Setola rivela i motivi del pentimento: convinto in sogno da Giovanni Paolo II

Le dichiarazioni del killer Giuseppe Setola: dovevo dare una lezione a quelli che si ribellano alle tangenti Napoli, 13 ottobre - Il pentito Giuseppe Setola viene ascoltato dagli inquirenti della Procura Antimafia di Napoli. Il pm Alessandro Milita, prima dell'inizio del processo sull'omicidio di Domenico Noviello, presenta al tribunale di Santa

Setola, il killer della camorra si pente, al boss Letizia: “Giovà so che non sei d’accordo, ma a malavita è finita”

Appello affinchè la sua famiglia sia protetta Napoli, 8 ottobre - Giuseppe Setola, killer affiliato ai casalesi, il 1 ottobre confessa l’omicidio dell'imprenditore Domenico Noviello avvenuto nel 2008 nei pressi di Castel Volturno. Non si pente, troppo timore per le conseguenze. Poche ore fa la svolta. A Santa Maria Capua Vetere

Casal di Principe: amianto e cemento in una discarica abusiva riportata alla luce grazie alle dichiarazioni di un pentito

I rifiuti tossici erano lì da quindici anni, compromessa la falda acquifera Caserta, 18 settembre - Sono tornate al lavoro le ruspe nel Casertano. Il Corpo Forestale di Napoli, coordinato dai magistrati Giovanni Conzo, Luigi Candolfi e Annamaria Lucchetta della Dda, è giunto nella mattinata di ieri nella località di San Francesco, a

Il boss Schiavone, oggi non mi pentirei

In intervista Tv dice: "La mafia non morirà mai" (ANSA) - NAPOLI, 23 AGO - "Se potessi tornare indietro non mi pentirei. Non lo farei più perché le istituzioni ci hanno abbandonato. Quando non sono riusciti ad ammazzarmi materialmente, hanno cercato di distruggermi economicamente, moralmente". Lo dice a Sky TG24 uno