Terremoto a Ischia, Borrelli: “La visita di Mattarella restituisce dignità ad una popolazione colpevolizzata dal pregiudizio di molti”

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, nel ringraziare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per essersi recato in visita alla popolazione dell'isola d'Ischia, colpita dal terremoto lunedì 21 agosto, si è augurato che “questo incontro possa essere la miccia che inneschi la macchina della solidarietà nazionale” Napoli, 29 agosto

Crisi di Governo, Paolo Gentiloni presidente incaricato

L'ex ministro degli Affari esteri dell'esecutivo Renzi accetta con riserva l'incarico esplorativo conferitogli dal Presidente Mattarella Roma, 11 dicembre – “Ringrazio il presidente della Repubblica per l'incarico che mi ha conferito: è un alto onore che cercherò di svolgere con dignità e responsabilità: il quadro ampio e articolato delle consultazioni sarà

Referendum, Tar Lazio respinge ricorso di M5s e Sinistra Italiana dichiarandosi non competente a decidere sul quesito: “Inammissibile per difetto di giurisdizione”

Per i giudici i profili di incostituzionalità vanno sollevati alla Suprema Corte. Cinquestelle e SI: “Aspettiamo le motivazioni”. Toninelli (M5s): “Appena letto motivazioni valuteremo alternative. Il quesito del referendum è una truffa” ;Roma, 20 ottobre – Il Tar della Lazio ha giudicato inammissibile il ricorso del Movimento 5 Stelle e di

Morte Ciampi, de Magistris: “Napoli lo ricorda con affetto. Era legatissimo alla città”

Il primo cittadino esprime profondo cordoglio a nome dell'Amministrazione comunale per la scomparsa del presidente Emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. De Luca: “Addio a Ciampi, un grande italiano” “Ciampi era legatissimo a Napoli, di cui era cittadino onorario. Rigorosa personalità delle istituzioni, antifascista. La città lo ricorda con affetto e

Una Donna Presidente della Repubblica. L’Italia è pronta?

Napoli 2 aprile - Tra meno di due settimane scadrà il mandato di Giorgio Napolitano, 15° Presidente della Repubblica, e nel vortice dei nomi proposti, ancora mancano di consistenza quelli femminili. L'Italia è pronta per una donna Presidente della Repubblica? E' pronta per quell'apertura culturale e di rinnovamento, quel segnale