Appicca un incendio sul Vesuvio e mette a rischio la propria abitazione, arrestato

Identificato dai Carabinieri, si chiama Leonardo Orsino, è un 24enne di Torre del Greco Napoli, 29 luglio - E' stato identificato e arrestato nella giornata di ieri, dai Carabinieri, l'autore dell'incendio che ha distrutto circa un ettaro di Parco nazionale del Vesuvio. E' un 24enne di Torre del Greco, il suo nome è Leonardo Orsino, sposato, ha un figlio e di mestiere fa il garzone in una macelleria. Ha precedenti per furto e simulazione di reato. In passato aveva causato il blocco delle corse dei treni rubando fili di rame sui binari. L'uomo, identificato grazie a veloci indagini - esame di telecamere e attività di intercettazione - è ritenuto responsabile di aver appiccato, il 14 luglio scorso a Torre del Greco, l'incendio che ha

Arrestato piromane nel Salernitano, sorpreso appiccare il fuoco a sterpaglie

E' un giovane di origini romene il cui comportamento sospetto è stato notato da un carabiniere non in servizio  Teggiano (Salerno), 17 luglio - Arrestato un piromane a Teggiano (Salerno): è accusato di incendio di area boschiva ricadente nel Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano. In manette è finito, in flagranza di reato, un ventiquattrenne di origini romene. L'uomo è stato notato da un carabiniere fuori servizio che, insospettito, lo ha seguito a piedi in località Pedemontana, proprio nella stessa zona in cui la scorsa settimana sono andati in fumo circa 80 ettari di macchia mediterranea. Il piromane ha appiccato il fuoco ad alcune sterpaglie a ridosso di un oliveto e nei pressi di un complesso di abitazioni, lanciando