Elezioni politiche 2018, tutti gli eletti al Parlamento in Campania

Gli eletti alla Camera dei Deputati e al Senato in Campania. Grande successo dei Cinque Stelle, con 40 deputati e 20 senatori. Flop Pd, con 6 deputati e 3 senatori. Per il Centrodestra 12 eletti alla Camera e 6 al Senato Napoli, 6 marzo – A 48 ore dal termine delle Elezioni politiche 2018 si sta delineando il quadro degli eletti in Parlamento che erano candidati in Campania. Nella nostra Regione si assegnavano 60 seggi alla Camera e 29 al Senato. Negli uninominali ha stravinto il Movimento 5 Stelle, con la conquista di 32 collegi su 33: solo in quello di Agropoli ha prevalso il Centrodestra. I Cinque Stelle portano a Roma 40 deputati su 60 e 20 senatori su 29.

Elezioni politiche 2018, il Pd candida Alfieri a Salerno e De Luca jr a Caserta

Il ministro dell'Interno Minniti e l'europarlamentare Gianni Pittella candidati a Salerno. Giuseppe De Mita candidato ad Avellino La Direzione nazionale del Partito Democratico ha approvato i nomi dei candidati alle elezioni politiche del 4 marzo. Alla votazione non ha partecipato la minoranza del partito, ovvero quella rappresentata da Andrea Orlando, Michele Emiliano e Gianni Cuperlo, per protestare contro la modalità di scelta di alcuni nomi. “In Campania non dico che è arrivato il lanciafiamme, ma qualche segnale bello lo abbiamo visto. Avremo candidati professionisti della Giustizia”, dichiara il segretario del Pd Matteo Renzi. “Vogliamo sorprendervi e sorprenderci in una campagna elettorale bella”, conclude. Sono rimasti fuori dalle liste alcuni nomi eccellenti. “Qual è il senso di non candidare gente seria e preparata,

Elezioni politiche 2018, Paolo Siani: “Mi candido con il Pd”

Il pediatra, fratello del giornalista Giancarlo ucciso dalla camorra, ha sciolto le riserve sulla candidatura voluta dal segretario Pd Matteo Renzi Napoli, 11 gennaio – Il pediatra Paolo Siani, fratello del giornalista Giancarlo ucciso dalla camorra nel 1985, sarà candidato con il Partito Democratico alle prossime Elezioni Politiche. A darne l'annuncio lo stesso Siani, la cui candidatura è stata fortemente voluta dal segretario del Pd Matteo Renzi. “Ho chiesto di poter scendere in campo non solo in un collegio proporzionale plurinominale ma anche in uno uninominale nella mia città. Sarà il Pd a dirmi in quale collegio mi presenterò. A me piacerebbe cimentarmi nel posto dove vivo e lavoro. Ma si vedrà. Dopo un anno, se sarò eletto, farò il primo resoconto.

Congresso Pd, oggi i risultati. Intanto Renzi punta a Paolo Siani per le politiche

I risultati per l'elezione del nuovo segretario metropolitano del Pd di Napoli saranno resi noti oggi Napoli, 14 novembre – Da ieri è slittata a oggi l'apertura dei plichi dei verbali con i risultati del Congresso provinciale del Pd di Napoli. I voti si sarebbero dovuti contare ieri sera, ma la decisione, riferiscono dalla sede dem di Napoli, è stata presa a causa del protrarsi della direzione nazionale del Pd a Roma, che ha impedito al garante Alberto Losacco di essere presente alla commissione congresso. Intanto, il segretario del Pd Matteo Renzi, ha fatto sapere di aver chiesto a Paolo Siani di candidarsi alle prossime elezioni politiche con il partito. “Ho chiesto a Paolo Siani, se avrà voglia, di correre con noi