AnDDL dà appuntamento al mondo del precariato a Terni

"Incontriamoci al Centro. Da Nord a Sud ci vediamo in Umbria" L'Associazione Nazionale Docenti per i Diritti dei Lavoratori rilancia la raccolta firme contro il precariato ed organizza un incontro tra precari, forze politiche e sindacali AnDDL organizza per i docenti precari della scuola dell'Umbria (E NON SOLO!) un confronto che

Associazione Nazionale “Docenti per i Diritti dei Lavoratori”, in piazza a Roma per raccogliere firme contro il piano FIT(tizio) di reclutamento

L'Associazione Nazionale "Docenti per i Diritti dei Lavoratori" organizza e promuove per giovedì 28 settembre dalle ore 9.30 una nuova giornata di mobilitazione, a Roma a piazza Montecitorio, per ribadire con forza che i precari con anni di esperienza nell'insegnamento vanno assunti. Il percorso FITtizio con salto agli ostacoli di

Bacoli, il Tar dà ragione al Comune sulla spiaggia libera a Miseno. Esulta su Fb l’ex sindaco Della Ragione, che continua la raccolta firme per chiedere elezioni anticipate

L'ex sindaco di Bacoli con un'ordinanza del 22 dicembre 2015 aveva revocato le concessioni di spiaggia date in ampliamento a partire dal 2005, in contrasto con il regolamento del Comune di Bacoli che prevede almeno un quinto di arenile libero Napoli, 24 luglio – 1800 mq di spiaggia dovranno tornare liberi

Reddito minimo garantito, al via la raccolta firme: il Comune di Napoli aderisce alla la proposta di legge regionale d’iniziativa popolare

La raccolta di firme terminerà il 28 febbraio La Giunta Comunale, su proposta dell'Assessore al Lavoro e alle Attività Produttive Enrico Panini, ha approvato la Delibera di adesione alla proposta di legge regionale d'iniziativa popolare promossa dal Comitato Promotore per l'Istituzione del Reddito Minimo Garantito in Campania. La proposta di legge

Giornata mondiale contro Green Hill e la vivisezione. Anche a Napoli si lotta per la salvaguardia dei diritti degli animali.

A Napoli, come in tantissime città italiane e all’estero, strepitoso successo della giornata mondiale contro Green Hill e la vivisezione. L'8 maggio, all’ombra di un gazebo in Piazza del Plebiscito, un presidio spontaneo di cittadini e animalisti attivati dal tam tam dei social network ha organizzato una raccolta firme contro la