Sparatoria a Napoli, Noemi è sveglia e cosciente

La bambina respira spontaneamente ma necessita ancora di un supporto di ossigeno La piccola Noemi "è sveglia, cosciente e presenta una buona motilità di tutti e quattro gli arti. La bambina respira spontaneamente ma necessita ancora di un supporto di ossigeno ad alti flussi". Così nel bollettino medico diffuso oggi dall'ospedale

Noemi respira spontaneamente, il Cardinale Sepe va a trovare la piccola

"Noemi sta in condizioni stabili, sta in respiro spontaneo. Soltanto arricchito con un po' di ossigeno" Napoli, 11 maggio - "Quello che è avvenuto è un miracolo. Appena Noemi starà bene la porterò dal Papa". Così il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, al termine di una visita alla piccola Noemi, rimasta

Arrestate due persone per il ferimento di Noemi

E' Armando Del Re l'uomo accusato di aver sparato alla piccola in piazza Nazionale a Napoli Napoli, 10 maggio - Due persone sono state arrestate per l'agguato di venerdì scorso a Napoli nel quale sono stati feriti la piccola Noemi ed un uomo, Salvatore Nurcaro, vero obiettivo del killer in Piazza

Noemi respira spontaneamente, migliorano le condizioni della bimba colpita da un proiettile ai polmoni

La prognosi permane riservata, in attesa del prossimo bollettino medico Napoli, 10 maggio - Da questa mattinata la piccola Noemi "è stata portata ad uno stato di sedazione non profonda e attualmente evidenzia una valida respirazione spontanea, supportata da ossigeno ad alti flussi, senza necessità di ventilazione meccanica". Sono incoraggianti le notizie

Nella notte sparatoria a Piazza Nazionale, 2 feriti

Napoli - È avvenuto nella nottata del 6 maggio a Napoli, nei pressi di piazza Nazionale l'ennesimo episodio di criminalità. All' esterno di un noto centro scommesse della zona, due ragazzi, uno di 22 anni e l'altro di 23, sono stati raggiunti da diversi colpi d'arma da fuoco. L'episodio si è