Regione Campania, Palmeri: “Parità di genere nella pubblica amministrazione. Varato il Piano triennale per i dipendenti”

Obiettivo, predispone una serie di azioni per rimuovere gli ostacoli che impediscono la piena realizzazione delle pari opportunità nel lavoro La Giunta regionale della Campania ha approvato ieri, martedì 24 aprile, per la prima volta il Piano delle azioni positive - periodo 2018/2020. Il Piano è stato realizzato con il rilevante contributo

Concorsi pubblici: conterà anche l’Ateneo oltre al voto di laurea. Il “merito” entra anche all’Università

Un emendamento al Ddl PA sancisce la discriminazione tra studenti. E quelli del Sud rischiano rischiano di valere meno Una volta quando non passavi un concorso potevi prendertela solo con te stesso. Forse non avevi studiato abbastanza o forse avevano influito fattori emotivi al momento del test. Da domani vallo a

La Regione Campania è in regola con i conti

Debiti scaduti e regolarmente pagati dall'Ente Napoli, 23 gennaio - Per quanto riguarda i debiti cosiddetti "non sanitari" la Regione Campania sarebbe in regola coi conti. Con una nota diffusa nelle ultime ore, la Regione ha infatti risposto al comunicato del Ministero dell'Economia come previsto dal decreto-legge varato l'8 aprile del 2013 che prevede

Precaria amministrativa da 15 anni tenta il suicidio con una bottiglia di alcol

Roma, 24 agosto - Ha tentato il suicidio con un gesto eclatante, cercando di darsi fuoco in piazza Montecitorio a Roma, Virginia Taranto, un’amministrativa precaria di Napoli. È accaduto nel primo pomeriggio di ieri, a seguito della comunicazione del Governo di rimandare al prossimo lunedì, le decisioni sulla pubblica amministrazione. Il

La P.A. distante dai cittadini anche nelle parole. La semplificazione della comunicazione fa risparmiare tempo e denaro.

Da sempre la Pubblica Amministrazione italiana è vista dal cittadino come una farraginosa macchina nella quale, una volta che ci si è imbattuti, si è destinati a perdere perché alla fine, come si dice con un atteggiamento di rassegnazione, “hanno sempre ragione loro”. A tal proposito per molti destinatari di provvedimenti