrato quest'oggi a Palazzo San Giacomo il rimpasto di Giunta a cui ha lavorato negli ultimi tempi. Gli assessori che escono sono Mario Calabrese (Infrastrutture), Roberta Gaeta (Politiche sociali), Nino Daniele (Cultura e Turismo) e Laura Marmorale (Diritti di cittadinanza e Coesione sociale). Tre di loro (Calabrese, Gaeta e Daniele) erano entrati nel rimpasto di Giunta del maggio 2013, durante il primo mandato da sindaco di de Magistris. Marmorale invece era entrata a far parte

Buon Compleanno Bellavista, serata omaggio a Luciano De Crescenzo

Daniele: lunedì 24 serata in occasione del 90° compleanno. Lunedì 24 settembre ore 21.00 nel cortile del Maschio Angioino Nell’ambito degli spettacoli del “September more”, il Comune ospita, nel cortile del Maschio Angioino, una serata omaggio a Luciano De Crescenzo in occasione del suo novantesimo compleanno, organizzata da Cindy Salatino con la partecipazione, tra gli altri, di Annamaria Ackermann, Cosimo Alberti, e Danilo Rovani. Nel corso della serata l’Assessore alla Cultura e al Turismo, Nino Daniele, consegnerà al festeggiato la medaglia del Comune e una targa.

Teatro gremito e grandi emozioni per i “primi” 25 anni della Nuova Orchestra Scarlatti

Oltre 800 persone al Teatro Mediterraneo per il concerto celebrativo, consegnata la medaglia della Città di Napoli per meriti artistici al M.° Gaetano Russo Oltre 800 persone in un Teatro Mediterraneo gremito hanno applaudito e si sono emozionate per il concerto celebrativo dei 25 anni della Nuova Orchestra Scarlatti, nata in seguito allo scioglimento dell’orchestra Rai di Napoli. L’appuntamento, a 25 anni precisi dalla prima esibizione della NOS (e main event della Giornata della Disconnessione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli), ha registrato il pienone e l’ampio gradimento del pubblico che ha premiato l’esibizione dei musicisti con una lunga e appassionata standing-ovation. Durante il concerto sono stati consegnati dall’Assessore Nino Daniele l’attestato di benemerenza della Città di Napoli alla Nuova Orchestra Scarlatti e la

N’Albero di Natale sul lungomare, arrivati ascensori, ponteggi e polemiche

Intellettuali polemizzano, de Magistris tira dritto: “Polemica incredibile”. La struttura, pensata come attrazione natalizia, avrà carattere temporaneo. Obiettivo del Comune è arrivare almeno a 100mila visitatori. L'assessore alla Cultura Nino Daniele: “Disponibilità a confrontarci con gli intellettuali, ma c'è il parere favorevole della Sovrintendenza, l'iter è avvito da tempo e c'è un soggetto privato che ha investito” Napoli, 11 novembre – N'Albero della discordia è arrivato a Napoli. Mentre il mondo ancora si interroga sull'elezione di Donald Trump a presidente USA, a Napoli ci sono personalità del mondo intellettuale che polemizzano per la realizzazione di un'installazione natalizia: N'Albero appunto, la struttura di 40 metri prevista per 90 giorni alla Rotonda Diaz. Al momento quest'ultima si trova nei capannoni della società realizzatrice:

Turismo, de Magistris esulta su Facebook: “Boom di presenze turistiche nella nostra città”. Fiducia da Federalberghi

Il primo cittadino pubblica un post nel quale fa riferimento agli ultimi dati forniti da Federalberghi e promette impegno per migliorare i servizi e il numero degli eventi in città Napoli, 21 luglio – Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha pubblicato oggi sul suo profilo Facebook un post nel quale fa riferimento ai nuovi dati circa le presenze turistiche in città, forniti da Federalberghi Napoli. Scrive il primo cittadino: “È un vero e proprio boom di presenze turistiche nella nostra città che fa registrare, secondo i dati forniti da Federalberghi, un più 8% nel primo semestre dell'anno”. “Nel primo semestre 2016 – continua –, Napoli ha fatto registrare oltre il 73% di occupazione media camere (più 8% rispetto allo scorso

Il Comune di Napoli installerà Luminarie Antiracket a Largo Ecce Homo

Accogliendo la richiesta della FAI il Comune di Napoli installerà delle luminarie natalizie in Largo Ecce Homo in occasione della iniziativa di domani 16 dicembre alle 11.00 a sostegno del Parrucchiere Salvatore Castelluccio che ha denunciato e fatto arrestare gli estorsori della camorra Napoli, 15 dicembre - "Luminarie per illuminare la decisione giusta di chi ha rotto omertà e sottomissione illuminando di legalità e dignità la nostra città. Il "consumo critico", cioè il sostenere imprese e negozi che non pagano il pizzo e non alimentano le mafie, è un gesto che invitiamo tutti i cittadini a praticare con slancio etico ma anche per migliorare mercato e competitività. Ottenendo così prodotti e servizi migliori ed a minor costo nel rispetto della legge e

Turismo, ponte dell’Immacolata: Napoli terza preferita tra le città italiane, Salerno con le sue “Luci d’Artista” entra nelle prime 20 posizioni

Tutto esaurito a Napoli e nelle maggiori località turistiche della Campania per "l'anteprima" delle festività natalizie. La media di permanenza è di 1,5 ma la forbice è più estesa anche per i due giorni di soggiorno soprattutto nelle isole, in penisola sorrentina e in costiera amalfitana. Overbooking a Salerno e nei paesi limitrofi Napoli, 8 dicembre - Il ponte dell’Immacolata quest'anno si è prospettato davvero perfetto per gli amanti delle gite con quattro giorni e un lungo week end da trascorrere lontano dalla routine di tutti i giorni. Secondo gli ultimi dati di "Trivago.it" gli italiani preferiscono le città d’arte, che occupano ben 14 posizioni nella top 20 mete più ricercate sul portale di prenotazioni on-line. In testa alla classifica delle destinazioni più ricercate per

Omicidio-suicidio a Napoli: uccide moglie e figlio, poi si toglie la vita

Ha ucciso moglie e figlio di 17 anni, poi ha rivolto la pistola verso di sé e si è tolto la vita. L'autore della tragedia di San Giovanni a Teduccio è Cesare Cuozzo, ex bidello in cura in un centro di igiene mentale. La moglie, Anna Daniele, è la sorella dell'assessore comunale Nino Daniele Napoli, 16 luglio - Una scena raccapricciante quella che è apparsa davanti agli occhi delle forze dell'ordine quando sono entrati all'interno di un appartamento in via Ammiraglio Aubry, nel quartiere San Giovanni a Teduccio, periferia orientale di Napoli. Da subito è stato evidente si fosse consumata una terribile tragedia: tre corpi senza vita; un uomo, una donna ed un ragazzo. I cadaveri sono stati scoperti dai familiari

Andres Neumann è il nuovo curatore di eventi del comune di Napoli

Napoli, 30 luglio – Andres Neumann, boliviano, produttore teatrale e curatore di eventi di fama mondiale è da ieri in forza al Comune di Napoli. Obiettivo della giunta del sindaco Luigi de Magistris far crescere le manifestazioni artistiche e culturali anche in prospettiva del Forum delle Culture. Andres Neumann, riceverà un compenso di 40 mila euro ed opererà al fianco dell'assessore alla Cultura e al Turismo, Nino Daniele che conferma la necessità di "Avviare un processo che possa dimostrarsi virtuoso e benefico per la città di Napoli. "Un tesoro che farò riscoprire al mondo" – risponde Neumann. Il curatore artistico opera da molti anni in Italia, paese che con la Francia e l'Uruguay ha contribuito alla sua formazione. Produttore in esclusiva degli spettacoli

Tra un rimpasto ed un altro De Magistris ci riprova

Napoli, 22 maggio - Rimpasto è fatto. Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha comunicato, in sala giunta a palazzo San Giacomo, i nuovi assessori che lo accompagneranno fino alla fine del suo mandato di primo cittadino del capoluogo campano, o almeno è quello che si spera, visti i precedenti. De Magistris ha fatto attendere non poco questo rimpasto, deciso e annunciato già a marzo, con la promessa di comunicare le sue volontà e i nuovi volti subito dopo Pasqua, ma qualche impedimento, o qualche incomprensione, lo avranno rallentato. In fondo, non deve essere facile rivoluzionare per l’ennesima volta in due anni il proprio staff di fiducia. Sono cinque i neo assessori che prenderanno parte alla vita amministrativa comunale. Il sindaco

Cultura della Legalità. Presentazione del libro di Nino Daniele “La Camorra e l’Antiracket”

Giovedì 11 aprile, presso il Circolo PD di Bagnoli, si è tenuta la presentazione del libro "La camorra e l'antiracket", Felici Editore, di Nino Daniele e Antonio Di Florio, rispettivamente sindaco e comandante della tenenza dei carabinieri di Ercolano che, con il loro lavoro, hanno dimostrato che si può e si deve scegliere la legalità contro il crimine e la prepotenza. Il libro, che ha vinto il Premio Elsa Morante 2012 per l’impegno civile, è arricchito dal glossario antiracket di Tano Grasso, presidente onorario della FAI (Federazione antiracket italiana, ndr). Riprendono così a Bagnoli, presso la sede del Circolo, dopo la lunga pausa dovuta alle primarie svolte in questi mesi dal Partito Democratico per la scelta dei propri candidati istituzionali e le

A Bagnoli, “Cultura della Legalità”. Presentazione del libro di Nino Daniele “La Camorra e l’Antiracket”

Nella città di Ercolano dal 2003 al 2009 si sono verificati oltre 60 omicidi di camorra in una delle faide tra clan che si ricordi in Campania. "La Camorra e l'Antiracket", Felici Editore, è il racconto di quei giorni fatto da Nino Daniele e Antonio Di Florio, rispettivamente sindaco e comandante della tenenza dei carabinieri di Ercolano che, con il loro lavoro, hanno dimostrato che si può e si deve scegliere la legalità contro il crimine e la prepotenza. Il libro, che ha vinto il Premio Elsa Morante 2012 per l'impegno civile, è arricchito dal glossario antiracket di Tano Grasso, presidente onorario della FAI (Federazione antiracket italiana). Il libro verrà presentato nell'ambito dell'iniziativa " Cultura della Legalità ": giovedì 11 aprile