“Notte Europea dei Musei”, il programma per i siti archeologici vesuviani

Sabato 18 maggio dalle ore 20,30 alle 22,30 con ingresso a 1 euro sarà consentito l'accesso alle aree archeologiche di Pompei, la Villa San Marco a Stabia, la Villa di Poppea ad Oplontis e l’Antiquarium di Boscoreale E’ “Festa dei Musei” nei siti archeologici vesuviani. Il 18 maggio, nell’ambito dell’iniziativa  promossa dal

Pompei: visita al parco archeologico gratuita per il Santo Patrono

Giornata gratuita prevista per il giorno 8 maggio in coincidenza con la celebrazione della Santa Patrona della città La Direzione del Parco archeologico di Pompei informa che, in occasione della giornata gratuita prevista per il giorno 8 maggio - in coincidenza con la celebrazione della Santa Patrona della città - al fine di

“Il villaggio protostorico di Longola”, la mostra all’Antiquarium di Boscoreale

Inaugurata all’Antiquarium di Boscoreale la Mostra “Il villaggio protostorico di Longola” allestita al piano superiore del Museo, e in programma fino al 18 gennaio 2020 Il sito di Longola fu scoperto casualmente nel 2000 durante i lavori per la realizzazione dell’impianto di depurazione di Poggiomarino-Striano. Lo scavo condotto dalla Soprintendenza Archeologica

Pompei, Schola Armaturarum torna visitabile al pubblico

Dal 3 gennaio il racconto di questo luogo simbolo della rinascita di Pompei, tragicamente collassato nella parte superiore il 6 novembre 2010, sarà affidato ai restauratori Pompei - I restauratori che illustreranno il minuzioso intervento di restauro sugli affreschi, e gli ambienti retrostanti oggetto dell’ultima campagna di scavo che ha contribuito a

Pompei: scoperto terzo cavallo di razza nella stalla di Civita Giuliana

Il ritrovamento nel corso della recente campagna di scavo Nella zona Nord fuori le mura del sito archeologico di Pompei, lo scorso marzo un’ operazione congiunta del Parco Archeologico con la Procura della Repubblica di  Torre Annunziata (con il Procuratore capo Alessandro Pennasilico e il procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli), il Comando Gruppo Carabinieri di Torre

“Pompei per tutti: visite silenziose”, iniziative di inclusione del Parco archeologico di Pompei

Presentazione delle iniziative di inclusione frutto del protocollo d’intesa tra l’Ente Nazionale Sordi e il Parco archeologico di Pompei Pompei sempre più accessibile e inclusiva. Grazie al protocollo d’intesa stipulato tra il Parco archeologico di Pompei e l’Ente Nazionale Sordi-Sezione Provinciale di Napoli (ENS) sarà possibile per le persone sorde avvalersi di un

Boscoreale, suggestioni notturne: musica, poesia e visite serali all’Antiquarium

Da venerdì 14 alle ore 20,30 visita serale con performance musicale e narrativa In occasione delle passeggiate notturne promosse dal MIBAC, all’’Antiquarium di Boscoreale, il Parco archeologico di Pompei in collaborazione con la Scabec-Regione Campania propone a partire dal 14 settembre “Boscoreale, suggestioni notturne” un’originale visita serale con performance musicale e narrativa creata ad hoc

Pompei, attivati 13 monitor agli ingressi degli scavi per informare i visitatori

Nuove installazioni in corrispondenza degli ingressi di Porta Marina, Piazza Esedra e Porta Anfiteatro Pompei sempre più al servizio dei visitatori. In questi giorni, nel Parco Archeologico, sono stati attivati 13 monitor, in corrispondenza degli ingressi di Porta Marina, Piazza Esedra e Porta Anfiteatro, destinati alla diffusione di informazioni ed avvertenze

Scavi di Pompei, ecco le novità dalla Regio V

La casa fu già in parte scavata tra Settecento e Ottocento Affreschi in stile della Casa di Giove, tracce di incendio e reperti carbonizzati, e un quadretto idillico sacrale. Domus che continuano a delinearsi nella loro struttura completa, con affreschi preziosi, oggetti e tracce di vita quotidiana. E’ quanto sta avvenendo sul

Multata una finta guida turistica negli scavi di Pompei

Accompagnatore con titolo preso all’estero “Apprendiamo con soddisfazione – afferma Pietro Melziade, presidente dell’associazione Guide Turistiche Campania - dell’azione contro l’illegalità condotta mirabilmente dal Comandante dei Carabinieri della stazione di Pompei Scavi Domenico Pocobello, che ringraziamo profondamente. Sempre vigile contro gli abusi, sfidando i 40 gradi di calore della giornata di ieri,