Autonomia differenziata, il presidente della Camera Fico: “Non divida il Paese”

La riforma sulle autonomie “non deve dividere il Paese e non deve lasciare il Sud nella condizione, anche economica, in cui si trova”, ha affermato il presidente della Camera durante un visita istituzionale nel carcere minorile di Nisida Napoli, 22 luglio – “L'autonomia regionale non deve dividere il Paese, non deve lasciare il Sud nella condizione economica in cui si trova, ma deve essere un'autonomia che dà qualche potere in più alle Regioni. L'Italia è unita, una e indivisibile e bisogna lavorare e coordinarsi insieme. Qualsiasi sia l'intesa, passerà in Parlamento”. Lo ha affermato il presidente della Camera, Roberto Fico, durante una visita istituzionale nel carcere di Nisida. Parlando con la stampa Fico si è soffermato anche sulla situazione del governo nazionale.

Nisida Live Festival, l’evento finale con Uanema Orchestra

Domenica 30 giugno al Neasy di Coroglio. A seguire Area Mambo con KAP aka Enzo Capocelli Domenica 30 giugno ultimo appuntamento con la quarta edizione del Nisida Live Festival, la manifestazione che per tutto giugno ha previsto concerti, mostre, presentazioni e aperitivi, in collaborazione con Lanificio 25, Subcava Sonora, Factory, MVO Concerti e Swinging Napoli. Per il Final Season Party il Neasy di Coroglio ospiterà il live della Uanema Orchestra: i ritmi travolgenti e le sonorità swing della formazione, costituitasi a Napoli nel 2012, daranno vita a uno spettacolo di grande impatto, che farà rivivere le atmosfere delle "ballroom" di New York o New Orleans rendendo impossibile non farsi coinvolgere. L’evento proseguirà con la selezione musicale a cura di Tone Cooper, e poi nell'area

Il premier Conte a Napoli: da Nisida a Forcella passando per il teatro San Carlo

Accolto a Forcella dal parroco anticamorra Luigi Merola e dal consigliere regionale M5S Valeria Ciarambino Napoli, 23 novembre - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è giunto a Napoli nel pomeriggio facendo innanzitutto tappa al carcere minorile di Nisida, poi ha incontrato a Palazzo Reale i giornalisti sotto scorta per le minacce della camorra, Sandro Ruotolo, Salvatore Minieri e Nello Trocchia. "Incontro i giornalisti perché sono delle persone che con le loro inchieste rischiano la vita tutti i giorni - commenta il premier -, credo che sia giusto che abbiano il sostegno delle istituzioni. Li incontro per avere con loro una conversazione. La massima autorità di governo vuole testimoniare la vicinanza del governo alle loro vite professionali e tutto il sostegno

Nisida, ancora violenze al carcere minorile

Il sindacato autonomo di polizia penitenziaria Sappe: "Carcere allo sbando, subito ispettori ministeriali" Ancora altissima tensione nel carcere minorile di Nisida. A darne notizia sono Carmine d’Avanzo ed Emilio Fattorello, dirigenti campani del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE: "Sabato scorso, nel carcere minorile di Nisida, durante l’orario pomeridiano, si è verificato che un detenuto mentre si trovava nella locale Infermeria, per la somministrazione della sua terapia giornaliera, prescrittagli dal Sanitario, all’improvviso, veniva colto da una violenta crisi psicomotoria, tale da assumere un atteggiamento oltremodo aggressivo verso chiunque lo avvicinasse, nonché un comportamento dalla chiara valenza autolesionistica. E’ solamente grazie alla notevole capacità e professionalità messa in campo dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio, che si è avuto modo di scongiurare

Studiare ed imparare un mestiere in carcere con Garanzia Giovani

Palmeri: “Con Garanzia Giovani si impara un mestiere in carcere” Ieri lunedì 4 giugno, presso la Casa di Reclusione di Aversa, diretto dalla dottoressa Carlotta Giaquinto, alla presenza del Garante dei detenuti Samuele Ciambriello e degli operatori del Centro per l'impiego di Teano, l'Assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri ha consegnato il meritato Attestato di formazione in 'Operatore dell'Assemblaggio di apparecchiature elettromeccaniche ed elettriche' a 10 giovani reclusi. Grazie al Programma Europeo Garanzia Giovani, Raffaele, Pasquale, Patrizio, Ciro, Luca, Pietro, Alfonso e gli altri, tutti al di sotto dei 29 anni, hanno studiato in carcere ed imparato un mestiere, impegnandosi con seria volontà e abnegazione. Oltre a quella di Aversa, sono già 3 le case circondariali campane (Carinola, Sant’Angelo dei Lombardi, Nisida) dentro

Carceri, ancora un telefono cellulare sequestrato nel minorile di Nisida

Il sindacato di polizia penitenziaria SAPPE: “E’ in atto una dimostrazione di forza dei clan nei penitenziari contro lo Stato” Napoli, 15 maggio - Torna al centro delle cronache il carcere minorile di Nisida, dove alcuni giorni fa sono stati rinvenuti e sequestrati dalla Polizia Penitenziaria telefoni cellulari ed un detenuto era evaso dall’istituto di pena dell’isola flegrea. Ma questa volta è particolarmente preoccupante “la chiave di lettura” che il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE fa degli eventi. Carmine d’Avanzo, coordinatore nazionale SAPPE per la Giustizia Minorile: “Ancora una volta il carcere minorile di Nisida sale alla ribalta. Un nuovo telefonino è stato scovato e sequestrato dal personale di Polizia Penitenziaria nella giornata di sabato. E ancora una volta, grazie al lavoro

Agente penitenziario aggredito e sequestrato nel carcere minorile di Nisida

Il sindacato Uspp: "Basta con presenza maggiorenni tra detenuti istituto minorile" Napoli, 2 gennaio -  Un agente penitenziario - secondo quanto riferisce Ciro Auricchio, ispettore capo e segretario regionale del sindacato Uspp - è stato strattonato, aggredito a calci e pugni e poi sequestrato nell'istituto penale minorile di Nisida a Napoli da tre detenuti che, dopo aver chiuso l'agente penitenziario in uno stanzino, avrebbero cercato di aprire le celle di altri detenuti, senza riuscirvi. "Sembrerebbe - dice Auricchio - che il tutto sia stato fatto in risposta alla azione della Polizia penitenziaria che, in seguito a una perquisizione effettuata la sera del 31 dicembre, aveva rinvenuto sostanza stupefacente". Auricchio spiega che "troppi sono gli episodi critici all'interno del circuito penale minorile dopo

Riqualificazione di Bagnoli, siglato l’accordo in Cabina di regia

Il via libera durante la Cabina di regia tenutasi quest’oggi a Palazzo Chigi. Per Gentiloni quello di oggi è un “passo importante per un progetto davvero strategico”, mentre per de Magistris “si è raggiunto il migliore accordo possibile”. De Luca, invece, pone tre nodi da sciogliere nelle prossime settimane: su competenze, area della bonifica e il rischio de-finanziamento da parte dell’Ue Roma, 4 agosto – Siglato l’accordo per la riqualificazione di Bagnoli, durante la riunione della Cabina di regia tenutasi quest’oggi a Palazzo Chigi (a Roma). A presiederla il premier Paolo Gentiloni. All’incontro presenti il sindaco di Napoli Luigi de Magistris (accompagnato dal capo di gabinetto Attilio Auricchio e dall’assessore all’Urbanistica Carmine Piscopo), il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il

Napoli: Giornate FAI di Primavera, presentato il programma alla Casina Pompeiana

59 siti aperti in Campania: da Castel Capuano al Parco Letterario di Nisida a Napoli, dal Rione terra di Pozzuoli al parco di Riardo a Caserta, dal Museo Diocesano di Nola alla Torre costiera Marano di Cetara, dagli itinerari in Valle Caudina alla Sorgente Pollentina dell’Irpinia fino al territorio di Atella. Sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana Napoli, 22 marzo - E' stato presentato questa mattina presso la Casina Pompeiana in Villa Comunale, gentilmente concessa per l’occasione dal Comune di Napoli-Assessorato alla Cultura e al Turismo, il programma della 25ª edizione delle Giornate FAI di Primavera a Napoli e Provincia. Insieme a Maria Rosaria de Divitiis, Presidente Regionale FAI Campania, il Vicesindaco Raffaele del Giudice e Michele Pontecorvo, Responsabile Comunicazione

Bagnoli, de Magistris: “Non cantiamo vittoria, ma la sensazione è positiva”

Il sindaco: “Senza la bonifica non si può fare la rigenerazione urbana. Per fare la bonifica c'è bisogno di avere la riconsegna delle aree da parte della magistratura” Napoli, 7 febbraio – “Su Bagnoli non cantiamo vittoria, vittoria la canteremo nel momento in cui si chiuderà l'accordo, ma la sensazione è positiva. Sono soddisfatto perché so la fatica che c'è stata, la difesa della città, le battaglie contro il commissariamento e per l'autonomia. Credo che che finora abbiamo ottenuto un risultato importantissimo”. Lo ha affermato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, durante un'intervista al quotidiano La Repubblica, riferendosi ai passi avanti fatti per la chiusura di un'accordo sul futuro dell'area ex Italsider a Bagnoli e delle aree circostanti (vai all'articolo). “Ci

Orlando e i calciatori del Napoli in visita al carcere di Nisida. Il ministro: “Sport è grande metafora. Sconfitte servono a riflettere”

Ad accompagnare il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, i calciatori del Napoli Hamsik, Mertens e il neo arrivato Pavoletti Napoli, 5 gennaio – Il carcere non ha solo uno scopo punitivo, ma anche e soprattutto di recupero. È questo l'importante messaggio che il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha voluto portare questa mattina con la sua visita al carcere minorile di Nisida. Ad accompagnarlo, durante la visita nella struttura che ospita i laboratori dove i detenuti si occupano di pasticceria, artigianato e cucina, i calciatori del Napoli Marek Hamsik, Dries Mertens e il neo arrivato Leonardo Pavoletti (vai all'articolo). Dai calciatori del Napoli, ha detto Orlando, “è arrivato un messaggio importante ai ragazzi: si può avere successo ma non bisogna dimenticarsi di

I detenuti di Nisida al Capri – Hollywood

Proiezione del film "Mirea", racconto corale della condizione dei detenuti realmente ospiti del carcere minorile di Napoli Napoli, 27 dicembre - Le storie dei detenuti del carcere di Nisida saranno proiettate domani 28 dicembre al Capri - Hollywood nel film "Mirea", per la regia di Salvatore Sannino e Mario Vezza, coprodotto da Antonio Acampora e Armando Ciotola del centro di produzione CinemaFiction Napoli, dal Teatro di Sotto e dall'associazione MetaMorfosi. SINOSSI - Il film racconta la storia di Mirea, una ragazza di 16 anni che vive a Napoli, con sua madre Nunzia, in un basso del quartiere Petraio. Mirea è una pedina del Sistema, sostiene lei la sua famiglia vendendo tutte le notti la cocaina che nasconde ordinatamente sotto i battiscopa di casa sua.

Accademia Aeronautica: a Nisida per quattro giorni di alta formazione

Al via il Progetto di Formazione Integrata alla Leadership, Management e Competenze Aerospaziali Napoli, 13 settembre - Dal 12 al 16 settembre 2016 una cellula di 50 frequentatori di corso, mezzi e personale dell’Accademia Aeronautica si schiererà presso il distaccamento aeronautico di Nisida per attuare la fase pratica prevista dal progetto di Formazione Integrata alla Leadership, Management e Competenze Aerospaziali (F.I.L.M.C.), giunto quest’anno alla terza edizione. Nel corso del tempo, il modulo si è evoluto, secondo la filosofia tipica della Forza Armata, ovvero di operare, raccogliere e processare le Lessons Learned e migliorare il processo per le successive edizioni. Nello specifico questa edizione già sperimentata con successo a luglio vedrà un nuovo sforzo mirato per sperimentare nuove procedure, con uno scenario e

A Luisa Mattia il Premio Morante Nisida – Roberto Dinacci 2016

L’autrice riceverà il premio con gli altri vincitori a Napoli il prossimo 30 maggio Luisa Mattia si aggiudica il Nisida-Roberto Dinacci, sezione speciale del Premio Elsa Morante Ragazzi 2016, istituita in collaborazione con l’Istituto Penitenziario. I ragazzi di Nisida scelgono ogni anno il vincitore di questa sezione che è intitolata a Roberto Dinacci, giovane politico, morto prematuramente. Luisa Mattia, romana, è autrice di libri per ragazzi, coordina progetti di scrittura per la scuola, ed è tra le “penne” di Melevisione, trasmissione per bambini di Rai 3. Ha più volte incontrato i ragazzi di Nisida, che hanno anche messo in scena il suo libro La scelta. Ha ricevuto, tra gli altri, il Premio Pippi dedicato a Astrid Lindgren, e Premio