Dispositivo di traffico per la notte Capodanno a Napoli

Istituzione di un particolare dispositivo di traffico per consentire lo svolgimento delle manifestazioni Capodanno a Napoli in Piazza del Plebiscito e sul lungomare Caracciolo Dalle ore 17.00 del 31 dicembre 2018 e fino a cessate esigenze del 1 gennaio 2019: A) Istituire il divieto di transito veicolare, eccetto i veicoli di emergenza, di soccorso e delle Forze dell’Ordine: 1. nelle carreggiate di Piazza del Plebiscito antistanti la Prefettura e il Commiliter; 2. in via Vittorio Emanuele III e via S. Carlo, dall’intersezione del ramo per la svolta a sinistra proveniente da piazza Municipio a quella di piazza Trieste e Trento; 3. in via Solitaria, piazzetta Salazar, Rampe Paggeria; 4. in via Cesario Console; 5. piazza Santa Maria Degli Angeli, via G. Serra,

Allarme smog e limitazioni del traffico, anche il martedì a Napoli non si circola

Superato per la 35^ volta nel 2017 il limite giornaliero di PM10, dati Arpac dalla centralina di rilevamento “NA07” Ferrovia Napoli - Lo scorso 24 novembre l’Arpac ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il bollettino della qualità dell’aria dal quale è emerso che in data 23 novembre è stato superato per la centralina di rilevamento “NA07” Ferrovia il limite giornaliero di PM10 per la 35^ volta nel 2017. La giunta comunale con una nota del 27 novembre rende noto che ricorrendone le condizioni, dispone fino al 31 dicembre 2017 i nuovi divieti di accesso e circolazione dei veicoli privati destinati a trasporto di persone e merci sull’intero territorio cittadino con l’aggiunta del martedì. E’ stato dunque disposto fino al 31 dicembre 2017 il

Galleria Laziale chiusa per 30 giorni, a Napoli è caos traffico

A seguito della segnalazione di caduta di materiale lapideo dalla volta della galleria laziale verificatasi sabato notte, nella stessa notte di sabato e nella giornata di domenica è stata effettuata un'approfondita ispezione del rivestimento della volta della galleria Napoli, 14 novembre - E' caos traffico a Napoli per la chiusura della galleria Laziale. La città è letteralmente divisa in due e le previsioni di riapertura avanzate dal Comune di Napoli parlano di 30 giorni, entro 15 giorni si farà in modo di predisporre il doppio senso di marcia per la galleria Quattro giornate. Nella mattinata di ieri, alla presenza dell'Assessore alle Infrastrutture e dei servizi tecnici del Comune, è stata ultimata l'ispezione della galleria ed è stato definito l'intervento da realizzare per

Napoli, nuovo dispositivo di circolazione in piazza Garibaldi

Partirà il giorno 27 aprile la nuova disciplina di circolazione in piazza Garibaldi Napoli, 21 aprile - Si tratta del dispositivo necessario a ultimare la cantierizzazione della piazza e a concludere i lavori nella zona nord. Per questo motivo sarà istituito il doppio senso di circolazione nella corsia centrale di piazza Garibaldi, dalla stazione centrale alla rotatoria che circonda la statua di Garibaldi. I due sensi di marcia contrapposti saranno separati da uno spartitraffico. Pertanto, chi oggi percorre la parte centrale della piazza e si immette in via Milano – via Firenze per raggiungere corso Meridionale e il Centro Direzionale dovrà cambiare il proprio percorso. Dovrà percorrere corso Garibaldi e di qui, percorrendo la nuova strada realizzata in piazza Principe Umberto, immettersi su

Napoli: riparte la pedonalizzazione di via Tribunali

Da venerdì 17 febbraio ripartirà il dispositivo, sperimentato nel periodo natalizio, di pedonalizzazione di via dei Tribunali e di alcune strade limitrofe La pedonalizzazione sarà vigente fino al 30 giugno del 2017 nei giorni: venerdì e sabato dalle 10 alle 23; domenica della 9 alle 15. Interesserà, oltre al tratto di via dei Tribunali compreso tra via Nilo e via Duomo, anche vico Purgatorio ad Arco, piazza San Gaetano, piazzetta San Gregorio Armeno, piazza Gerolomini, vico cinquesanti, vico giganti e vico Gerolomini. In questa area pedonale sarà consentito l'accesso esclusivamente ai residenti diretti ai passi carrai, ai veicoli di soccorso e di emergenza, oltre che ai veicoli a servizio di diversamente abili. Questa pedonalizzazione si colloca nella più ampia misura di limitazione

Napoli, al via la nuova limitazione del traffico: fermi anche di martedì

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30, divieto di circolazione veicolare, sull’intero territorio cittadino Napoli, 6 dicembre - Nell'ambito delle misure di contenimento dell'inquinamento atmosferico, è in vigore il dispositivo di limitazione al traffico dei veicoli privati con valori di emissioni superiori ai limiti di legge, per le giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30. A causa del superamento del limite fissato di 50 milligrammi x metro cubo per le PM10 , si è disposto il divieto di circolazione veicolare, sull’intero territorio cittadino, anche per martedì sempre dalle ore 9 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30. Questo dispositivo si va ad aggiungere al già esistente

Al via la pedonalizzazione del Centro storico di Napoli per le festività natalizie, ecco il piano traffico

ZTL nel centro storico dal 1 dicembre all'8 gennaio Napoli - Con una apposita ordinanza è istituito un particolare dispositivo di traffico temporaneo e di limitazione dell'accesso alle strade della zona “Centro antico” fino al giorno 8 gennaio 2017. Il dispositivo entrerà in vigore il prossimo 1 dicembre. In particolare è istituita un'area pedonale urbana in via dei Tribunali (da via Nilo a via Duomo), vico Purgatorio ad Arco, piazza San Gaetano, piazzetta San Gregorio Armeno, piazza Gerolomini, vico Cinquesanti, vico Giganti, vico Gerolomini dalle ore 10,00 alle ore 22,00 tutti i giorni della settimana ricadenti nel periodo dal 1 dicembre 2016 al 8 gennaio 2017; mentre l'area pedonalizzata sarà attiva dalle ore 8,00 alle ore 14,00 di sabato 24 dicembre 2016, domenica 25 dicembre

Vasco Rossi in concerto a Napoli, transito bloccato nel quartiere Fuorigrotta

Transito e soste vietate nei pressi dello stadio San Paolo per il concerto di Vasco Rossi. Numerosissimi i fan accampati in tende Dopo 11 anni dall’ultima esibizione, lo stadio San Paolo sarà di nuovo palcoscenico di grandi eventi. Questa sera  3 luglio in programma il concerto del rocker emiliano Vasco Rossi. Non mancano i fan che sono già presenti a decine, accampati in tende da campeggio e che non aspettano altro che i cancelli dello stadio siano aperti. Per lo spettacolo, è stato messo in atto un piano traffico molto restrittivo in Via Tansillo e in Via Galeota, dove già dal 26 giugno non è possibile transitare e nemmeno la sosta è permessa, eccetto per i mezzi adibiti alla preparazione dell’impiantistica.

La Coppa Davis torna a Napoli dal 4 al 6 aprile, cambia la viabilità in città

Il lungomare partenopeo pronto per accogliere nuovamente la competizione mondiale del tennis Napoli, 3 aprile - Dopo il successo dello scorso anno, la Coppa Davis torna a Napoli dal 4 al 6 aprile per disputare i quarti di finale tra l’Italia e la Gran Bretagna, ospitata dal suggestivo panorama di Via Caracciolo. La splendida arena del tennis ha registrato anche quest’anno il tutto esaurito, dimostrazione della crescente attesa per un evento sportivo tra i più seguiti al mondo. Per l’occasione, in città sono arrivati numerosi turisti, prevalentemente britannici sostenitori del campione Andy Murray. Al fine di agevolare la mobilità in città, il comune di Napoli ha predisposto un nuovo piano traffico, comunicando che è istituito dalle ore 10,00 di sabato 5 aprile alle ore