Premio Letterario NapoliTime, per un San Valentino tra libri e giovani critici letterari

Incontro di approfondimento in vista della fase di redazione delle recensioni dei giovani critici dei dieci istituti scolastici di Napoli e provincia Napoli, 15 febbraio - E' stato un San Valentino particolare quello vissuto dai giovani critici letterari e dagli scrittori del Premio NapoliTime giunto alla sua VII edizione. Si è svolta nella giornata di ieri, presso l'Istituto di Istruzione Superiore “Vittorio Emanuele II”, l'atteso incontro-confronto tra studenti e autori sui libri in gara. Il Premio NapoliTime, lo ricordiamo, si fregia del Patrocinio Morale del Comune di Napoli e della Regione Campania ed è organizzato dalla nostra testata giornalistica e dall'Associazione Onlus di promozione territoriale "Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei" presieduta dal professor Pasquale Vespa. Alla presenza degli

Premio NapoliTime, i giovani critici letterari incontrano gli autori

Giunto alla VII edizione, la kermesse culturale promossa dall'Associazione Onlus Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei e dalla testata giornalistica NapoliTime è patrocinata dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli Napoli, 13 febbraio - Ritorna l'appuntamento con il Premio Letterario NapoliTime. C'eravamo lasciati con l'incontro inaugurale e la consegna gratuita dei libri alla platea degli oltre 150 ragazze e ragazzi ed ora si riprende con il confronto con gli scrittori. L'appuntamento, moderato e presentato dal professore Pasquale Vespa, direttore responsabile di NapoliTime, è per venerdì 14 febbraio alle ore 10 presso l'Istituto di Istruzione Superiore “Vittorio Emanuele II” di Napoli con i ragazzi che in questi mesi hanno avuto il tempo di leggere i libri in gara ed

Concorso Scuola, 80 domande in 80 minuti e i precari si giocano il lavoro

E' scontro tra M5s e Sindacati. Su Facebook la senatrice Felicia Gaudiano pubblica una foto dove si legge "Azzolina stoppa i sindacati", poi la cancella "80 domande in 80 minuti. I minuti in cui si giocherà il futuro dei Lavoratori precari che attendevano che si passasse dal precariato infinito alla stabilizzazione, dalle promesse elettorali ai fatti. Fatti negati da questa maggioranza di governo ed in primis dal M5s che di parole ne ha spese a quintalate in campagna elettorale dalla parte dei precari". Questo il commento del professor Pasquale Vespa, presidente dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori. 45 domande sulla propria classe di concorso, 30 domande sulle competenze didattico metodologico e 5 domande di lingua straniera. Senza fornire il database

Il cortometraggio “Siamo solo piatti spaiati” diventa Talk Show e coinvolge il pubblico

Dal libro al cortometraggio, “Siamo solo piatti spaiati” diventa un talk show con un dibattito interattivo dal palco del Teatro Troisi di Napoli, il 22 febbraio 2020. Oltre a ospiti esclusivi dello spettacolo e dei social, sarà presente parte del cast, tra esordienti e professionisti per C1V Film, spin off di C1V Edizioni Sabato 22 febbraio alle ore 16:30, al Teatro Troisi, il gioiello del quartiere Fuorigrotta di Napoli, si terrà la prima proiezione pubblica, al di fuori del circuito festivaliero, di Siamo solo piatti spaiati, realizzato dall’Associazione Culturale C1V, in collaborazione con C1V Film, emanazione della casa editrice romana di Cinzia Tocci. All’anteprima seguirà il Talk Show con nove ospiti. Lo spettacolo, ideato da Cinzia Tocci, editrice e produttrice, con la

Scuola, AnDDL a Bologna in difesa del diritto al lavoro

Appuntamento venerdì 17 gennaio alle ore 14,00 presso l'Istituto Aldini Valeriani via Bassanelli, 9/11 e Lumino Day, fiaccolata per il lavoro a piazza Maggiore "Dopo l''assemblea di Terni e la manifestazione di Roma sulle scale del Miur, seguita dalle fiaccolate di Napoli, poi Parma, Padova, Milano e ancora Napoli è ora la volta di Bologna. E siamo in procinto di organizzare altre assemblee e fiaccolate in tutta Italia per ribadire a lettere cubitali che la nostra battaglia è per il Diritto al Lavoro sancito dalla nostra Carta Costituzionale e questo deve essere rispettato in primis dallo Stato - così il presidente Pasquale Vespa, dell'Associazione nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori -. Non è possibile - continua il professor Vespa - che

Precariato Scuola, AnDDL propone Formazione e G36 per una vera stabilizzazione

Al posto della "procedura delle crocette" l'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori presenta al Miur e al Senato le proprie proposte per la stabilizzazione dei precari Sono giorni di fibrillazione per i precari storici di Terza Fascia con decennale esperienza. Attendono che il Parlamento vari un provvedimento che doveva portare alla loro stabilizzazione quando però in effetti di stabilizzazione nel Decreto Scuola n. 126/2019 non si fa nemmeno cenno. Tutto infatti è demandato ad una "scrematura" con il sistema delle crocette, in un "quiz della vita". Il precario che sbaglia una crocetta si giocherà il posto e l'abilitazione, quando invece dovrebbe essere formato e stabilizzato visto che per anni ha servito lo Stato e consentito il corretto funzionamento della

Lumino Day, a Napoli nuovo appuntamento con la fiaccolata per il lavoro

La battaglia per la stabilizzazione dei precari va avanti. Venerdì 29 AnDDL convocata per un incontro al MIUR. Va avanti anche la Petizione AnDDL e le firme saranno consegnate a Bruxelles Lumino Day, fiaccolata per il Lavoro, la manifestazione organizzata da AnDDL a viale Trastevere su gradini del Ministero della Pubblica Istruzione a Roma, venerdì 22 novembre, vede un nuovo appuntamento organizzato per Napoli. La fiaccolata per il Lavoro organizzata dall'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori avrà un secondo appuntamento a Napoli, capitale della disoccupazione e del lavoro precario. I precari si danno appuntamento venerdì 6 dicembre dalle ore 16 a piazza Carità a poca distanza dalla sede del Pd Napoli. E nel frattempo va avanti anche la raccolta firme

LuminoDay, fiaccolata per il Lavoro. In Europa le firme della Petizione AnDDL

La Petizione AnDDL va avanti. Le firme saranno consegnate a Bruxelles a supporto di una denuncia che l'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori ha intenzione di presentare alla Commissione Europea Lumino Day, fiaccolata per il Lavoro, la manifestazione organizzata da AnDDL a viale Trastevere su gradini del Ministero della Pubblica Istruzione a Roma, ieri 22 novembre. E' stato un evento particolarmente sentito e partecipato. Sono accorsi a Roma da tutte le Regioni d'Italia i coordinatori territoriali dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, insieme ai soci ed ai tanti precari che in queste settimane si sono attivati per la raccolta firme della Petizione per la Stabilizzazione di tutto il personale precario lanciata dal presidente AnDDL, il professor Pasquale Vespa. All'appello

Scuola: #LuminoDay, fiaccolata per il lavoro. AnDDL dà appuntamento ai precari a Roma

Raccolta firme e fiaccolata per la stabilizzazione dei precari della scuola a Roma il 22 novembre a viale Trastevere Venerdì 22 novembre alle ore 14.30 l'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori (AnDDL) organizza una manifestazione ed un flash mob per chiedere ancora una volta la necessaria Stabilizzazione dei Lavoratori Precari Storici che hanno consentito in questi anni il corretto funzionamento della Scuola Statale. "A differenza di altri - dice il presidente Pasquale Vespa - noi non abbiamo mai cambiato idea. I docenti con pluriennale esperienza sono già stati selezionati sul campo e il Concorso Straordinario non ha nulla di straordinario se non le tante falle che ha fatto sì che innanzitutto il Capo dello Stato ne ritardasse la firma e

Elena de Curtis apre la 7^ edizione del Premio Letterario NapoliTime

Tra sogni, storia, esperienza di vita ed il ricordo del grande Totò è iniziata la VII edizione del Premio Letterario della nostra testata giornalistica Napoli, 8 novembre - E' stata Elena Anticoli de Curtis a dare il via alla Settima edizione del Premio Letterario NapoliTime, la kermesse culturale organizzata dall'Associazione Onlus di promozione territoriale "Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei". La cerimonia inaugurale si è tenuta questa mattina presso l'Istituto Vittorio Emanuele II di Napoli ed ha visto la partecipazione dei sette autori finalisti del Premio. Elena de Curtis è la terza nipote del Principe della risata Antonio de Curtis, in arte Totò, e pur non vivendo a Napoli è impegnata a promuovere attività per la rinascita culturale e

Ai nastri di partenza la 7^ edizione del Premio Letterario NapoliTime

7 scrittori per i 7 anni del Premio NapoliTime. La nuova ed emozionante avventura al via al Vittorio Emanuele di Napoli Venerdì 8 novembre, ospiti dell'Istituto Vittorio Emanuele II e della Dirigente Rossella Baffa, ricomincia l'avventura della kermesse culturale organizzata dalla nostra testata giornalistica e dall'Associazione Onlus Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei. Anche quest'anno il Premio NapoliTime si fregia del Patrocinio Morale del Comune di Napoli e della Regione Campania. Quella che sta per cominciare è la Settima edizione del Premio Letterario NapoliTime. Sette anni insieme a ragazze e ragazzi della Scuola pubblica napoletana, il perno centrale intorno al quale ruota il nostro invito alla lettura. Centinaia di studenti si confronteranno tra loro e con gli autori partecipanti a questa

AnDDL dà appuntamento al mondo del precariato a Terni

"Incontriamoci al Centro. Da Nord a Sud ci vediamo in Umbria" L'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori rilancia la raccolta firme contro il precariato ed organizza un incontro tra precari, forze politiche e sindacali AnDDL organizza per i docenti precari della scuola dell'Umbria (E NON SOLO!) un confronto che avrà come tema centrale la politica scolastica e la fase di stabilizzazione dei precari tutti. L'incontro è aperto alla partecipazione e ai contributi dei politici che a livello regionale saranno investiti dalle nostre interrogazioni sul tema istruzione/formazione e reclutamento del personale scolastico. L'incontro si terrà venerdì 18 ottobre alle ore 14.30 presso la sala consiliare del comune di Terni, Palazzo Spada, Piazza Ridolfi 1. L'incontro sarà presieduto e moderato dal Presidente Pasquale

Buon lavoro al ministro Fioramonti dai Precari della Scuola. AnDDL: “Chiediamo incontro”

L'Associazione costituita da docenti precari chiede di parlare con il ministro. "Ci ascolti, abbiamo proposte condivise con chi la scuola la vive" "Auguri di buon lavoro al neo Ministro dell’istruzione dell’Università e della Ricerca italiana Lorenzo Fioramonti. A lui le nostre congratulazioni per il nuovo ed impegnativo incarico. Un incarico che ha onori ed oneri, tra i quali quello di non stravolgere la vita dei lavoratori del ministero che da oggi rappresenta ma di migliorare la qualità della vita di tutti: studenti e docenti", così in una nota stampa l'Associazione Docenti per i Diritti dei Lavoratori presieduta dal professor Pasquale Vespa. "Chiudere la piaga del precariato di scuola, università e enti di ricerca” è una delle affermazioni del nuovo inquilino di viale

Da piazza Montecitorio, AnDDL a Conte: “Mantenga gli impegni”

Vespa (AnDDL): "Mi attendo che il nuovo ministro voglia ascoltarci e confrontarsi con chi vive da anni la scuola. Ho incontrato i suoi predecessori, i ministri Fedeli e Bussetti, perchè non dovrei essere ricevuto da Fioramonti" Napoli, 5 settembre - "Per la seconda volta in meno di 30 giorni e in piena estate, il 7 Agosto e il 4 Settembre, i docenti precari "Disoccupati di Stato" della terza fascia delle GI con pluriennale esperienza, si sono dati appuntamento a piazza Montecitorio per manifestare contro una politica che è sempre più distante dai problemi reali della gente, una politica che non decide e rinvia continuamente". E' quanto si legge nella nota stampa dell'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori, organizzatori della