Premio Massimo Troisi XVII Edizione. Annunciati i vincitori del concorso Miglior Attore Comico

Vittoria ex aequo per Feliciana Tufano e Antonio Riscetti San Giorgio a Cremano, 17 ottobre - Si è conclusa domenica 15 ottobre la prima parte della XVII edizione del Premio Massimo Troisi. Nell'incantevole cornice di Villa Vannucchi, con oltre seicento persone presenti, si è svolta la Finale del Premio che ha decretato ex-equo i vincitori, Feliciana Tufano e Antonio Riscetti, di questa edizione tornata alla ribalta dopo 5 anni di assenza. La XVII edizione si è svolta in un clima elettrizzante, pieno di passione e ironia e sempre nel ricordo del cittadino sangiorgese Massimo Troisi. Grazie all'amministrazione comunale guidata del Sindaco Giorgio Zinno, e al sostegno del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, si è portata a termine la prima fase

Happy Birthday Radio Castelluccio, tanti ospiti in piazza per festeggiare i 40 anni di attività

Paolo Caiazzo da Made in Sud, Demo Morselli e la Big Band Orchestra, Frankie & Canthina Bnd, Luna, Pupetta, Nicola Acunzo, il neo sindaco Cecilia Francese, madrina Nathalie Caldonazzo. Ospiti le radio della Campania Battipaglia (Salerno), 26 giugno - “Let’s Party”. Una grande festa per festeggiare i 40 anni di Radio Castelluccio. Più che uno show, quello in programma questa sera in Piazza Amendola a Battipaglia sarà un vero e proprio happening, tra artisti, amici, vecchi collaboratori, nuove leve e le emittenti radiofoniche della Campania. Un’occasione per celebrare la radio intesa nella sua più ampia accezione di mezzo di comunicazione, tra i ricordi amarcord delle prime radio libere e la magia che ancora oggi riesce a suscitare attraverso le nuove tecnologie digitali. Quarant’anni di storia, di

Pino Imperatore con “Questa scuola non è un albergo” al Premio Letterario NapoliTime, per esorcizzare i drammi sociali con la comicità

Pino Imperatore, autore del bestseller "Benvenuti in casa Esposito", diventato uno spettacolo teatrale di grande successo con Alessandro Siani, Paolo Caiazzo ed i comici di Made in Sud, con il suo ultimo libro è tra gli autori concorrenti al Premio Letterario NapoliTime. Giudici del Premio gli studenti napoletani “In questo romanzo la scuola e la vita, fra crisi dei valori e crisi economica, sono unite da un unico slogan: gli esami, come i debiti, non finiscono mai”. È così che Alessandro Siani, compagno di avventura teatrale di Pino Imperatore, in una battuta descrive “Questa scuola non è un albergo” edito da Giunti e concorrente alla terza edizione del Premio Letterario Napolitime. Imperatore, milanese di nascita ma dal caldo sangue campano, è autore

Maurizio De Giovanni, Pino Imperatore e Gianpietro Ghidini con la Fondazione Ema.Pesciolinorosso tra i concorrenti alla III^ Edizione del Premio Letterario NapoliTime

La rosa dei libri del Premio Letterario NapoliTime si arricchisce di nomi noti al grande pubblico. Al vaglio della Redazione ancora tanti autori, è possibile candidarsi entro il 30 agosto scrivendo a premionapolitime@gmail.com Il Premio Letterario NapoliTime parte alla grande con tre nomi di spicco, tre uomini che hanno il potenziale di arrivare all’animo dei giovani studenti, i nostri critici letterari e giudici, non solo attraverso le pagine dei libri con cui concorreranno al Premio, ma anche e soprattutto attraverso le proprie esperienze di vita. Maurizio De Giovanni, Pino Imperatore e Gianpietro Ghidini per la Fondazione Ema.Pesciolinorosso, sono loro i primi tre autori che con orgoglio annunciamo essere tra i concorrenti del Premio Letterario NapoliTime, Terza Edizione – 2015/16, promossa dalla