Pino Imperatore con “Questa scuola non è un albergo” al Premio Letterario NapoliTime, per esorcizzare i drammi sociali con la comicità

Pino Imperatore, autore del bestseller "Benvenuti in casa Esposito", diventato uno spettacolo teatrale di grande successo con Alessandro Siani, Paolo Caiazzo ed i comici di Made in Sud, con il suo ultimo libro è tra gli autori concorrenti al Premio Letterario NapoliTime. Giudici del Premio gli studenti napoletani “In questo romanzo la scuola e la vita, fra crisi dei valori e crisi economica, sono unite da un unico slogan: gli esami, come i debiti, non finiscono mai”. È così che Alessandro Siani, compagno di avventura teatrale di Pino Imperatore, in una battuta descrive “Questa scuola non è un albergo” edito da Giunti e concorrente alla terza edizione del Premio Letterario Napolitime. Imperatore, milanese di nascita ma dal caldo sangue campano, è autore