Napoli-Parma 1-2. Inizia male l’avventura di Gattuso sulla panchina degli Azzurri

Al San Paolo i ducali passano in vantaggio a inizio gara con Kulusevski. Il pari del Napoli con Milik al 64'. Poi a fine gara, a pochi secondi dalla fine del recupero, il gol vittoria del Parma in contropiede con l'ex Roma Gervinho NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly (5' Luperto), Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Allan (63' Mertens), Zielinski; Callejon, Milik, Insigne (79' Lozano). All. Gennaro Gattuso PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugma, Barilla' (66' Grassi); Kulusevski, Cornelius (17' Sprocati, 77' Pezzella), Gervinho. All. Roberto D'Aversa MARCATORI: 4' Kulusevski (P), 64' Milik (N), 90' + 3 Gervinho (P) ARBITRO: Marco Di Bello (Brindisi) Al San Paolo il Parma batte 2-1 il Napoli in uno degli anticipi della sedicesima giornata del

Serie A, al San Paolo c’è Napoli-Parma. È la prima sulla panchina degli Azzurri per Ringhio Gattuso

Squadre in campo dalle ore 18.30 per uno degli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A Napoli, 14 dicembre – Dopo la qualificazione agli ottavi di Champions ottenuta battendo martedì scorso il Genk, che tuttavia non è bastata per salvare la panchina ad Ancelotti, il Napoli scenderà quest'oggi in campo con il Parma in uno degli anticipi della sedicesima giornata del campionato di Serie A. La gara è la prima da allenatore del Napoli per Gennaro “Ringhio” Gattuso. Il nuovo mister ha lavorato tanto in questi giorni, raddoppiando la durata delle sedute ai ragazzi e provando a incidere sul piano della fiducia. Tutti, dirigenza e tifosi, si aspettano di vedere un altro Napoli rispetto a quello visto da due

Parma-Napoli 0-4. Gli Azzurri tornano alla vittoria in trasferta e blindano il secondo posto

Allo Stadio Ennio Tardini gol di Zielinski, Milik (doppietta) e Ounas PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Kucka, Machin (53' Siligardi); Biabiany (83' Gazzola), Gervinho (78' Schiappacasse), Inglese. All. D'Aversa NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic (46' Luperto), Koulibaly, Hysaj; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (75' Verdi); Mertens, Milik (88' Ounas). All. Ancelotti MARCATORI: 19' Zielinski, 36' e 73' Milik, 82' Ounas ARBITRO: Chiffi della sezione di Padova Il Napoli batte 4-0 il Parma e torna alla vittoria in trasferta, cosa che non accadeva da un po' di tempo a questa parte (l'ultima col Cagliari nel 2018, ndr). Al Tardini ci si aspettava una partita difficile per la formazione di Ancelotti, che invece è stata brava a incalanarla nei giusti binari già dai

Serie A, il Napoli affronta il Parma in trasferta con la speranza di tornare alla vittoria

Squadre in campo stasera alle ore 18 allo Stadio Ennio Tardini Napoli, 24 febbraio – Dopo aver centrato la qualificazione agli ottavi di Europa League grazie alla doppia vittoria con lo Zurigo per il Napoli è ora di tornare a pensare al campionato. Gli Azzurri affronteranno questa sera il Parma in trasferta nel posticipo della 25esima giornata di Serie A. La formazione di Ancelotti, Europa League a parte, non attraversa un bel momento. Nelle ultime tre gare affrontate una vittoria e due pareggi di fila senza gol. Questo ha fatto sì che il distacco con l'Inter terza sia sceso a 7 punti. Considerando che i nerazzurri giocheranno fuori casa con la Fiorentina, un'eventuale vittoria con il Parma potrebbe permettere al Napoli

Napoli-Parma 3-0. Gol di Insigne e doppietta di Milik

Grande prestazione del Napoli al San Paolo. Gli Azzurri restano incollati alla Juve e sabato c'è il big match con i bianconeri all'Allianz Stadium NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Rui; Ruiz, Allan, Diawara, Zielinski (32'st Verdi); Milik (41'st Ounas), Insigne (23'st Mertens). All. Ancelotti. PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo, Gobbi; Barillà, Stulac, Deiola; Ciciretti (16'st Siligardi), Inglese (20'st Ceravolo), Di Gaudio (33'st Sprocati). All.D'Aversa. MARCATORI: 4'pt Insigne, 2'st e 40'st Milik ARBITRO: Doveri di Roma. Nel turno infrasettimanale della sesta giornata di Serie A il Napoli batte 3-0 il Parma grazie ai gol di Insigne e Milik (doppietta). Grande prestazione degli Azzurri, nonostante l'ampio turnover di Carlo Ancelotti, con ben 9 cambi rispetto alla formazione che ha affrontato il Torino di Walter Mazzarri

Napoli-Parma, gara da non sottovalutare in vista del big match con la Juve

Nel turno infrasettimanale di Serie A il Napoli affronta questa sera il Parma al San Paolo. E sabato c'è il big match con la Juve Napoli, 26 settembre – Stasera Napoli-Parma, sabato Juve-Napoli. Dopo un inizio campionato molto complesso, in cui gli Azzurri hanno affrontato squadre di riconosciuto valore, arriva al San Paolo una neopromossa e sulla carta una medio-piccola del nostro campionato: il Parma di Roberto D'Aversa. Sempre sulla carta la sfida potrebbe presentarsi come particolarmente agevole, ma in realtà non è così. Sul campo i gialloblù hanno fatto vedere finora ottime cose. Reduci dal successo col Cagliari e soprattutto dalla vittoria sul campo dell'Inter, il Parma ha messo in difficoltà anche la Juventus, squadra quest'ultima che il Napoli, come

#VentiRighe – Fa il suo dovere? un mito

Il senatore di Parma Giorgio Pagliari a emblema della dedizione al mandato ricevuto dagli elettori L’abitudine a vivere in Paese che fa della corruzione l’affare con profitti pari agli utili dei trafficanti mondiali di droga assume il senatore di Parma Giorgio Pagliari a emblema dell’onestà politica e della dedizione al mandato ricevuto dagli elettori, a icona del perbenismo parlamentare. E forse pensa di proporlo a Papa Francesco per la beatificazione, ma solo perché ignora che un miracolo gli è già riconosciuto tanto da meritare la santificazione in vita. Quanto è richiesto a ogni deputato o senatore è nel profilo di Pagliari. Eccolo, in dettaglio, come accertato dall’associazione Open Polis per il progetto Open Parlamento. Pagliari indossa la maglia rosa, primo nella classifica dei

Un Napoli grigio acciuffa il pareggio con il Parma e la Champions si allonatana

Parma-Napoli 2-2, ennesima occasione persa dal Napoli che inizia male e solo nel finale prova ad andare oltre al pareggio PARMA  (4-5-1): Mirante, Cassani (73’ Costa), Mendes, Feddal, Gobbi, Lila, Mauri (78’ Ghezzal) Jorquera (70’ Mariga) Nocerino, Varela, Palladino. All. Donadoni NAPOLI (4-2-3-1): Andujar, Henrique, Albiol, Koulibaly, Strinic, Inler (74’ Lopez), Gargano (57’ Higuain), Gabbiadini, Hamsik, Mertens, Zapata (51’ Callejon) All. Benitez MARCATORI: 9’ Palladino (P), 28’ Gabbiadini  (N), 33’ Jorquera (P), 71’ Mertens (N) ARBITRO: Giacomelli Un'altra brutta partita del Napoli. Un altro approccio completamente sbagliato alla gara. E così finisce che il Napoli al Tardini, contro un Parma già matematicamente retrocesso, non riesca ad andare oltre al pareggio. Troppo facile dare colpa al caldo, alle tante partite giocate, alle fatiche dell'Europa League o

Il Napoli fa visita al Parma per la 35^ giornata di serie A

Rafa Benitez pensa ad un ampio turnover contro gli emiliani già retrocessi, senza una società alle spalle ed in mano ai curatori fallimentari Dopo la gara di Europa League contro il Dnipro (vai all'articolo), in cui gli azzurri non sono riusciti ad andare oltre il pareggio e tutte le polemiche che sono susseguite a causa delle sviste arbitrali, per il Napoli torna il momento di concentrarsi un attimo sul campionato e affrontare il Parma. Si gioca questa sera alle ore 18.00 presso lo Stadio Ennio Tardini, la partita valida per la 35^ giornata del campionato di Serie A (sedicesima del girone di ritorno e quart'ultima della stagione). Il Napoli è ancora in corsa per la qualificazione alla prossima Champions, infatti gli azzurri

Napoli-Parma 2-0. Vittoria facile facile contro gli emiliani

Allo Stadio San Paolo, il Napoli vince 2-0 contro un Parma allo sbando Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Britos, Ghoulam; Gargano, David Lopez; Callejon (80' Jorginho), Hamsik, Mertens (65' De Guzman); Zapata (70' Higuain). Allenatore Benitez Parma (3-5-2): Mirante; Lucarelli, Paletta, Santacroce (78' Mendes); Gobbi, Acquah, Galloppa (59'Lodi), Mauri, De Ceglie (46' Rispoli); Palladino, Cassano. Allenatore Donadoni MARCATORI: 18' Zapata, 30' Mertens (N) ARBITRO: Di Bello Allo Stadio San Paolo, il Napoli scende in campo contro il Parma per l'anticipo della 16^ giornata di Serie A. La partita, inizia con i partenopei che hanno subito il pallino del gioco e producono un buon possesso palla. La squadra di Benitez riesce ad essere facilmente pericolosa e a giocare con calma perchè non viene pressata efficacemente quando

Anticipo di serie A. Domani al San Paolo gli azzurri incontrano il Parma

Benitez e i suoi non possono sbagliare, la sfida è con il Parma di Donadoni Si gioca domani alle ore 21:00 Napoli-Parma, anticipo della 16^ giornata del campionato di serie A. In campo alle 19 anche la Juventus. Sia i partenopei che i bianconeri scendono in campo di giovedì, perchè lunedì prossimo dovranno disputare a Doha (Capitale del Quatar), la finale di Supercoppa Italiana. Ma prima, per gli azzurri c'è l'ostacolo Parma. Benitez deve assolutamente vincere altrimenti la sua panchina potrebbe iniziare a vacillare. Dopo la partita contro il Milan e memore dei risultati precedenti, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, ha ordinato alla squadra un ritiro punitivo a Castelvolturno, poi sospeso, forse grazie alla mediazione dello stesso Benitez. In

Parolo affonda il Napoli e la Roma scappa via

La squadra di Rafa Benitez sconfitta 1-0 in casa del Parma, Higuain ancora scontento dopo la sostituzione Parma, 6 aprile - Il Napoli cade in casa di un sorprendente Parma per 1-0. I gialloblù escono vincitori da una gara difficile e non mollano la zona Europa League. Azzurri che salutano quasi definitivamente la possibilità di arrivare al secondo posto, perché la Roma nel pomeriggio batte il Cagliari ed ora è +12 dai partenopei. Comincia bene il Napoli supportato dal pubblico che conta ben 8.000 partenopei a seguito della squadra. Dopo 10 minuti di gioco Fernandez intercetta una punizione di Insigne, ma la posizione del difensore azzurro è irregolare al momento del tocco. Parma coeso e compatto che impedisce agli ospiti di fare il

Il Napoli al Tardini di Parma per la 32^ giornata di serie A

All’andata gli azzurri furono sconfitti in casa con una rete di Cassano Napoli, 4 aprile - Il Napoli affronterà domenica al Tardini il Parma di Donadoni, nel posticipo della trentaduesima giornata di serie a 2013-2014. Il Parma sta svolgendo un ottimo campionato che lo vede al sesto posto in classifica a due punti dall’Inter e cinque dalla Fiorentina. La squadra del tecnico ex Napoli, Donadoni, è reduce da tre sconfitte consecutive rimediate da Juventus, Lazio e Roma. I partenopei sono reduci dalla grande vittoria contro la Juventus al San Paolo per 2-0 (Callejon, Mertens). All’andata gli azzurri furono sconfitti in casa con una rete di Cassano. I precedenti a Parma tra i due club sono in totale 19 tra campionato e coppa italia, con