A Napoli la Borsa Mediterranea del Turismo fa il pieno di espositori

Fino a domenica alla Mostra d'Oltremare Napoli, 23 marzo - La Campania con le sue bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali conquista sempre di più gli operatori turistici italiani e stranieri. Un dato confermato dai grandi numeri della Borsa Mediterranea del Turismo, visitabile fino a domenica nella Mostra d'Oltremare di Napoli. Nei diversi padiglioni sono 500 gli espositori, 400 i buyers arrivati dall'Italia e dall'estero per partecipare a 4 workshop. Una fiera che diventa sempre più internazionale e che quest'anno punta a raggiungere i 20mila visitatori. "La Campania - ha detto il presidente della BMT, Angelo De Negri - è un territorio a vocazione turistica e il turismo costituisce il più grande business italiano, europeo e mondiale. La BMT - ha aggiunto - diventa

Capri: multe salatissime per chi fa pubblicità invasiva

Vita dura per gli operatori turistici che offrono i propri servizi ai numerosi visitatori dell'isola dei faraglioni mediante pubblicità petulante e invasiva. Per chi viola la delibera approvata dal consiglio municipale di Capri multe fino a ad un massimo di 300 euro Napoli, 25 giugno - A Capri offrire servizi ai turisti, che ogni anno e accorrono numerosi per visitare le meraviglie del piccola isola che sorge nel golfo di Napoli, in modo petulante, potrebbe essere una modalità di pubblicità invasiva punibile con multe che arrivano fino a 300 euro. Lo ha deciso la giunta municipale approvando una delibera con la quale si stabilisce che chi viola l'ordinanza in materia di pubblicità ambulante potrà vedersi notificare contravvenzioni salatissime. Un provvedimento che va