Pd Pomigliano, commissariato il circolo cittadino

La decisione prende atto delle dimissioni del segretario cittadino Michele Tufano e della sconfitta Pd alle recenti amministrative Napoli, 13 giugno - La segreteria del Partito Democratico Metropolitano di Napoli, con provvedimento assunto in data 12 giugno 2015, ha disposto il commissariamento del circolo Pd di Pomigliano.  La decisione è stata presa dopo aver valutato gli effetti delle posizioni assunte dai dirigenti locali nelle passate settimane e culminate nel negativo esito della recente competizione amministrativa. L'incarico di commissario è stato affidato a Livio Falcone, vicesegretario del PD Napoli. Così il giovane segretario Michele Tufano aveva annunciato due giorni fa, su Facebook, le sue dimissioni: "Ieri sera, in apertura dell'Assemblea degli iscritti di analisi del voto, ho annunciato le mie dimissioni da Segretario del circolo PD

Dopo Ercolano, una nuova tegola sul Pd Napoli: il caso Giugliano. Poziello rinviato a giudizio

Pd nella bufera per un nuovo caso giudiziario, e Renzi penserebbe al commissariamento Rinvio a giudizio per associazione a delinquere, truffa aggravata e turbativa d’asta, queste le accuse mosse dal gup di Napoli, Vittoria Foschini, nei confronti di Antonio Poziello, vincitore delle primarie del Pd per la scelta del candidato alla carica di sindaco di Giugliano (Napoli), svolte circa un mese fa. L'inchiesta è relativa ai corsi di formazione in Campania risalente al 2008. La prima udienza del processo è stata fissata per il prossimo 15 maggio dinanzi alla terza sezione penale del tribunale di Napoli. Dopo gli avvisi di garanzia che hanno tagliato la testa ai vertici del Comune di Ercolano con l'inchiesta su appalti truccati che vede coinvolti il sindaco