Napoli semi deserta. Parchi chiusi e sanificazione delle strade

Lungomare deserto e negozi chiusi Napoli, 12 marzo - Parchi urbani e ville comunali restano chiusi. E' quanto prevede l'ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, emanata oggi, in seguito al Dpcm di ieri del premier Conte. Buon esito per la prova generale della sanificazione delle strade di Napoli ad opera della Asia, l'Azienda di igiene urbana, e dell'Asl Napoli 1. Mezzi con lavastrade che spruzzano acqua e cannoncini per la vaporizzazione del sanificante hanno attraversato nella notte il centro dal Museo fino a Piazza del Plebiscito in qualche momento anche ricevendo il plauso delle persone che si sono affacciate dai balconi richiamate dal trambusto delle operazioni di sanificazione. "Abbiamo testato i mezzi - dice il presidente dell'Asia, Maria De Marco,

Scuole chiuse a Napoli per allerta meteo arancione

Dalle 12 di domani allerta meteo arancione. Attenzione a zone già interessate da piogge e temporali Napoli, 4 novembre - Scuole e parchi chiusi domani a Napoli, cimiteri aperti solo fino alle 11.30. E' la decisione del comitato operativo comunale riunito a palazzo San Giacomo dopo che l'allerta meteo di livello arancione emesso dalla protezione civile regionale dalle ore 12 di martedì 5 novembre alla stessa ora di mercoledì 6 novembre. Il comitato, sotto il coordinamento degli assessori Clemente, Palmieri e Borriello e con tutti i dirigenti interessati, si è riservato in base alla evoluzione delle previsioni meteo di disporre l'eventuale chiusura delle scuole anche per la giornata di mercoledì 6 novembre. Sulla gran parte del territorio si prevedono precipitazioni e temporali

Estate a Napoli: da lunedì al via le attività estive per bambini e ragazzi della città

Un'estate per giocare e crescere insieme: partiranno da lunedì 11 giugno le attività per bambini e ragazzi previste per la stagione estiva Napoli - A darne notizia è l'assessore al Welfare Roberta Gaeta, che spiega “Anche quest'anno, bambini e ragazzi della fascia di età che va dai 3 ai 18 anni potranno usufruire delle attività estive presso i 35 centri diurni e le 26 educative territoriali che frequentano già durante l'anno. A partire da lunedì 11 giugno, infatti, svolgeranno attività prevalentemente esterne, con gite al mare, in piscina, nei parchi e in agriturismo, con un solo giorno dedicato alle attività in sede. Via libera, inoltre, a sport, giochi all'aperto, passeggiate nei parchi. Per i laboratori di educativa territoriale sono previsti anche soggiorni