“Libere di essere donne”, al Vomero mostra collettiva e momenti di danza, poesia e musica

Appuntamento venerdì 29 novembre presso la V Municipalità, in Via Morghen Si terrà alle ore 16,30 di venerdì 29 novembre l’evento ‘Libere di essere donne’, fortemente voluto e promosso dall’Associazione Primavera Arte. L’incontro, che proporrà una mostra collettiva e momenti di danza, poesia e musica, sarà celebrato presso la V Municipalità, in Via Morghen al Vomero, Napoli. Ilva Primavera, cantante e organizzatrice di eventi, da sempre è molto sensibile al tema della violenza sulle donne e propone imperdibili manifestazioni di arte varia che si trasformano in veri e propri confronti ricchi di emozioni. Ricollegandosi all’iniziativa promossa dal Comune di Napoli ‘Liberedi’, la kermesse ricorderà il 25 novembre, la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che sarà il tema principale delle opere in

Il nuovo Console di Francia a Napoli apre le iniziative autunnali del Grenoble

Fumetti, poesia e musica nello spettacolo/concerto di Gaspar Claus e François Olislaeger ore 19.00, ingresso gratuito I suoi disegni si trovano su alcune delle più importanti testate internazionali come Charlie Hebdo, Libération, Les Inrockuptibles e Internazionale. Nei suoi Carnets d’Avignon (Actes Sud/Arte éditions, 2013) – che raccolgono le illustrazioni delle giornate di ben 7 edizioni del Festival d’Avignone – è iscritta la memoria del teatro contemporaneo. È François Olislaeger, artista visivo e performer grafico che, insieme a Gaspar Claus, uno dei musicisti più eclettici e creativi  della scena contemporanea, presenta Ce qui tremble et brille au fond de la nuit noire, un concerto disegnato in diretta che accoglie la sfida di associare l’arte grafica e narrativa dei fumetti alla musica. Dopo il primo appuntamento nella straordinaria cornice di Villa Medici, sede dell’Accademia di

Torna il Tam Tam Digifest: cinema e poesia tra Napoli, Caserta, Capaccio e Macerata Campania

Tante le opere scelte per la rassegna di quest’anno, tutti all’insegna di un percorso sull’utopia “I Viaggiatori dell’utopia” è il titolo della 13esima edizione del  Tam Tam Digifest che si terrà tra Napoli, Caserta, Macerata Campania e Capaccio tra il 2 luglio e il 17 ottobre 2018. Si comincerà dall’utopia sociale dell’800 e della prima metà del ‘900, a cui seguirà una tappa obbligatoria nel ’68 - di cui si celebra il cinquantenario - per arrivare a quella tecnologica / digitale dei social di oggi. Sono previste 3 sezioni: la prima “Marx attack!” che tra Marx, marxisti e marxiani veri e immaginari racconta cos’è rimasto di quella visione e di tutte le sue implicazioni. Nella seconda sezione, dal titolo “C’era una volta il ’68” si

Premio internazionale di Poesia Pablo Neruda, Città di Capri

La premiazione dei vincitori si svolgerà a Capri il prossimo 9 giugno  Capri, 27 maggio - Si svolgerà il 9 giugno 2018, alle ore 10:30, presso la Sala consiliare del Comune di Capri, la cerimonia per la consegna dei riconoscimenti ai vincitori del Premio internazionale di Poesia “Pablo Neruda – Città di Capri”, prima edizione, organizzato dall’Associazione culturale internazionale VerbumlandiArt, in collaborazione con la Municipalità di Capri e con la poetessa caprese Annalena Cimino, presidente del Premio. Saranno presenti all'evento ospiti illustri della letteratura, della musica, dell’arte e del giornalismo. Il Premio è inserito nell’ambito del progetto di VerbumlandiArt “La Catena della Pace, della Difesa dell’Ambiente, della Giustizia”, che vede realizzate e programmate in Italia numerose manifestazioni artistiche e letterarie. L’evento intende

“Giuliana De Sio e Marco Zurzolo in Fabula”, recital ispirato alla città di Napoli

Domenica 12 novembre ore 21 per la prima volta ospite al teatro Nest - Napoli est Teatro -l'attrice Giuliana De Sio in Fabula incanterà gli spettatori in un percorso attraverso le fiabe della Campania Napoli, 6 novembre - Un recital di poesie e musica ispirato a Napoli, città dai mille volti e dalle mille contraddizioni, dove da sempre convivono vitalità e disperazione, che prendono vita nella voce della protagonista. "Napoli è sempre stata meta d’eccezione e fonte d’ispirazione di grandi artisti ed intellettuali che l’hanno immortalata nei loro scritti – spiega l’attrice – uno tra questi è sicuramente Giambattista Basile. E che scrisse per noi una serie di Fiabe che ci conducono in una serie di storie/surreali appartenenti alla tradizione". Accompagnata da Marco Zurzolo e il suo trio, Giuliana De

A Sapri la 1^ edizione di “Derive”, festival di arte, musica e poesia

Dal 21 al 23 luglio Sapri (SA) ospiterà il progetto artistico sperimentale ideato da Antonio Oriente Derive nasce sul mare, nella zona Santa Croce, un’area in cui si stratificano archeologia e architettura neogotica. Proprio dall’acqua prenderà forma la collaborazione tra Edoardo Tresoldi - tra i 30 artisti europei più influenti secondo la rivista Forbes - e Iosonouncane che, reduce dal Primavera Sound Festival, approda a Derive con una composizione originale nella sua unica data 2017 nel Sud Italia. A pochi metri, sulla spiaggia Santa Croce, sarà la volta delle sonorità eclettiche dei newyorkesi Nerve di Jojo Mayer, unica data italiana nel 2017, il dj set sciamanico di Demonology Hifi, direttamente dai Subsonica, e l’elettronica raffinata della rivelazione Inude. Massimo Uberti genererà nuove architetture luminose con “Essere spazio”, opera permanente sulle rovine della Villa marittima

Paratissima Napoli 2017, l’arte invade la città

Costruire un muro d’arte per rivitalizzare Napoli Per tre giorni: 2, 3 e 4 giugno, una piccola area urbana verrà animata da opere di giovani artisti e da eventi e performance distribuiti nei vari giorni. L'intento è di offrire occasioni di espressione ai giovani artisti e, contemporaneamente, di realizzare un nuovo clima di vitalità urbana capace di coinvolgere sia la comunità locale che i turisti e i curiosi. Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno “Another brick in the world” è di scena a Napoli: oltre 70 artisti, in massima parte emergenti, 24 diverse location, un percorso ricco e pieno di sorprese che come un insolito open museum si snoda da piazza Museo, lungo la Galleria Principe di Napoli e via

Presentata l’edizione 2016 di Malazè, l’evento enoarcheogastronomico dei Campi Flegrei

Appuntamento dal 3 al 18 settembre con iniziative a Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, isola di Procida e Napoli Si è tenuta sabato 25 giugno nella suggestiva Villa Avellino Historic Residence di Pozzuoli la presentazione dell’XI edizione di Malazè, l'’evento enoarcheogastronomico che coinvolge la comunità dei Campi Flegrei. La presentazione è stata preceduta dalla visione del film-documentario “Mirabiles. I custodi del mito” di Marco Perillo e Alessandro Chetta. Il film - che sarà riproposto a settembre - è un omaggio agli assuntori di custodia di alcuni suggestivi siti archeologici. Dopo la presentazione ha avuto inizio il Press Tour - ribattezzato “nun vac e press Tour” - che ha portato i giornalisti e blogger presenti a visitare il Rione Terra con

La poesia e la musica si incontrano ad Atrani

Emozioni in Costiera amalfitana per il concerto del cantante e showman Eddie Oliva ed i versi del poeta Mario Volpe Nella splendida cornice della spiaggia di Atrani (Costiera Amalfitana), martedì 11 agosto si è svolto l’emozionante concerto del cantante e showman Eddie Oliva, accompagnato dai musicisti tra cui Gerardo ed Antonio Oliva. Eddie è nota star internazionale Atranese che ha da anni riscuote uno strepitoso successo in Svezia, dove vive e lavora da moltissimi anni. Il cantante si è esibito per i regnanti svedesi, ha unito la sua voce a quella dei grandi della musica, quali il tenore Luciano Pavarotti, ed è reduce da una fortunatissima serie di trasmissioni televisive andate in onda sulla TV pubblica Cilena. Durante il concerto la spiaggia

Antro versi, “A Cuma per la Sibilla” al parco archeologico di Cuma

Conversazioni e letture di versi immortali dall’Antro della Sibilla Versi da dentro, dal profondo dell’anima e dall’interno di un luogo fisico e metafisico come l’Antro della Sibilla, con la sua storia e il suo fascino  legato alla sacerdotessa di Apollo, dal quale far risuonare la lettura di versi immortali a cura di prestigiosi interpreti. Si tratta della prima edizione di “Antro versi”, conversazioni e letture dedicate ai Campi Flegrei e a Cuma, che avrà luogo sulla rocca dell’Acropoli cumana, davanti all’ingresso del famoso Antro, mercoledì 5 agosto alle ore 10,00. A seguire la visita guidata al sito, a cura del Gruppo archeologico Kyme. La manifestazione, promossa  dall’Associazione “Jazz and Conversation”, organizzatrice anche del  Pozzuoli Jazz Festival, nasce  come momento per celebrare  la suggestione

Napoli festeggia l’amore e la poesia nel ricordo di Salvatore Di Giacomo

Nel ricordo di " ‘e nu mutivo antico ‘e tanto tempo fa" Napoli, 3 aprile -  A ottantanni dalla scomparsa del grande Salvatore Di Giacomo il suo ricordo vivrà nella città partenopea, attraverso la grande arte poetica radice della stessa. Poesia e amore rigorosamente in lingua napoletana animati dalle tante manifestazioni che si svolgeranno in tutti i punti caldi della città. Autori attori e gente comune accompagnati in una serata di inizio primavera che ha come sottofondo la magica musica napoletana, con la passione ed il fermento che nutre da sempre il popolo napoletano. Una passeggiata tra "viche e vicarielle" che terrà viva la storia e la cultura di Napoli, con i suoi talenti e le sue voglie, un giorno speciale sotto gli

Il Mito della Lanterna. Tra avventura, poesia, filosofia, psicanalisi ed esoterismo.

VILLALBA (CL).  Arriva “Il Mito della Lanterna” (Edizioni Il Ciliegio) il secondo romanzo dello scrittore e giornalista Jim Tatano in uscita il 30 giugno. Stavolta, l’autore 27enne, si ripresenta con una misteriosa avventura, piena di colpi di scena, che vede come protagonista Giorgio Araldi, speaker radiofonico e giornalista, che indaga su dei simboli di un enigmatico sogno, ma l’emblema più misterioso e importante da capire e scoprire è una Lanterna che cambierà la sua vita. La nuova opera, pubblicata non a pagamento dalla casa editrice di Como, è un’elegante mescolanza di avventura, poesia, filosofia, psicanalisi ed esoterismo, sempre contraddistinta da una scrittura raffinata che caratterizza il giovane scrittore siciliano e che mira ad un forte senso culturale. Non mancano le curiosità: molti

A Pompei “Il capo sulla Neve”, liriche di Alfonso Gatto. Un manifesto della Resistenza.

Pompei, 9 Giugno. E' stata presentata presso la sede “Riferimenti” la raccolta di liriche di Alfonso Gatto, “Il capo sulla Neve”, un interessante raccolta di poesie dell’autore Salernitano, vissuto a cavallo delle due guerre mondiali. La straordinaria antologia del 1947, è stata ripubblicata a distanza di 65 anni da Filippo Trotta, nipote dell’autore, con la collaborazione della fondazione “Alfonso Gatto”. La raccolta, ancora oggi, rappresenta un manifesto di Resistenza e di Libertà, grazie ai versi pieni di significato e dall’indubbio spessore culturale. Il poeta, più volte vincitore di vari concorsi letterari dal 1939 al 1955, è stato anche un grande giornalista di “Milano Sera”, un importante quotidiano milanese d’impronta progressista. La serata, si è aperta con la proiezione di un’intervista rilasciata da Andrea