Paestum riapre, per ora in Cina

Un segnale di speranza per superare la pandemia del Covid-19, la mostra “Paestum - una città del Mediterraneo antico” È di questa mattina la notizia della riapertura al pubblico della mostra “Paestum - una città del Mediterraneo antico”, inaugurata lo scorso 26 novembre a Chengdu, capoluogo della provincia del Sichuan, e chiusa all’indomani dell’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio la Cina. A comunicare le importanti novità è stato Wei Quan, direttore del Sichuan Museum, che ha indirizzato una missiva a tutto il Parco Archeologico di Paestum, nella persona del direttore, Gabriel Zuchtriegel. Dalle parole del direttore cinese si colgono sentimenti di solidarietà e speranza verso l’Italia che, proprio in questi giorni, sta vivendo momenti drammatici a causa del COVID 19. Un destino comune quello

I balneatori di Paestum Sea Life chiedono risposte urgenti sulla tutela del mare

Le imprese turistiche di Capaccio-Paestum chiedono risposte concrete dagli enti preposti alla tutela del territorio I balneatori e le imprese turistiche di Capaccio-Paestum unite sotto l'egida del marchio Paestum Sea Life, intendono denunciare tutto il loro malcontento rispetto alla gestione della risorsa mare sul territorio del Comune dei templi. Non è la prima volta che tutti gli sforzi profusi dalle imprese, spesso uniti a quello di associazioni e gruppi presenti sul territorio, nella tutela e nella valorizzazione delle risorse naturali vengono puntualmente vanificati dall'azione scellerata di pochi, avvantaggiata spesso dall'assenza di controlli e sanzioni serie verso chi inquina il nostro mare, arrecando seri danni all'ambiente e all'economia del comune. Nelle ultime settimane sono state diverse e crescenti le lamentele e le proteste

Ca’pacciàm, gli artisti di strada invadono Capaccio (Paestum)

3^ edizione di Ca’pacciàm organizzata da Baracca dei Buffoni e Crasc in programma domenica 22 luglio Domenica 22 luglio le strade del centro storico di Capaccio (Paestum) accoglieranno per il terzo anno consecutivo Ca’pacciàm, il Festival degli Artisti di Strada organizzato da Baracca dei Buffoni e CRASC, con la direzione artistica di Orazio De Rosa e la direzione organizzativa di Beatrice Baino. Questa terza edizione sarà all’insegna dell’arte a 360° e ospiterà musicisti, poeti, acrobati, giocolieri, performer di teatro di strada e burlesque. Gli artisti, che si esibiranno in strada per tutta la serata, cattureranno l’attenzione degli spettatori di tutte le età. L’iniziativa è ad ingresso gratuito per il pubblico e prenderà il via dalle ore 20:00. Il Festival si arricchisce grazie alla presenza di artigiani locali, che esporranno

Comizio di Renzi in chiesa, Saiello (M5s): “Il Partito Democratico ha commissariato il regno di Dio”

“Mai prima di oggi, un politico aveva varcato la soglia di un luogo sacro per discutere di politica”. Così Gennaro Saiello, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle “Una settimana fa denunciavamo che la Regione Campania, senza alcun criterio di trasparenza e merito, finanziava la Borsa mediterranea del Turismo archeologico di Paestum. Oggi scopriamo che Renzi e la compagnia del Pd hanno usufruito di questo permesso speciale per far campagna elettorale”. A dirlo è Gennaro Saiello, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, riferendosi al comizio improvvisato da Renzi in una chiesa durante il tour Destinazione Italia. “È la prima volta che accade – ha proseguito Saiello –. Mai prima di oggi, un politico aveva varcato la soglia di un luogo sacro per discutere

I siti archeologici di Avella (AV), Positano e Velia (SA) alla borsa del Turismo

Appuntamento con la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum dal 26 al 29 ottobre  La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, diretta da Francesca Casule, partecipa alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum (26,27,28 e 29 ottobre 2017) con la promozione dei siti archeologici di Avella (AV), Positano e Velia (SA) nello stand istituzionale del MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali del Turismo). AVELLA - “Né tu passerai innominato nei nostri versi, Ebalo, che Telone, si dice, generò dalla ninfa Sebetide quando già attardato negli anni, reggeva Capri, regno dei Teleboi. Ma il figlio, scontento dei campi paterni, già allora dominava ampiamente i popoli sarrasti e le pianure che irriga il Sarno, e

Il Parco Archeologico di Ercolano alla Borsa del Turismo Archeologico di Paestum

Stand condiviso con il MAV (il Museo Archeologico Virtuale) e con il Parco Nazionale del Vesuvio. Sarà allestita anche un'esposizione di reperti direttamente dai depositi Il Parco Archeologico di Ercolano prende parte al ventennale della Borsa del Turismo Archeologico di Paestum con uno stand basato sulle peculiarità del sito archeologico e del territorio. E’ l’occasione per uscire dagli stretti confini del sito archeologico, una possibilità per mostrare al pubblico tesori custoditi nei depositi: “la decisione di prendere parte ad una fiera destinata agli operatori turistici, ancorché specialistica e di alto profilo culturale, è il chiaro messaggio per comunicare che il Parco e i suoi reperti devono essere sempre di più accessibili - così dichiara il Direttore del Parco Francesco Sirano -. Lo

Fundraising Parco Archeologico di Paestum: nasce il circolo di Athena

Paestum avvia un nuovo progetto di raccolta fondi. Obiettivo: restaurare il magnifico tempio di Athena, costruito intorno al 500 a.C. e tra i meglio conservati al mondo di questo periodo "Prosegue con successo l'opera di tutela e di conservazione accanto alle efficaci iniziative di promozione e valorizzazione dell’area archeologica e del Museo di Paestum” – afferma Alfonso Andria – consigliere di Amministrazione del Pae. “Ed è incoraggiante registrare una crescente attenzione da parte dell'imprenditoria locale a sostegno di un programma di interventi e sulla base di alcuni importanti risultati già conseguiti". Per raggiungere l'importo calcolato dai tecnici del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo (Mibact), pari a 60mila euro per un intervento "di pronto soccorso" del tempio di

Parte l’operazione “Nettuno”: pubblicato il bando per la manutenzione del Tempio.

Dopo 7 anni in cui è stato fermo il piano di manutenzione annuale del tempio di Nettuno, ora riparte Il Parco Archeologico di Paestum ha bandito i lavori per un importo di 165mila euro che dovrebbero recuperare quello che negli anni scorsi per mancanza di fondi non è stato fatto. Ecco a questo link il bando. Uno dei problemi più seri per la conservazione del tempio di Nettuno sono le piante che crescono sul monumento: le loro radici rischiano di danneggiare le pietre millenarie. “L’autonomia conferita dalla riforma Franceschini al Museo di Paestum ci aiuta in questo” – spiega il direttore Gabriel Zuchtriegel – “ma è comunque una grande sfida, anche per gli importi elevati: trovare uno sponsor che ci affianca in questi

Ferragosto al Parco Archeologico di Paestum, aperti per ferie

Un altro weekend ricco di appuntamenti e martedì 15 agosto il Museo e l’area archeologica rimarranno aperti Ricco programma nell'area archeologica di Paestum. Questo gli appuntamenti del prossimo weekend e del ferragosto. Da giovedì 10 a domenica 13 agosto “Paestum by night – passeggiando tra i Templi”, aperture straordinarie fino a mezzanotte dell’area archeologica (ultimo ingresso 23:00) e visite guidate all’ombra del Tempio di Nettuno e della Basilica dalle ore 20.00 alle 22.30 con partenza ogni mezz’ora da Porta Principale (ingresso nei pressi del Tempio di Nettuno), costo della visita 2 euro a persona (costo che si aggiunge al biglietto d’ingresso). Per info e prenotazioni 0812395653. VENERDÌ 11 AGOSTO - *ore 21.00 settimo appuntamento (dei dodici in calendario) previsti per “Musica ai Templi”, con Sebastiano Somma in “Lucio Incontra Lucio”. Uno spettacolo

Boom di visitatori al Parco Archeologico di Paestum, +22% nei primi sette mesi dell’anno

Sono 430mila i visitatori che, ogni anno visitano il sito archeologico 22% di visitatori in più e 34% di incassi in più nei primi 7 mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, che già era da record, con un numero annuale che ormai raggiunge i 430mila visitatori. I dati del Parco Archeologico di Paestum continuano a superare le aspettative; molto soddisfatto il direttore Gabriel Zuchtriegel: "Sono fiero del lavoro che la squadra di Paestum sta svolgendo, con il sostegno del Mibact, degli Enti locali, della Regione Campania, di associazioni, scuole, università, donatori e imprese. Credo che abbiamo smentito non pochi pregiudizi sulla Pubblica Amministrazione, lavorando con grande entusiasmo ed efficacia. Al centro del nostro percorso sta comunque la qualità; la quantità

Lungo weekend ricco di appuntamenti al Parco Archeologico di Paestum

Dal giovedì alla domenica, per tutta l’estate, appuntamenti da non perdere Da giovedì 20 a domenica 23 luglio “Paestum by Night – Passeggiando tra i Templi”, aperture straordinarie fino a mezzanotte dell’area archeologica (ultimo ingresso 23:00); Venerdì 21 luglio - *ore 19.00 “I popoli venuti dal mare. Storie di sogni e di viaggi” iniziativa - realizzata con l’Associazione Argonauta - destinata a bambini e ragazzi a partire da 4 anni; ore 21.00 quarto appuntamento (dei 12 in calendario) di “Musica ai Templi”, con Lello Giulivo e il suo “Napoletango”; ore 10:00, 12.00 e 14:00 aperture straordinarie dei Depositi, con visite guidate in italiano e in inglese; Sabato 22  luglio - *ore 21:00 presso il Tempio c.d. Basilica “Teatro ai Templi” con “Trilogia Antigone, Elettra, Medea: l’intimo dissenso della modernità”; Domenica 23 luglio - *ore 11:00 e 16:00 “Dal Mito al

Maratona d’Estate festival della danza città di Paestum, al via la 5^ edizione

Dal 24 al 30 luglio si svolgerà la quinta edizione nel cui ambito orbiteranno artisti internazionali Al via la quinta edizione di Maratona d’Estate, il festival della danza organizzato da Stefano Forti che ne cura anche la direzione artistica. La manifestazione, in programma a Capaccio Paestum dal 24 al 30 luglio propone molteplici novità, a partire dalla location degli stage. Quest’anno Maratona si accasa tra gli arredi di una struttura ricettiva a 5 stelle, il Grand Hotel Paestum Tenuta Lupo’, dove dalla mattina alla sera allievi ballerini approfondiranno gli studi della danza sotto la guida di rinomati esponenti del settore, mentre gli spettacoli serali, verranno portati in scena nella stupenda area archeologica di Paestum, davanti al Tempio di Atena con ospiti di

1° concorso fotografico “Paestum – Città Antica”

Scarica il bando di partecipazione, le migliori 12 foto saranno selezionate per il calendario del Parco archeologico di Paestum Quest’estate punta il tuo obiettivo sulla città antica e sulle opere esposte nel museo e mostra la “tua Paestum” partecipando al 1° concorso fotografico "Paestum - Città Antica". Poseidonia-Paestum offre al visitatore un’occasione unica: “leggere” la sua storia millenaria attraverso i monumenti che hanno attraversato il tempo e il Museo ne racconta la storia. Partecipare al concorso è molto semplice: bisogna compilare i moduli di partecipazione e la liberatoria, scegliere i propri scatti migliori, versare la quota di iscrizione (che comprende una card che consente l’ingresso gratuito al Parco per un anno) e consegnare tutto entro le ore 14:00 del 2 ottobre 2017. Per tutti

Estate a Paestum, notti magiche con tante iniziative

Soltanto cielo, stelle e un percorso illuminato e i templi vi affascineranno Notti magiche a Paestum con aperture straordinarie dalle ore 19:00 a mezzanotte, dal giovedì alla domenica dal 6 luglio al 27 agosto con "Paestum by night, passeggiando tra i templi". Visite guidate all’ombra del Tempio di Nettuno e della Basilica dalle ore 20:00 alle 22:30 con partenza ogni mezz’ora da Porta Principale (ingresso nei pressi del Tempio di Nettuno), costo della visita 2,00 euro a persona. L'estate è musica e danza: ogni venerdì nei pressi del Tempio di Nettuno, artisti di fama internazionale si esibiranno dalle ore 21:00 nell’ambito della rassegna “Musica ai templi”. Non poteva mancare il “Teatro ai templi” con 4 spettacoli teatrali scritti e diretti da Sarah