Ferragosto alla Rotonda Diaz con la Notte della Tammorra

Giovedì 15 agosto sul Lungomare Caracciolo per la prima volta Peppe Barra sul palco della grande festa popolare partenopea diretta da Carlo Faiello Torna a Ferragosto l’appuntamento più importante dell’estate partenopea con la musica folk. Rotonda Diaz, sul Lungomare Caracciolo, ospita il 15 agosto alle 21, la 19esima edizione de La Notte della Tammorra promossa e sostenuta dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, nell'ambito del programma Poc Campania 14-20 e realizzata dall'Associazione Il Canto di Virgilio con Carlo Faiello, maestro concertatore. Ad inaugurare la serata alle 21, l’immancabile ‘canto ‘a figliola’ dedicato alla Madonna eseguito da una coppia di maestri cantatori della tradizione: Vincenzo Rea detto ‘Tarantella’ e Masino Tirozzi detto ‘‘o figlio d’’o zi’ padrone’. A seguire, la classica Tammurriata di accoglienza con la

La Notte della Tammorra, a Piazza del Plebiscito la grande festa della musica popolare

Ambrogio Sparagna e la Nuova Compagnia di Canto Popolare ospiti d’eccezione pdella notte in musica più lunga dell’estate partenopea La 18esima edizione de La Notte della Tammorra, organizzata da Il Canto di Virgilio e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, sta per arrivare. L’evento programmato per lo scorso Ferragosto è stato posticipato a sabato 8 settembre a Piazza del Plebiscito, in seguito alla tragedia di Genova che ha colpito il Paese. Una notte per tutti, con ingresso libero, dove ciascuno ripercorrerà il sottile sentiero della memoria per poi abbandonarsi all’immaginazione e alla percezione del “tempo sospeso” che il “tempo ordinario” sembra voler distruggere. Quest’anno tra gli ospiti: il musicista ed etnomusicologo Ambrogio Sparagna e la Nuova Compagnia di Canto Popolare con Fausta Vetere,

Napoli, rimandata “la Notte della Tammorra” per la tragedia di Genova

La Notte della Tammorra 2018, a causa della tragedia di Genova, è rimandata a settembre 2018 Napoli, 14 agosto - Come si legge dalla nota diffusa dal Comune di Napoli, "Il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e l'assessore alla cultura Nino Daniele, assieme agli organizzatori e agli artisti della Notte della Tammorra, hanno deciso di rinviare la festa in programma sul lungomare nella sera di ferragosto, in segno di profondo cordoglio e vicinanza alla città di Genova. L'evento si terrà nell'ambito delle manifestazioni per la Piedigrotta 2018".

“La Notte della Tammorra 2018”, festival di musica e cultura popolare

Lina Sastri e Ambrogio Sparagna ospiti d’eccezione della notte in musica più lunga dell’estate partenopea 18^ edizione de La Notte della Tammorra, organizzata da Il Canto di Virgilio e promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, è l’evento di punta della rovente estate partenopea. Una notte per tutti, con ingresso libero, davanti al mare, ricca di gioia di vivere dove ciascuno ripercorrerà il sottile sentiero della memoria per poi abbandonarsi all’immaginazione e alla percezione del “tempo sospeso” che il “tempo ordinario” sembra voler distruggere. Quest’anno, madrina d’eccezione sarà Lina Sastri che insieme al musicista ed etnomusicologo Ambrogio Sparagna arricchiranno la carovana di musicisti presenti all’evento. Carlo Faiello, compositore e musicista napoletano autore di alcune delle pagine più emozionanti della nuova musica

Ferragosto a Napoli: torna “La Notte della Tammorra”, un rave party della musica popolare

  Appuntamento il 15 agosto ore 21 presso la Rotonda Diaz sul lungomare Caracciolo Una maratona folk sino all’alba di Ferragosto. Torna con la 17esima edizione, La Notte della Tammorra, un rave party della musica popolare sul lungomare di Napoli a cura dell’associazione “Il canto di Virgilio” con Carlo Faiello, maestro concertatore. Un mega concerto ad ingresso libero fortemente voluto dall’amministrazione comunale tra gli eventi clou di “Estate a Napoli”. “La Notte della Tammorra ci riporta a far riaffiorare le nostre radici nascoste. Il 15 agosto  si svolgerà la 17esima edizione di questo rito che coinvolge tutti. Anno dopo anno la manifestazione è cresciuta divenendo uno dei grandi eventi della Campania. Il programma del magico Notturno di Ferragosto sfida le mode e si pone come obiettivo quello di recuperare la memoria

Festa della Madonna di Piedigrotta tra tradizione e modernità: questa sera è Notte della Tammorra

Stasera, 9 settembre, la XIV edizione della "Notte della Tammorra" Anche quest'anno si svolge la Festa di Pedigrotta, una delle feste più popolari e antiche di Napoli. Ridimensionata sul piano folkoristico rispetto al passato, rimane viva come festa religiosa. Quest'anno la Festa è inserita nel programma "Imago Mundi: Feste e Santi della città di Napoli", facente a sua volta parte del calendario Estate a Napoli. Stasera, 9 settembre, dalle ore 20, si terrà l'evento Notte della Tammorra, nella zona pedonale di via Ferdinando Galiani della Torretta/Mergellina in occasione dei festeggiamenti della Madonna di Piedigrotta. Giunta alla sua XIV edizione, questa serata viene proposta e curata nuovamente da Carlo Faiello, cantautore e compositore. La serata verrà dedicata alla memoria di Riccardo Esposito Abate, detto "Zì