Monica Sarnelli in concerto, omaggio a Pino Daniele

Dedicato al grande artista scomparso 5 anni fa il nuovo concerto del tour Napoli@Colori. Sabato 4 gennaio 2020 (ore 21) alla Domus Ars di Santa Chiara a Napoli Il ricordo e l’omaggio a Pino Daniele, a cinque anni dalla scomparsa del grande musicista, sarà al centro del nuovo concerto di Monica Sarnelli in programma, sabato 4 gennaio 2020 (ore 21) alla Domus Ars di Santa Chiara a Napoli. “Tutti noi dobbiamo qualcosa a Pino Daniele – sottolinea l’artista – alla sua musica, alle meravigliose canzoni che da sempre accompagnano tanti momenti della nostra vita, a quel suo essere artista schivo e riservatissimo eppure capace di grandi gesti di umanità e generosità”. Con queste parole Monica Sarnelli introduce il suo personale omaggio al grande artista, stroncato da

“Musicanti. Il musical con le canzoni di Pino Daniele” all’Arena Flegrea di Napoli

Sabato 8 giugno 2019 ore 21 unica data in Campania Napoli, 12 marzo - “Musicanti. Il musical con le canzoni di Pino Daniele” apre la sua tournée estiva all’Arena Flegrea di Napoli, sabato 8 giugno, alle 21, unica data in Campania. Prodotto da Ingenius Srl e curato nella direzione artistica da Fabio Massimo Colasanti, quest’opera mette insieme le arti del teatro, della musica e della danza, in un rispettoso omaggio e nella celebrazione di un artista immenso. Da Napoli a Bari, Firenze, Torino, Milano, “Musicanti” ha collezionato sold out e standing ovation, unendo palcoscenico e platea in un’unica onda emotiva sulle note finali di “Tutta n’ata storia” e “Yes, I Know my way”. Chiuderanno il tour invernale Assisi (12 e 13

Pino è, notte magica al San Paolo nel segno dei bimbi

Giovedi 7 giugno, l'appuntamento allo stadio di Fuorigrotta definito il più grande omaggio live al 'Nero a metà'.  E' attivo, fino al 10 giugno, numero solidale 45585 "In Aid Of Children", nella lotta contro il tumore pediatrico e per supportare Save the Children  Napoli, 3 giugno - Il 'grande tributo' è arrivato, con "Pino è" la musica italiana si ritroverà in una notte magica cantando insieme Pino Daniele nel segno dei bambini: giovedi 7 giugno, quello che è stato definito il più grande omaggio live al 'Nero a metà' scomparso tre anni e mezzo fa (4 gennaio 2015) riempirà lo stadio San Paolo ma non toccherà solo il cuore dei napoletani grazie alla diretta su Rai Uno e sui nove principali

“Je Sto Vicino a Te”, grande concerto in memoria di Pino Daniele

Per ricordare il grande Pino Daniele e con un omaggio a Rino Zurzolo Lunedì 19 marzo al Teatro Palapartenope di Napoli avrà luogo il concerto memorial gratuito in memoria di Pino Daniele nel giorno del suo sessantatreesimo compleanno ed onomastico. Un grande evento per ricordare un grande nome della musica napoletana. Per l'evento verranno distribuiti molti biglietti gratuiti che si potranno prenotare sul sito del Comune di Napoli dopo la conferenza di presentazione che si è tenuta oggi, venerdì 16 marzo. Nota anche la rosa degli artisti che saranno sul palco del Palapartenope di Fuorigrotta a Napoli lunedì sera tra cui: Lucariello, Franco Ricciardi, Eddy Napoli, Dj Funaro, Audio 2, Tony Cercola, Nello Daniele, Alessio Arena, Bungaro, Franco del Prete, Flo, Andrea Sannino,

James Senese e Napoli Centrale per Sound of the city al Teatro Sannazaro

Mercoledì 31 gennaio al Teatro Sannazaro di Napoli si terrà concerto di James Senese & Napoli Centrale https://www.youtube.com/watch?v=WfGzcR_MadM Videoclip “Il mondo cambierà”, il secondo estratto dal disco “‘O Sanghe“ Il concerto si inserisce nell'ambito della rassegna "Sound of the city", organizzata dalla Jesce Sole insieme al Teatro Sannazaro con l'intento di portare la buona musica made in Naples all'interno di un teatro storico che rappresenta i fasti di un tempo. James Senese è un artista che non ha bisogno di essere presentato. La sua musica, la sua storia personale, lo fanno per lui. In quasi cinquant’anni di musica, ha attraversato trasversalmente la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui il quale ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile

“Sciò live”, lo spettacolo a tre anni dalla scomparsa di Pino Daniele

Lazzari Felici Pino Daniele tribute band il 5 gennaio 2018 al teatro Summarte di Somma Vesuviana (Napoli) ore 20.00 Pino Daniele, le sue indimenticabili canzoni, la sua straordinaria carriera, le emozioni suscitate dai testi che ha scritto e interpretato. Si riproporrà tutto questo il 5 gennaio 2018 al teatro Summarte di Somma Vesuviana (Napoli). A tre anni dalla scomparsa del grande artista napoletano, i “Lazzari Felici Pino Daniele tribute band” lo ricorderanno con lo spettacolo “Sciò live”. Il gruppo porterà in scena un grande lavoro discografico degli anni ’80, la registrazione di un concerto dal vivo considerato uno dei più belli dell’autore che non ha mai smesso di cantare Napoli nel suoi brani. La location non è casuale. Il “Summarte”, teatro d’eccezione,

Estate Medicea, ad Ottaviano si riparte con “Storie di autismi” e lo spettacolo “Quotidiane ispirazioni”

Dopo una serie di interruzioni e rinvii, dovuti all’emergenza roghi, riprende l’Estate Medicea, la rassegna di eventi culturali e artistica voluta dall’amministrazione comunale di Ottaviano La prossima manifestazione si terrà lunedì 24 luglio a partire dalle 20 presso il Palazzo Mediceo, con la presentazione della trilogia di libri “Storie di autismi” e, a seguire, lo spettacolo “Quotidiane ispirazioni”. Alla presentazione dei libri, pubblicati dalla Irfid, Istituto per la ricerca, la formazione e l'informazione sulle disabilità, interverranno le curatrici Rosa Ascione e Maria Villani, insieme al direttore scientifico della Irfid, Giovanni Guazzo. “Quotidiane ispirazioni”, lo spettacolo che si terrà a seguire, è un viaggio di musica e parole tra le grandi e varie eredità artistiche di Napoli: da Viviani a Troisi, passando per

Napul’è, in ricordo di Pino Daniele: doppio appuntamento a piazza del Plebiscito

Giovedì 5 gennaio alle ore 19.00 si parte con il flash mob, a seguire il Silent Party. Tanta musica in ricordo del grande cantautore partenopeo Napoli, 3 gennaio - A due anni dalla scomparsa di Pino Daniele, Piazza del Plebiscito tornerà a risuonare delle canzoni dell’artista partenopeo per un doppio appuntamento. Alle ore 19.00 un flash mob organizzato da Identità Insorgenti in collaborazione con NapoliEvviva e Soul Of Naples, porterà delle ragazze a ballare sulle note di Pino davanti al colonnato illuminato per le feste. Attraverso il tam tam della rete, l'evento ha già raccolto diverse migliaia di adesioni. Soul of Naples ha ideato per l’occasione un coreografia sulle note dei brani più celebri dell’uomo in blues. Poi poco prima delle 21, la piazza

A San Giovanni a Teduccio per un tributo a Pino Daniele con i “Quanno Good Good”

Concerto benefico dei Quanno Good Good, una formazione attiva dal 1996 che è una delle più accreditate tribute band di Pino Daniele Sabato 23 luglio alle ore 21.30 presso l’Agorà dell’Oasi dell’Associazione Figli in Famiglia a S. Giovanni a Teduccio (NA) si terrà un concerto/tributo a Pino Daniele, evento con incasso a beneficio dei progetti a favore dei minori a rischio del quartiere. L’iniziativa nasce ad opera dell’Associazione Figli in Famiglia - onlus da sempre molto attiva nel recupero dei giovani a rischio nel difficile quartiere partenopeo di S. Giovanni a Teduccio. Il concerto vedrà protagonisti i Quanno Good Good, storica tribute-band di Pino Daniele attiva sin dagli anni Novanta. L'associazione "Figli in Famiglia Onlus” opera a San Giovanni a Teduccio quartiere

Laurence Jones, “miglior chitarrista European Blues Awards 2015”, al Baronissi Blues Festival

Lunedì 18 luglio ore 21 all'Anfiteatro Comunale “Pino Daniele” Baronissi (Sa) con ingresso gratuito Baronissi (Salerno) - È considerato un talento naturale nel panorama blues internazionale, “miglior giovane chitarrista agli European Blues Awards” nel 2014 e nel 2015 a soli 23 anni e già in corsa per il 2016: direttamente dall’Inghilterra, Laurence Jones sarà protagonista del secondo appuntamento delBaronissi Blues Festival 2016, lunedì 18 luglio alle ore 21 all’anfiteatro “Pino Daniele” (ingresso gratuito). Il suo genio musicale è un incrocio tra Buddy Guy ed Eric Clapton, e il suo tour ha toccato posti memorabili e santuari del rock come il Carnegie Hall di New York. Il suo secondo lavoro discografico  Temptation è stato registrato nel leggendario “Dockside Studio” in Louisiana, dove hanno inciso artisti del calibro di

“Napule è… i luoghi di Pino Daniele”, un viaggio alla scoperta della Napoli musicale

Presentazione del libro di Carmine Aymone e Michelangelo Iossa impreziosito dalle fotografie di Dino Borelli e dalla prefazione del chitarrista Phil Palmer Martedì 29 marzo alle 18,00 presso la libreria Vitanova (viale Gramsci, 19) le associazioni “Donne a testa alta” e “Al centro delle arti” presentano il libro  “Napule è... i luoghi di Pino Daniele” (Rogiosi editore) dei giornalisti Carmine Aymone e Michelangelo Iossa. Il volume è impreziosito dalle fotografie di Dino Borelli e dalla prefazione di Phil Palmer uno dei più grandi chitarristi del mondo, negli ultimi anni amico e collaboratore di Pino Daniele. Dopo l’introduzione del giornalista e scrittore Piero Antonio Toma, ne parleranno con i due autori, Giovanna Fiume, presidente dell’Associazione “Donne a testa alta” e la giornalista Roberta

Napoli ricorda Pino Daniele ad un anno dalla morte

Per tutto il giorno musica nella metro e funicolare e flash mob in piazza Napoli, 4 gennaio - Ad un anno esatto dalla morte, Napoli ricorda Pino Daniele e lo fa a modo suo, riunendosi nuovamente in piazza nei tanti flash mob annunciati in rete. Era la sera del 4 gennaio del 2015 quando la corsa disperata in ospedale si concludeva con la morte dell'amatissimo cantautore partenopeo. Mostre fotografiche, visite guidate, eventi musicali, tributi ed iniziative editoriali, dirette sul web ed inoltre sarà possibile ascoltare la sua musica nelle stazioni della metro. L'iniziativa è dell'Anm che oggi per tutto il giorno farà ascoltare le canzoni cult di Pino Daniele anche nelle stazioni delle funicolari. Entro marzo si attende l'inaugurazione di una sezione permanente del Museo della

“Free Men, teatro in musica”: ricordando Massimo Troisi e Pino Daniele

Pièce teatrali e danza che si fondono a sonorità mediterranee, giovedì 10 dicembre Salerno, 8 dicembre - “Napule è”, “Je so’ pazzo”, “I say ‘i sto cca’”, ma anche gag esilaranti del trio “La Smorfia” e brani scelti de “Il postino”: i grandi cult di Pino Daniele incrociano la poetica di Massimo Troisi nell’originale tributo-rivisitazione dei Free Men – Teatro in Musica, gli outsider di Vinile_Live. In scena questo giovedì 10 dicembre alle ore 21.30 (con ingresso gratuito) una performance che esce fuori dagli schemi della rassegna, che esce fuori dai canoni stilistici del jazz per aprirsi a visioni artistiche differenti, sperimentando nuove formule e mescolando i generi, tra pièce teatrali e danza che si fondono a sonorità mediterranee, espressione di

“Passione Live”, si arricchisce il cast del concerto-evento in programma al Palapartenope

Anche Enzo Gragnaniello e Misia sul palco con James Senese & Napoli Centrale, Raiz & Almamegretta, Pietra Montecorvino, Gennaro Cosmo Parlato, M’Barka Ben Taleb e Spakkaneapolis 55, tutti insieme per la data del 29 dicembre Napoli, 8 novembre - Saranno una new entry, Enzo Gragnaniello e un ritorno, Misia ad arricchire il cast di "Passione Live" per la seconda data napoletana del concerto-evento tratto dal film di John Turturro, che si terrà martedì 29 dicembre al Palapartenope. I due interpreti si aggiungeranno ai protagonisti del tour partito con successo dal Festival Pergolesi Spontini di Jesi e già approdato trionfalmente al Teatro Bellini di Napoli in ottobre: James Senese & Napoli Centrale, Raiz & Almamegretta, Pietra Montecorvino, Gennaro Cosmo Parlato, M’Barka Ben